Cinema

È morta a 87 anni Eleanor, moglie di Francis Ford Coppola: fu sceneggiatrice e regista

Donna di spicco nel mondo cinematografico, Eleanor Coppola non è stata solo la moglie di un grande regista e sceneggiatore: è stata a sua volta una regista, sceneggiatrice e artista di documentari

Muore a 87 anni Eleanor Coppola, moglie di Francis Ford Coppola, sceneggiatrice e regista

Ascolta ora: "Muore a 87 anni Eleanor Coppola, moglie di Francis Ford Coppola, sceneggiatrice e regista"

Muore a 87 anni Eleanor Coppola, moglie di Francis Ford Coppola, sceneggiatrice e regista

00:00 / 00:00
100 %

Si è spenta all'età di 87 anni Eleanor Coppola, moglie del famoso regista e sceneggiatore Francis Ford Coppola e madre della talentuosa regista Sofia Coppola. La donna si è spenta nella sua abitazione di Rutherford, in California, come dichiarato dai familiari, che hanno rilasciato un comunicato ufficiale all'Associated Press.

Chi era Eleanor Coppola

Eleanor Coppola non è stasta soltanto la moglie e la madre di due registi. Lei stessa è stata molto attiva nel mondo del cinema, esprimendo la propria creatività. Nata il 4 maggio 1936 a Los Angeles, Eleanor Jessie Neil (questo il cognome da nubile) è stata a sua volta una regista, una sceneggiatrice e anche una produttrice di documentari.

Rimaese orfana di padre a dieci anni, e fu sua madre Delphine a occuparsi di lei e dei suoi fratelli. Suo padre era stato un fumettista politico del Los Angeles Examiner. Dopo la scuola, Eleanor si laureò in design applicato alla UCLA. Negli anni universitari fece parte della confraternita femminile Alpha Chi Omega.

Incontrò il marito Francis Ford Coppola mentre lavorava come assistente alla direzione artistica sul set del film horror Dementia 13 (1962). Francis Ford Coppola stava debuttando come regista. Fra i due scoccò subito la scintilla, e dopo pochi mesi di frequentazione, Eleanor scopri di essere incinta. Il matrimonio avvenne a Las Vegas il 2 febbraio 1963 e nacque il primo figlio, Gian-Carlo Coppola. Anni dopo arrivarono anche Roman e Sofia Coppola.

Eleanor e Francis Ford Coppola non si sono mai lasciati. Sono stati inseparabili. Negli anni, Eleanor si fece conoscere per i suoi documentari, in particolare quello del 1991, intitolato Hearts of Darkness: A Filmmaker's Apocalypse. La donna è stata sempre presente nei film del marito e della figlia. Poi, nel 2016, ha debuttato come regista con la commedia romantica Paris Can Wait, che ha visto recitare Diane Lane e Arnaud Viard. Il film è stato presentato al Toronto International Film Festival 2016.

La morte

Secondo quanto riferito dai familiari di Eleanor Coppola, la donna si è spenta nella sua abitazione di Rutherford, in California.

I sospetti che non stesse bene erano cominciati già lo scorso ottobre, quando non Sofia Coppola non si era presentata alla proiezione del suo film Priscilla al New York Film. "Sono con mia madre, alla quale questo film è dedicato", aveva spiegato la sceneggiatrice.

Commenti