Orrore a Salerno, cucciolo di cane lanciato da un'auto in corsa: la rabbia sul web

Il cucciolo, rimasto gravemente ferito, è salvo per miracolo. Appena starà meglio potrà raggiungere una delle famiglie che si sono proposte per accoglierlo

Orrore a Salerno, cucciolo di cane lanciato da un'auto in corsa: la rabbia sul web
00:00 00:00

Un'atroce barbarie quella commessa a Montesano sulla Marcellana (Salerno), dove un cucciolo di cane è stato letteralmente lanciato in strada da un'auto in corsa. Il piccolo ha riportato fratture e ferite, fra cui una evidente tumefazione sulla testa, ma è fortunatamente ancora vivo. Oltre alla forte indignazione, sui social network è scattata una commovente gara di solidarietà, e ci sarebbero già diverse famiglie pronte a dare una casa all'animale.

Il post-denuncia

A dare la notizia di quanto accaduto al cucciolo è il gruppo Facebook dell'Associazione Qua La Zampa Effe. Pubblicando le immagini del cagnolino ferito, l'associazione scrive: "Vergogna! Lanciato da una auto in corsa. Almeno così si vocifera perché certezze non ne abbiamo. Non è un bernoccolo, ma una frattura. È solo un cucciolo!!! Avrà mai una famiglia? Ora è in clinica veterinaria, ma presto per lui si apriranno le porte del canile. Futura taglia medio grande. Si trova in provincia di Salerno e si affida in tutta Italia nelle zone a basso tasso di randagismo dopo che avrà completato iter vaccinale. Per info mandare messaggio di presentazione sms o whatsapp al 3926416260. I commenti offensivi non aiutano il cane. Cerchiamo soluzioni proattive e non offensive".

Su quanto accaduto allo sfortunato cucciolo, dunque, deve essere ancora fatta chiarezza. Ciò che pare certo è che il cagnolino sia salvo per miracolo. Le ferite riportate a seguito del trauma sono infatti evidenti. I veterinari che si stanno occupando di lui sono ancora cauti, ma appena il cagnolino starà meglio potrà incontrare la sua famiglia umana. Sarebbero già tanti, infatti, ad essersi proposti, offrendo una casa sicura e amorevole.

Secondo quanto dichiarato dai medici veterinari, l'animale ha riportato una frattura cranica. Questa, però, si è rivelata curabile. Altra fortuna è il fatto che non siano state individuate pericolose lesioni interne che avrebbero potuto provocare sanguinamenti.

Lo sdegno sul web

La notizia ha ovviamente suscitato tanta rabbia nel popolo del web, che non ha risparmiato parole di biasimo nei confronti di chi ha fatto del male al cagnolino. "Amore piccolo! Sei in una associazione ,di persone molto brave e umane. Vedrai ti troveranno una bella famiglia che ti meriti", scrive un'utente sotto il post dell'associazione.

"Voglio condividere fino ad arrivare a chi ha commesso questo gesto di inutile cattiveria. Chissà che non rifletta! Se fosse capace potrebbe", commenta un altro. E, ancora: "Alcuni esseri umani non sono buoni neppure per fare il letame".

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Pubblica un commento
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette. Qui le norme di comportamento per esteso.
ilGiornale.it Logo Ricarica