Coppa Italia, l'Inter: "Il 28 noi non giochiamo" Il Milan: "Sorteggiamo"

La società nerazzurra contro la Lega Calcio: "Il quarto di finale contro la Juventus si giochi il 27 gennaio a San Siro, non il giorno dopo". Nella stessa giornata programmato Milan-Udinese. La replica rossonera: "Sorteggiamo"

Coppa Italia, l'Inter: 
"Il 28 noi non giochiamo" 
Il Milan: "Sorteggiamo"

Milano - Protesta ufficiale dell'Inter. La scoietà nerazzurra giudica "inaccettabile" il nuovo calendario della Coppa Italia e chiede ufficialmente di giocare mercoledì 27 gennaio la sfida dei quarti contro la Juventus che la Lega Calcio oggi ha programmato per il 28 gennaio, l’indomani, e sullo stesso campo, il Meazza di Milano, dell’altro quarto fra Milan e Udinese. "E' inaccettabile - spiega l’amministratore delegato nerazzurro, Ernesto Paolillo in una dichiarazione sul sito del club - che venga modificato e organizzato un calendario facendo giocare, a 24 ore di distanza, sullo stesso terreno due gare, e la seconda è una sfida di prestigio come Inter-Juventus. Tutto ciò è assurdo, ridicolizza la coppa nazionale e la serietà della Lega - aggiunge il dirigente interista -. L’Inter chiede ufficialmente di giocare Inter-Juventus mercoledì 27 gennaio, altrimenti che si cerchi un’altra data per Fiorentina-Milan (inizialmente prevista il 27 gennaio, poi spostata al 24 febbraio), per altro una gara che non è stata recuperata nell’immediato e della quale era già stata programmata una data certa".

Il Milan apre al sorteggio Il Milan propone un sorteggio per decidere quale partita dei quarti di finale di Coppa Italia dovrà essere disputata a Milano il 27 gennaio e quale verrà giocata il 28 gennaio. Il calendario diffuso dalla Lega prevede Milan-Udinese per il 27 gennaio e Inter-Juventus per il 28. "L’amministratore delegato dell’Inter Ernesto Paolillo ha richiesto di far disputare il 27 gennaio la gara Inter-Juventus onde evitare che la Coppa Italia sia ridicolizzata - fa sapere il Milan in una nota -. Pur non essendo chiarissima la ragione per cui questo evento dovrebbe verificarsi, il Milan si dichiara ben disponibile a evitarlo e propone allo scopo di stabilire con sorteggio quale delle gare Milan-Udinese e Inter-Juventus debba disputarsi per prima".

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti