Altra nave Ong in arrivo: la Aita Mari a largo delle coste trapanesi con 36 migranti a bordo

Dopo l'approdo ieri della Alan Kurdi, con il trasbordo dei migranti all'interno della nave Rubettino della Tirrenia, un'altra nave Ong è in prossimità delle coste italiane

Dopo la Alan Kurdi, adesso è il turno della Aita Mari: la nave, dell’Ong spagnola Salvamento Maritimo Humanitario, è oramai in prossimità delle coste trapanesi ed è quindi all’interno dei confini delle nostre acque territoriali.

A bordo della Aita Mari, si trovano al momento 36 migranti: si tratta di persone recuperate all’interno del mezzo nel corso di una missione effettuata nei giorni scorsi non lontano dalla Libia. Con molta probabilità, come si apprende dall’AdnKronos, anche questi migranti dovrebbero essere trasbordati all’interno della nave Rubattino.

Quest’ultima è l’unità navale della società Tirrenia, ferma all’imbocco del porto di Palermo, dove proprio ieri sono stati fatti salire i 146 migranti che si trovavano a bordo della Alan Kurdi, la nave dell’Ong tedesca Sea Eye arrivata nei pressi della rada dello scalo del capoluogo siciliano venerdì mattina.

Una soluzione, quella di trasferire i migranti all’interno della nave della Tirrenia, adottata dal governo dopo che sia la giunta regionale siciliana che diversi, tra amministratori ed imprenditori del territorio, sull’isola hanno manifestato la propria contrarietà allo sbarco di migranti nei porti della Sicilia.

La preoccupazione massima infatti, è data dall’attuale emergenza coronavirus che impone alle autorità sforzi maggiori per cercare strutture idonee ad ospitare i migranti e far rispettare loro le norme relative al distanziamento sociale. A questo, occorre aggiungere che lo scorso 8 aprile il governo italiano ha dichiarato “non sicuri” i nostri porti, proprio in riferimento all’emergenza legata all’epidemia da Sars Cov2.

Da qui dunque, la soluzione di far trascorrere ai migranti la quarantena a bordo delle navi. La Rubettino, in particolare, potrebbe ospitare diversi gruppi ed è per questo che proprio qui potrebbero essere dirette le persone attualmente a bordo della Aita Mari. Come detto, in totale sono 36 ed il loro trasbordo dovrebbe essere ufficializzato a breve.

La vicenda è però anche di natura politica: ieri il leader della Lega, Matteo Salvini, ha tuonato contro il Partito Democratico e contro il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando. Quest’ultimo, secondo il segretario del carroccio, è stato tra i principali responsabili del via libera dato all’approdo a bordo della Rubettino dei migranti della Alan Kurdi.

Il punto infatti, secondo la Lega, è che anche se le persone verranno ospitate dentro le navi ad ogni modo l’onere della prima accoglienza è rimasto comunque sulle spalle dell’Italia, nonostante l’emergenza in corso.

Il bel tempo e le ottime condizioni del mare, fanno temere per le prossime ore nuove ondate di sbarchi.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Ilsabbatico

Sab, 18/04/2020 - 14:17

Ma sì che problema c'è??? Dai , quasi quasi l'Italia invece che transbordarli sulle navi da crociera , potrebbe mandare là direttamente le navi da crociera a prenderli....sai che bello iniziare il viaggio così per queste preziose risorse???? Venghino venghino !!! Venite in Italia, vi portiamo in nave da crociera con tutti i confort , vi curiamo e quando arrivate vi regolarizziamo e vi daremo pure una casa e un reddito di cittadinanza!!! Venghino venghino .....

Nes

Sab, 18/04/2020 - 14:17

Porti chiusi e sbarchi a go go: ma che italiani siete che andate contro il vostro popolo mentre l'europa ringrazia, così ci mandate l'inferno.

Malacappa

Sab, 18/04/2020 - 14:21

ONG spagnola vada in spagna li'sono molto accoglienti

antonmessina

Sab, 18/04/2020 - 14:25

chiudono le frontiere per gli italiani che devono tornare a casa e aprono ai clandestini

DRAGONI

Sab, 18/04/2020 - 14:27

LA SICILIA IN PRIMA LINEA ASSEDIATA.IL GOVERNATORE DOVREBBE FARSI SENTIRE DALLO STATO CENTRALE ALMENO QUANTO IL DE LUCA CAMPANO.

ANTONIO1956

Sab, 18/04/2020 - 14:28

Sono chiusi oppure no i nostri porti? Ma porca miseria .... che vadano al diavolo questi falsi migranti... cosa vengono a fare in Italia a farsi mantenere ??

detto-fra-noi

Sab, 18/04/2020 - 14:29

loro dento e noi chiusi dentro!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

detto-fra-noi

Sab, 18/04/2020 - 14:49

affondatela e non farevi scrupoli, perchè il migliore ha la rogna (o l'ebola).

Unoamareggiato

Sab, 18/04/2020 - 14:52

Le leggi in Italia devono essere rispettate solo dagli Italiani o valgono anche per i non italiani? Se si, allora la magistratura pronta a processare Salvini dove sta in questo momento? Se i porti sono chiusi per disposizioni ministeriali perché é permesso alle ONG di scaricare ogni fancazzista migrante nei nostri porti?

justic2015

Sab, 18/04/2020 - 14:53

Tutto meritato perché lamentarsi risorseeeeeeeeeeeee.

Italianocattolico2

Sab, 18/04/2020 - 14:57

Le regioni del Sud fanno arrivare e mantengono i migranti per conto dello stato, però alzano le barriere se qualcuno dal Nord vuole andare nel meridione. Ricordiamocelo, e quando loro vorranno tornare al nord mettiamo gli stessi blocchi. Chi ce lo dice che quelli che salgono da Campania, Calabria, Sicilia siano sani ???

gianf54

Sab, 18/04/2020 - 15:04

I porti non sono sicuri, allora c'è la nave che costa agli italiani milioni ogni giorno!! Chiunque può entrare nelle acque territoriali senza che nessuno dica niente. Vigliacchi! Ominicchi senza dignità!, questa è la gentaglia alla quale "qualcuno" ha dato in mano le sorti degli Italiani.......

ITA_Chris

Sab, 18/04/2020 - 15:06

Era prevedibile. Una continua delusione. Neanche dichiarare i porti chiusi serve a bloccare questo traffico illegale di uomini.

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Sab, 18/04/2020 - 15:07

E BASTAAAA!

ROUTE66

Sab, 18/04/2020 - 15:15

Come si vede( i nostri porti sono chiusi) è l"ennesima frottola che QUESTO GOVERNO ha propinato al popolo ITALIANO. Lo sapevano anche i sassi che avrebbero calato le braghe al"arrivo della prima nave. Prima Tedesca,ora Spagnola,ma anche se fosse Maltese (non accettata da Malta) verrebbe accettata.

ESILIATO

Sab, 18/04/2020 - 15:16

A questo punto facciamo prima a mandare la Rubattino a Sabratha cosi Ahmed al Dabbashi li imbarca direttamente dopo aver incassato la tassa di imbarco.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Sab, 18/04/2020 - 15:17

chi non rimpiange salvini e le suo politiche? ora il governo non puo' cadere...e abbiamo ancora tre anni da sopportare i sinistri con i grilli...

Ilsabbatico

Sab, 18/04/2020 - 15:28

@route66.....no scusa mi permetto di aggiungere che ora è ancora peggio di prima, ora gli italiani gli pagano pure la nave da crociera!

ROUTE66

Sab, 18/04/2020 - 15:32

Mi chiedo come sia POSSIBILE,che in Italia,non ESISTA una ORGANIZZAZIONE. politica o no,che si possa impegnare ad ARMARE una nave,CHE RACCOLGA I MIGRANTI E LI TRASPORTI NEGLI STESSI PAESI EUROPEI che dando una bandiera a queste Ong raccolgono e portano SEMPRE IN ITALIA QUESTI MIGRANTI. Si potrebbe fare una raccolta fondi per finanziare questa nave che stando vicino alle coste del Marocco raccolga E TRASPORTI NEI VARI PAESI VICINI,QUESTI MIGRANTI. Sarebbe interessante scoprirne le reazioni

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Sab, 18/04/2020 - 15:41

RIDATECI SALVINI!!

Ritratto di giangol

giangol

Sab, 18/04/2020 - 15:51

Se è ong Spagnola perché diavolo viene da noi??? Ah già in Italia abbiamo i nemici degli italiani. E in Spagna buscano 1 migliore di euro più sequestro nave! Mentre qui finiscono nei resort 5 stelle

bernardo47

Sab, 18/04/2020 - 15:52

Portiamoli tutti a pianosa .......mettiamoli lì.........le strutture sono libere e utilizzabili.

Giorgio5819

Sab, 18/04/2020 - 16:36

Dov'é il presidente della repubblica ? .... dal barbiere ? LUI E I SUOI PRESCELTI, VERGOGNATEVI !!!

caren

Sab, 18/04/2020 - 16:53

ROUTE66 delle 15.32, impossibile: primo perché verrebbe subito sequestrata dalle nostre autorità, capito? Secondo, non la farebbero mai entrare in nessun porto. Ovvio no?

Sessantottino

Sab, 18/04/2020 - 16:53

I "migranti" della Alan Kurdi sono stati trasferiti su una nave della Tirrenia (che ci costerà 1 milione di euro per due settimane di quarantena) per essere collocati appunto in quarantena. Domanda: dopo verranno fatti sbarcare in Italia? Ma in 14 giorni non avrebbero fatto in tempo a raggiungere la Germania, di cui la Alan Kurdi batte bandiera? Forse sto invecchiando poiché non capisco certe cose o forse non sono io ad essere rincoglionito del tutto. Qualcuno dei 4 ministri (minuscolo) che ha firmato la "Chiusura dei porti", causa emergenza sanitaria grave, è in grado di darmi una risposta? E se anche ci dovesse essere qualche dubbio sul raggiungimento del porto di Amburgo i migranti della Aita Mari arriverebbero sicuramente in Spagna poiché non devono neanche attraversare le Colonne d'Ercole.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 18/04/2020 - 16:55

Su SU scaricateli sulla Rubattino velocemente, che dobbiamo ripartire subito a fare un'altro carico !!! BUSINESS IS BUSINESS!!! AUGH.

maxxena

Sab, 18/04/2020 - 16:56

se fanno ancora sbarcare persone senza quarantena gli italiani si sentiranno in diritto di ribellarsi sul serio. Sarebbe la dimostrazione che il nostro governo non ci tutela, non tutela la salute pubblica e tantomento tutela i migranti, non impedendo che sbarchino in una nazione con un contagio in atto. Ma come si definisce un porto "sicuro"? in base al reddito percepito con lo sbarco ?

Antibuonisti

Sab, 18/04/2020 - 17:21

mentre i nostri connazionali vengono abbandonati all'estero senza nessun aiuto dalla Farnesina per rientrare noi accogliamo clandestini senza documenti ne informazioni sanitarie. questo governo dovrebbe vergognarsi.

ilcapitano1954

Sab, 18/04/2020 - 17:22

La Aita mari ha superato Trapani e si trova ora nelle vicinanze di Palermo. Penso però che il comandante abbia sbagliato strada in quanto sul suo AIS con Marine Traffic, compare da giorni che la destinazione della barca è Pasaia Danibane (porto spagnolo in Guascogna) ecco perchè penso abbia sbagliato destinazione. L'ho seguita attentamente ed è già da parecchi giorni che pendolava nei pressi di Lampedusa, poi quando il cosiddetto ministro delle infrastrutture ha messo a disposizione la nave passeggera per i clandestini, ancor prima che la stessa arrivasse in area di trasbordo a Palermo, la Aita Mari è partita per dirigersi anche lei nella stessa zona. Siccome lo ha fatto prima che avvenisse il trasbordo della Alan Kurdi, significa o che qualcuno del nostro governo la informata di dirigersi a Palermo oppure le ong si passano la voce tramite alarm phone.

giolio

Sab, 18/04/2020 - 17:25

Sento una umiliazione immensa da italiano .....e mi sento sempre piü a destra , maledicendo questi schiavisti

jaguar

Sab, 18/04/2020 - 17:30

Non lamentiamoci, in fin dei conti noi italiani non protestiamo più di tanto, quindi evidentemente ci sta bene così.

mimmo1960

Sab, 18/04/2020 - 17:32

Abbiamo un debito pubblico insostenibile ma per i migranti i soldi ci sono sempre.

maxfan74

Sab, 18/04/2020 - 17:48

Sta per arrivare un'Italia governata dalla Destra...a breve nei nostri mari...

Giorgio5819

Sab, 18/04/2020 - 17:51

Più vedo queste porcate di sinistra e più vado a DESTRA !!!!

Paulus23

Sab, 18/04/2020 - 17:52

Siamo straordinari, gli stranieri vengono da noi senza documenti e senza referenze e noi li ospitiamo su una nave per turisti. Allegria.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 18/04/2020 - 17:58

altro giro altro regalo, siamo la barzelletta dell'Europa.

paci.augusto

Sab, 18/04/2020 - 18:11

Cosasi aspetta a mettere in galera questi disonesti che trasportano clandestini nei nostri porti????!!! Questo governo di disonesti dichiara chiusi i porti agli italiani e poi accoglie gentaccia senza documenti che viene a sfruttare la stupidità italica DI SINISTRA!!!Malgrado il Coronavirus, da quando Salvini non è più ministro, i clandestini sono enormemente aumentati!!! Sono i futuri elettori della SINISTRA!!!!

marcovenezia

Sab, 18/04/2020 - 18:15

Non vedo nessuna seria protesta da parte dei cittadini italiani,solo chiacchiere!Lega e FDI non hanno mai organizzato comitati di benvenuto degni di questo nome per le navi ONG,solo chiacchiere e chiacchiere,quindi continuiamo a pagare fino a che avremmo soldi per farlo e stiamo attenti quando usciamo (o quando usciremo)per le nostre città assediate dalla delinquenza di importazione!Io molto di destra mi stò stufando delle chiacchiere sterili della Lega e della destra italiana credo che non mi vedranno più in cabina elettorale!

Italianocattolico2

Dom, 19/04/2020 - 14:24

@ marcovenezia - Non mi pare di averla mai vista ai gazebo della Lega per sostenere l'azione di Salvini o per cercare di contrastare l'opposizione spudorata dei 5 Stalle durante la sfortunata coalizione di governo. Salvini si è confrontato con ministri che governavano con lui e che gli facevano apertamente campagna contraria con l'appoggio della magistratura di sinistra. E lei brontola perché la gente non è in piazza a protestare ?? Venga a fare anche lei la sua parte e, solo dopo, potrà lamentarsi per la mancanza di azioni.

paci.augusto

Lun, 20/04/2020 - 17:44

@marcovenezia-se non lo vedremo piùalla cabina elettorale sarà un BENE!!! Dai commenti, lei è certamente un compagnaccio ottuso!!!!