"Anche se ci sarà il vaccino...". Crisanti rilancia il lockdown totale

Il virologo torna a parlare di lockdown totale: "Anche se ci sarà il vaccino bisognerà abbassare il numero dei casi"

"Sulla possibilità che il governo eviti il lockdown non ci scommetterei neanche una lira". A rilanciare sulla possibilità di una chiusura totale, che coinvolga tutta Italia e tutte le attività, è Andrea Crisanti, direttore del laboratorio di microbiologia di Padova, parlando a The Breakfast Club su Radio Capital. E l'arrivo del vaccino non basterà a scongiurare il lockdown.

Secondo Crisanti, infatti, "con più di 30mila casi al giorno e con il numero dei morti vicini a quelli di marzo, ad un certo punto anche se ci sarà il vaccino bisognerà abbassare il numero dei casi". E per farlo, il governo potrebbe pensare di intraprendere nuovamente la strada della chiusura totale. L'arrivo del vaccino della Pfizer, infatti, nonostante rappresenti "un barlume di luce", porta con sé anche delle problematiche non da poco: "C'è un problema logistico- spiega Crisanti- perchè ha bisogno di una catena del freddo a -80 e la tecnologia per la conservazione in Italia non è disponibile nei punti di distribuzione, quindi farmacie e studi medici". Non solo: l'antidoto più promettente contro il Covid-19, infatti, "non può avere un impatto sull'epidemia prima di 12 mesi. Verso ottobre - novembre 2021 vedremo dei veri cambiamenti". Inoltre, una volta arrivato, "il vaccino, secondo me, non può essere reso obbligatorio visto il meccanismo con il quale è stato messo in commercio". Date queste problematiche, potrebbe ripresentarsi sul piatto l'idea di un lockdown totale.

Le misure introdotte dall'ultimo Dpcm "hanno solo l'obiettivo di attenuare l'onda d'urto - ha precisato Crisanti all'Agi - ma si arriverà al lockdown", perché "una chiusura totale permetterebbe di abbassare di molto i casi". Ma ha avvisato: "È inutile farla se poi riapriamo a Natale sotto la spinta di tutti. Sarebbe la strada maestra per una terza ondata". Per evitare che arrivi, non basta agire sulle terapie intensive e sugli ospedali, avvisa l'esperto: "Non fermeremo così la terza ondata". Serve invece cercare una strategia per fermare la trasmissione, ma il sistema di tracciamento su cui si puntava è andato in tilt: "Con il sistema di tracciamento che è saltato del tutto, oggi si può fare poco. Si può però investire per evitare una terza ondata l'anno prossimo".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di vince50_19

vince50_19

Gio, 12/11/2020 - 11:23

"Sulla possibilità che il governo eviti il lockdown non ci scommetterei neanche una lira". A costo di essere ripetitivo, avrebbero dovuto farlo 45 giorni fa per avere dati sul "tamburo" e prendere precauzioni più rapide e presumo efficaci. Oggi se lo facessero sarebbero guai seri per la nostra economia, molto più seri di quanto si possa immaginare. Governo di "indecisi e dormienti".

Sicutnoxsilentis

Gio, 12/11/2020 - 11:26

Non posso rivelare per educazione il gesto scaramantico che eseguo ogni volta che vedo questo soggetto. È chiaro che si tratti di un uomo profondamente frustrato nella sua esistenza e che provi un piacere inusitato a provocare spavento nelle persone. Di certo poteva utilizzare meglio i 15 minuti di fama preconizzata a tutti da Andy Warhol

jaguar

Gio, 12/11/2020 - 11:27

Facile parlare quando hai un lauto stipendio garantito dallo stato.

Iacobellig

Gio, 12/11/2020 - 11:30

Chiuditi il cervello invece del paese. Leggiti le risultanze dei scienziati che hanno presentato il piano alternativo alla chiusura totale a Conte d speranza.

Arslan

Gio, 12/11/2020 - 11:42

"Anche se c'è il vaccino..." ah si? è già disponibile? Allora siamo a cavallo! Da domani azzerati i contagi e niente più lockdown...e questo che vuole chiudere tutto!

Ritratto di Gabriele184

Gabriele184

Gio, 12/11/2020 - 11:53

Crisanti andrebbe citato per danni da tutte quelle persone che stanno subendo stati di ansia o di prostrazione psicologica per tutte queste chiacchiere... LE CHIUSURE NON SERVONO A NULLA!! Vai a chiudere le tue zanzare, casomai...

amicomuffo

Gio, 12/11/2020 - 11:56

anch'io concordo che sia un uomo profondamente frustrato e personalmente le sue esternazioni mi lasciano del tutto indifferente. Se me lo trovassi faccia a faccia uno alla Eduardo de Filippo non la toglierebbe nessuno. Sò gestirmi da solo...non sono un bambino di 5 anni che ha bisogno della balia statale.

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Gio, 12/11/2020 - 12:01

A riecco il zanzarologo...

PINOVE

Gio, 12/11/2020 - 12:12

Parliamo e commentiamo ma come l'opposizione nei fatti Non si fa nulla... quindi questi continuano indisturbati

tersicore

Gio, 12/11/2020 - 12:24

Non c’è da stupirsi: se si risolve il problema del Covid il suo potere mediatico crollerebbe. Tutto ciò che è segno di potere va bene, come la mascherina obbligatoria nel mondo, per un virus che non si trasmette per via aerea, a quanto dicono gli esperti veri! La verità, e’ che il potere, in ogni luogo, vuole trasformare il popolo in gregge. MUTATIS MUTANDIS, le mascherine non sono molto dissimili dai marchi che nel Far West indicavano un segno di proprietà. Di questo passo, la pandemia diventera’ pandemenza.

ruggerobarretti

Gio, 12/11/2020 - 12:27

In Argentina mi risulta che alla fine i governanti abbiano dovuto gioco forza cambiare idea. Sembra che la rivolta popolare, quella seria, fosse ormai alle porte.

Junger

Gio, 12/11/2020 - 12:28

Dovrebbero chiudere le scuole primarie e riaprire tutte le attività (è dimostrato che hanno un' incidenza trascurabile sulla pandemia). Per quanto riguarda il vaccino servono minimo 6 o 8 mesi per predisporre i lotti (posto che quello pfizer funzioni). Non resta che la mobilitazione di piazza alla napoletana contro il lockdown della incapace dittatura sanitaria!

Elizabet

Gio, 12/11/2020 - 12:58

Un nuovo lockdown totale è impensabile. Sarebbe la fine per il nostro paese. Le gravissime conseguenze sull'economia non ci consentirebbero più di risollevarci. Il governo pensasse a trovare soluzioni alternative e realizzabili.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Gio, 12/11/2020 - 13:04

Il governo ha chiesto la sua consulenza solo per divulgare panico e paura. Crisanti, i miei complimenti, lei riesce meglio di Galli.A volte mi chiedo come faccia!

savonarola.it

Gio, 12/11/2020 - 13:12

Bisognerebbe che qualcuno avesse il coraggio di dire che i decessi dipendono non tanto dalla letalita del virus ma dall'inadeguatezza del nostro sistema sanitario. E finitela anche di parlare di medici eroi. Non ci sono mai state così tante denunce a loro carico. Ma questo paese ha bisogno di eroi. E, non avendone di veri, se li deve inventare.

stefano.f

Gio, 12/11/2020 - 13:21

Natale Maldive o Messico o Turchia.Saluti a crsianti...

Una-mattina-mi-...

Gio, 12/11/2020 - 13:33

SONO D'ACCORDO SULLA CHIUSURA TOTALE DI CRISANTI, ALMENO FINO AD ELIMINAZIONE TOTALE DELLE ZANZARE, SUA SFERA PRINCIPALE DI COMPETENZA

hellas

Gio, 12/11/2020 - 13:35

Prima di pensare a come chiudere il paese, soddisfacendo una sua ossessione, Crisanti dovrebbe chiudere la bocca. E dovrebbero essere chiuse telecamere e microfoni, in modo che non lo si senta piu...

illavoro

Gio, 12/11/2020 - 14:19

CRISANTI sembra uno di qui medici che dicevano: l’operazione è riuscita ma il malato è morto.

IronHandIronHead

Gio, 12/11/2020 - 15:10

Ma da quando un direttore di un dipartimento di microbiologia detta le linee guida di una Nazione? Per altro, leggendo i dati dell'ISS e dell'Istat si desume che il virus apocalittico colpisce e uccide in linea con la media dell'aspettativa di vita. Per altro di azioni fatte per implementare l'efficienza e l'efficacia del SSN non se ne sono viste. Ad esempio: dal 31/5 ad oggi di quanti posti sono aumentate le TI? Come mai la Sanità delle FFAA non è mobilitata a supporto del SSN? Perché Speranza non ammette che a Gennaio e Febbraio lui e i suoi compagnucci hanno sottovaluto il tutto? Basta guardarsi le fregnacce che lui e Burioni sparavano da Fazio. Come mai nessuno se le ricorda? Questo signore ci dica quante vite si salvano con il Lockdown e come pensa di recuperare i fondi che verranno a mancare. Dallo stipendio degli statali in Smart Working?

ilrompiballe

Gio, 12/11/2020 - 15:44

In pieno terremoto del Friuli non avevamo tempo per tante chiacchiere: c'era tanta gente da salvare e, purtroppo,tanta da seppellire. A parlare e comandare era solo uno : Zamberletti (al quale va sempre il mio pensiero grato e commosso). Questa banda di "dichiaranti" mi sembra un pollaio affamato, dove una gallina sbrana l'altra. E l'Italia va in malora.