Cronaca locale

"Incomprensioni ci sono in tutte le famiglie". Il sindaco di Rieti replica

Il primo cittadino Daniele Sinibaldi interviene e commenta la vicenda familiare sorta dopo il post su Facebook della moglie. "Adesso rispetto e privacy"

"Incomprensioni ci sono in tutte le famiglie". Il sindaco di Rieti replica

“In tutte le famiglie capitano incomprensioni”. Così il sindaco di Rieti Daniele Sinibaldi prova a mettere la parola fine alla vicenda familiare esplosa dopo il post di sua moglie, Marta Ciferri sabato notte su Facebook, in cui lo rimproverava di fare serata e lo invitava a tornare a casa. Dopo 24 ore di silenzio, il primo cittadino ha affidato ad una dichiarazione ufficiale la sua posizione.

La dichiarazione del sindaco

“Da qualche ora sembra che in molti siano interessati alla mia vita privata. In tutte le famiglie capitano purtroppo incomprensioni, certamente non volute, ma mai avrei pensato che qualcuno volesse trasformarle addirittura in un caso nazionale". Così Daniele Sinibaldi prova a smorzare le polemiche esplose in merito al post che sua moglie aveva pubblicato sulla sua pagina Facebook per lamentare la sua assenza in casa nelle ore notturne. Il senso è abbastanza chiaro: i panni sporchi, come dice l’adagio, si lavano in casa.“Ora, però, per noi è fondamentale recuperare un po’ di serenità in famiglia. Per questo auspico che tutti, d’ora in poi, abbiano la sensibilità di rispettare la natura privata di questa vicenda, anche e soprattutto evitando di tirare in mezzo nostro figlio che, tanto per me quanto per Marta, ha la priorità su tutto il resto”.

Il nuovo post della moglie su Facebook

S’è invece affidata nuovamente a Facebook Marta Ciferri, moglie del sindaco di Rieti, professione avvocato, per tornare e possibilmente chiudere, questa vicenda. “Sinceramente non avrei mai pensato che il mio post potesse determinare questa risonanza mediatica e attenzione della stampa. In ogni caso ringrazio coloro che hanno voluto mostrarmi vicinanza, perché non mi sono sentita giudicata ma compresa. A tutti è capitato di discutere con il proprio compagno ma, purtroppo, l'esposizione pubblica in questo non aiuta come l'inatteso clamore dimostra. Ad ogni modo - conclude Marta Ciferri - vorrei poter riportare le cose nella sfera familiare, anche per consentirci di affrontarle con maggiore serenità”.

Commenti