Aia ritira cotolette e spinacine: "Potrebbero contenere plastica"

Aia ritira i prodotti di due lotti, a seguito di un controllo sulla produzione

Aia ritira cotolette e spinacine: "Potrebbero contenere plastica"

"Potrebbereo contenere frammenti di plastica bianca". L'annuncio arriva dal sito ufficiale di Aia, che informa il ritiro delle confezioni di due lotti di spinacine e cotolette.

Infatti, gli autocontrolli effettuati nei siti dove vengono prodotti i due alimenti panati hanno rilevato "la possibile presenza di frammenti di plastica bianca". Il richiamo riguarda due lotti: le spinacine Aia, per il lotto 07258020, nelle confezioni da 2 e 4 pezzi, e le cotolette Bigger XXL, per il lotto 07258011, entrambe con data di scadenza l'8 giugno 2019.

L'azienda informa di aver deciso "volontariamente e in via precauzionale" circa il ritiro dei prodotti "incriminati", che verranno tolti dagli scaffali dei supermercati, e invita i consumatori "che avessero già acquistato un prodotto appartenente ai due lotti interessati a riconsegnare le confezioni in loro possesso ai punti vendita in cui hanno effettuato l’acquisto". I supermercati, assicura l'azienda, provvederanno al rimborso degli acquirenti o sostituiranno il prodotto.

Anche il Ministero della Salute ha diramato due avvisi (uno per le Bigger XXL e uno per le spinacine), per avvisare circa il richiamo dei due prodotti, giustificando la decisione con un possibile "rischio fisico" per i consumatori. Spinacine e cotolette dei due lotti spariranno dagli scaffali dei supermercati: "Aia si scusa con i propri clienti e consumatori per qualsiasi inconveniente causato da questo richiamo volontario", specifica l'azienda.

Commenti