Cronaca locale

Dà uno schiaffo al ragazzo che disturbava al cinema: denunciato per lesioni

Un padre di famiglia è stato denunciato per lesioni. Avrebbe rifilato un ceffone ad uno dei ragazzi che disturbavano la proiezione di un film in un cinema di Pesaro, infastidendo gli spettatori

Dà uno schiaffo al ragazzo che disturbava al cinema: denunciato per lesioni

Ascolta ora: "Dà uno schiaffo al ragazzo che disturbava al cinema: denunciato per lesioni"

Dà uno schiaffo al ragazzo che disturbava al cinema: denunciato per lesioni

00:00 / 00:00
100 %

Si era messo a discutere con alcuni ragazzi, colpevoli di disturbare la proiezione del film. Questi ultimi avrebbero in precedenza lanciato pop corn e gomme da masticare all'indirizzo delle prime file per tutta la durata dello spettacolo, infastidendo gli spettatori. Aveva perciò atteso la fine dello spettacolo per chiedere conto del loro comportamento e durante una discussione particolarmente accesa, avrebbe rifilato un ceffone ad un ragazzo del gruppo. Queste le ragioni per le quali un padre di famiglia di Pesaro, protagonista della vicenda in questione, è stato denunciato per lesioni. Stando a quanto riportato dal quotidiano Il Resto del Carlino, l'episodio risale alle scorse ore e si sarebbe concretizzato nel cinema multisala della città marchigiana. L'uomo, in compagnia del proprio figlio, aveva acquistato due biglietti per il film "Shark 2 - L'Abisso", pensando di trascorrere qualche ora di svago insieme al bambino.

Una serata all'apparenza come tante, almeno in teoria. A calamitare l'attenzione dell'adulto sarebbero però stati sin da subito sette adolescenti, i quali avrebbero di fatto impedito ai paganti di godersi il film. In che modo? Secondo quanto ricostruito, i giovani (evidentemente posizionatisi fra i posti delle ultime file, più in alto) avrebbero iniziato a gettare chewing gum e pop corn sulle poltrone sottostanti, colpendo anche qualche spettatore. "Goliardate" adolescenziali di dubbio gusto che sarebbero andate avanti lungo l'intero arco della proiezione, accompagnate da urla e risate. Dopo aver tollerato per qualche minuto la situazione venutasi a creare, l'uomo avrebbe per prima cosa chiesto ai ragazzi di smetterla. Li avrebbe invitati inoltre ad abbassare il tono della voce ed avrebbe fatto notare loro come quel modo di fare stesse infastidendo gli altri spettatori. Un invito che il gruppo non avrebbe tuttavia accolto, continuando a quanto sembra a disturbare i paganti.

E al momento dei titoli di coda, l'adulto avrebbe raggiunto i giovanissimi, rimproverandoli. Un confronto particolarmente acceso, a quanto sembra. E ad un certo punto, l'uomo avrebbe dato uno schiaffo ad uno dei giovani, colpendolo in pieno naso. In quel frangente sono intervenuti i gestori del cinema, per scongiurare il rischio che la situazione degenerasse. Il colpo avrebbe causato all'aggredito una lieve ferita al naso, che a quanto sembra sarebbe stato persino trasportato precauzionalmente al pronto soccorso in ambulanza. Sul posto sono giunti anche i poliziotti, allertati con tutta probabilità da qualcuno che aveva assistito alla scena. L'uomo è stato infine condotto in questura e per lui è come detto scattata la denuncia.

Commenti