Cronaca locale

Milano, Staffelli aggredito dalle borseggiatrici: sputi, insulti e "pioggia" di spazzatura

L'inviato di Striscia la notizia si è messo nuovamente sulle tracce delle borseggiatri che, dopo averlo riconosciuto, si sono scagliate come furie contro di lui

Milano, Staffelli aggredito dalle borseggiatrici: puti, insulti e "pioggia" di spazzatura

Ascolta ora: "Milano, Staffelli aggredito dalle borseggiatrici: puti, insulti e "pioggia" di spazzatura"

Milano, Staffelli aggredito dalle borseggiatrici: puti, insulti e "pioggia" di spazzatura

00:00 / 00:00
100 %

Nuova aggressione per Valerio Steffelli, finito nel mirino di alcune borseggiatrici furiose per essere state riprese dalla troupe di Striscia la notizia. Nel servizio, che andrà in onda questa sera (lunedì 15 aprile) verrà mostrato come l'inviato del tg satirico sia stato insultato e poi bersagliato con sputi e immondizia.

La lotta la borsegglio

Quella di Valerio Staffelli, e di Striscia in generale, è ormai divenuta una missione: sensibilizzare le autorità locali sull'annoso problema dei furti in stazione e in metro, e contrastare la criminalità, avvertendo i viaggiatori. Episodi di aggressioni da parte delle lestofanti, che si aggirano quotidianamente per la stazione della metro e Centrale di Milano, si sono ripetuti diverse volte, e non solo ai danni degli inviati del tg satirico. A inizio mese, ad esempio, alcune borseggiatrici hanno accerchiato il vicepresindente del Comitato sicurezza per Milano Nicholas Vaccaro che stava informando i pendolari della presenza di alcune ladre alla stazione metro Garibaldi M2.

Fatti davvero spiacevoli, ma che sono purtroppo necessari se si vuole far rispettare la legge. I comitati anti-borseggiatrici sono nati spontamente come risposta a un problema che, malgrado le tante segnalazioni, non ha ancora trovato soluzione. Le lestofanti, che giorno dopo giorno mettono in atto tecniche sempre più elaborate per mettere a segno i loro colpi, continuano ad agire indisturbate, senza il minimo timore per le conseguenze. La presenza della troupe di Striscia la notizia, tuttavia, sembra funzionare come deterrente, ed è proprio per questo che Staffelli e il suo gruppo si stanno presentando sempre più spesso nei luoghi frequentati dalle ladre.

Col passare del tempo, però, i gruppi criminali stanno diventando sempre più insofferenti nei confronti dell'inviato di Striscia. In uno degli ultimi servizi, infatti, la troupe è stata prima insultata, poi aggredita. Furiosa per essere stata ripresa, una borseggiatrice si è addirittura scagliata contro uno dei ragazzi anti-borseggio, armata di un ombrello.

L'aggressione a Staffelli

Grazie all'impegno di Valerio Staffelli, la scorsa domenica 7 aprile due donne di origine romena sono state arrestate. Le borseggiatrici, di 18 e 27 anni, sono state fermate mentre stavano tentando un colpo in zona Porta Nuova, a Milano. L'inviato di Striscia ha partecipato attivamente alla cattura, documentando poi tutto.

Forse anche per questa ragione nel corso dell'ultimo servizio a Milano, che verrà trasmesso fra qualche ora, Staffelli è finito nel mirino delle lestofanti. A quanto pare l'inviato stava, come sempre, cercando di avvertire i pendolari del rischio di furti. Individuate due giovani donne nei pressi del Duomo, si è avvicinato per impedire che commettessero l'ennesimo borseggio ai danni di alcuni turisti.

A quel punto le ladre hanno dato in escandescenze, arrivando a insultare e a sputare contro l'inviato del tg satirico. Non solo. Nel corso dell'aggressione, le donne non hanno esitato a lanciare contro Staffelli della spazzatura.

Commenti