È arrivato Burian, gelo sull'Italia Roma imbiancata sotto la neve

Burian è arrivato e fa sentire tutta la sua forza. Il gelo di fatto stringe in una morsa la Penisola da nord a sud

È arrivato Burian, gelo sull'Italia Roma imbiancata sotto la neve

Burian è arrivato e fa sentire tutta la sua forza. Il gelo di fatto stringe in una morsa la Penisola da nord a sud. Dopo gli allarmi della protezione civile dei giorni scorsi, è arrivata una nuova allerta. Le nevicate hanno coinvolto circa 1500 chilometri della rete stradale. E così la Società autostrade ha già predisposto un piano anti neve.

Il freddo non ha risparmiato Roma. La Capitale da questa notte è coperta dalla neve. Ferme tutte le scuole e anche l'Università la Sapienza con lo stop agli esami. Di fatto a Roma la neve ha cominciato ad attecchire poco dopo le 3 di notte. La neve ha toccato già i 3-4 centimetri. E così sui social sono già arrivate valanghe di foto che testimoniano come la Capitale sia sotto un velo bianco di neve. Per spazzare via la neve dalle strade è stato richiesto il supporto dell'esercito.

L'ondata di maltempo che si è abbattuta sulla Capitale ha avuto conseguenze sia sul fronte dei trasporti sia su quello della macchina televisiva di Roma. Intanto sul fronte dei collegamenti sono stati cancellati i collegamenti Intercity da e per la Capitale. Sulla linea dell'alta velocità il transito è rallentato con ritardi fino a 150 minuti. Inoltre sulla rete ferroviaria si registrano altri ritardi fino a sette ore. Le scuole, fa sapere il Campidoglio, resteranno chiuse anche domani.

Caos treni, Delrio chiede rapporto a Rfi

Nel primo pomeriggio Trenitalia ha sottolineato i casi in cui si ha diritto al rimborso: "I clienti di Trenitalia che nel corso della mattina hanno rinunciato al loro viaggio sui treni della lunga percorrenza, coinvolti nei rallentamenti causati dal maltempo, hanno ricevuto e hanno diritto al rimborso integrale del biglietto. A chi ha comunque viaggiato ed è giunto a destinazione con un ritardo superiore alle tre ore, Trenitalia riconoscerà il rimborso integrale del biglietto, anziché l’indennità del 50% prevista dalle normative europee". Altrettanto farà Italo.

Per capire il perché dei ritardi Graziano Delrio ha chiesto a Rfi un dettagliato rapporto sulle cause "al fine di poter valutare eventuali responsabilità anche delle imprese ferroviarie che eserciscono il servizio". In particolare, il Mit vuole sapere se siano state attuate le corrette azioni manutentive e se e quali misure siano state adottate preventivamente, in ragione delle già note previsioni meteorologiche, ai fini della tutela dei viaggiatori.

Le previsioni

E sull'evolversi della situazione gli esperti de ilMeteo.it fanno sapere che quanto accaduto è dovuto all'effetto Albedo: "In presenza di neve al suolo e cielo sereno, la luce del sole viene quasi completamente riflessa (siamo vicini al 90%), per cui, disperdendosi il calore, la temperatura scende notevolmente di svariati gradi sotto lo zero". Il maltempo ha anche toccato il nord. Bora a Trieste con raffiche fino a 130 chilometri. neve anche in Trentino e a Trento città.

Il resto d'Italia

Va sottolineata anche la situazione in Piemonte. Neve a Torino (rinviata Juve-Atalanta) e piogge intense nel Cuneese. Allerta anche il Liguria con nevischio sulla costa genovese. A Venezia problemi per un traliccio che è crollato sul Ponte della Libertà. Strada bloccata per ore in tutte le direzioni. In Abruzzo scuole chiuse in tutti e quattro i capoluoghi. Stop al transito dei mezzi superiori a 7,5 tonnellate predisposto dalle Prefetture di Teramo e dell'Aquila. Il freddo è arrivato e ci terrà compagnia per diversi giorni.

Commenti