Ride e filma il fidanzato mentre la uccide con la pistola: orrore in Brasile

Terribile il video ritrovato sul cellulare della 23enne Ielly Gabriele Alves. Gli inquirenti stanno ancora cercando di capire cosa sia accaduto. Il fidanzato è stato arrestato

Ride e filma il fidanzato mentre la uccide con la pistola: orrore in Brasile
00:00 00:00

Orrore in Brasile, dove una giovane donna ha filmato il proprio fidanzato mentre questo la stava uccidendo. Un video a dir poco agghiacciante che lascia increduli e sconcertati. Nei pochi secondi mostrati dai quotidiani locali si vede il giovane impugnare una pistola e puntarla in direzione della compagna, che continua a filmare e a ridere. Poi, lo sparo.

Il video-choc

L'episodio, secondo quanto riferito dalla stampa estera, si è verificato lo scorso sabato 4 novembre a Jataí, nella regione sud-occidentale di Goiás. A perdere la vita la 23enne Ielly Gabriele Alves.

Ancora poco chiare le dinamiche della vicenda. Gli inquirenti stanno ancora cercando di comprendere che cosa stessero facendo i due giovani. Nel video, tuttavia, si vede Gabriele Alves riprendere il fidanzato, il 27enne Diego Fonseca Borges, mentre impugna una pistola e la punta verso di lei. La ragazza ride spensierata, dunque non si capisce se fosse o meno consapevole di cosa sarebbe a breve accaduto. Gabriele pensava forse che si trattasse di uno scherzo? Oppure sapeva di andare incontro alla morte?

La 23enne resta dunque ferma di fronte al fidanzato, mentre lui prende la mira e fa fuoco. Parte lo sparo, e la giovane, come spiegato dagli inquirenti, viene presa in pieno volto. Nel filmato la scena diventa confusa, perché, colpita a morte, Gabriele cade a terra insieme al cellulare.

L'arresto

Stando alla ricostruzione fornita dalle autorità locali, subito dopo aver ucciso la propria fidanzata, Diego Fonseca Borges ha contattato la polizia, intervenuta sul posto. Il giovane ha riferito agli agenti una storia poco convincente, secondo la quale lui e la compagna stavano camminando in strada quando due motociclisti a bordo di una singola moto li avevano superati per poi sparare contro di loro. Uno dei colpi aveva preso in pieno la 23enne.

La polizia non ha creduto alla versione del ragazzo, successivamente inchiodato dal video registrato sul telefono della sua fidanzata. "Di fronte alla contraddizione del fidanzato, la polizia ha iniziato a controllare il cellulare della vittima e ha trovato le immagini dell'esecuzione", ha dichiarato alla stampa Ulisses Cortez, come riportato da Marca.com.

Diego Fonseca Borges è stato quindi arrestato ed

ora è a disposizione dell'autorità giudiziaria. La Polizia Civile non ha fornito ulteriori elementi. L'arma impiegata nel delitto è stata rinvenuta nei pressi dell'auto del 27enne. Si tratterebbe di una pistola calibro 380.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
ilGiornale.it Logo Ricarica