Banda dell'Audi gialla, "la polizia 'sguinzaglia' due Lamborghini": arriva la smentita

La polizia porta avrebbe portato nel Nordest le due Lamborghini in dotazione. La sfida di velocità dovrebbero vincerla i bolidi delle forze dell'ordine. Ma in serata la è arrivata la smentita

Banda dell'Audi gialla, "la polizia 'sguinzaglia' due Lamborghini": arriva la smentita

La Audi gialla in mano ai banditi dell'Est che stanno sfuggendo alle forze dell'ordine da più di una settimana è veloce. Molto. Ha dimostrato di poter sfrecciare ad alta velocità sulle austrade senza grossi problemi. E in due occasioni ha anche pedinato le "gazzelle" dei carabinieri e le volanti della polizia.

La polizia, secondo quanto scrive Repubblica, avrebbe deciso di "sguinzagliare" al seguito dell'Audi gialla le sue due Lamborghini Huracan LP610-4 e Gallardo in dotazione, frutto di un regalo della casa del Toro. Era stata una scelta di immagine, ma ora la polizia le usa regolarmente. Non poteva esserci situazione migliore per mettere in mostra tutte le capacità del bolide. Soprattutto la sua velocità.

Le Lamborghini infatti montano un motore V10 di 5200 cc con 610 cavalli. Possono toccare facilmente i 325 km/h e passano da 0 a 100 in 3,2 secondi. Non che l'Audi gialla RS4 che hanno rubato i banditi sia poca roba, ma molto meno. Monta un motore V8 4200 con "appena" 450 Cv. Per arrivare a 100 km/h partendo da 0 ci mette 4,7 secondi e in teoria ha un "tappo" che le impedisce di superare i 250 km/h. Anche se fosse stata modificata, comunque, non riuscirebbe ad andare oltre ai 280 km all'ora. Troppi pochi per vincere una sfida con le Lamborghini della Polizia.

In serata, però, la polizia di Stato attraverso la sua pagina Facebook ha smentito la versione di Repubblica, affermando che la caccia all'Audi gialla continua, ma senza le Lamborghini: "Da alcune ore circola in rete la notizia secondo cui la polizia di stato avrebbe inviato nel triveneto le Lamborghini huracán e gallardo per la caccia all'Audi 4 gialla - si legge nella nota - La notizia è priva di fondamento ed è stata smentita dall'Ufficio stampa del Dipartimento della Pubblica Sicurezza. Queste autovetture hanno la finalità di trasportare gli organi per i trapianti. La caccia all'Audi 4 continua con altri mezzi comunque efficaci e soprattutto con le vostre segnalazioni".

Decisione che ha lasciato alcuni cittadini cotrariati. "Male, molto male! - scrive un utente - Il Ministro Alfano autorizzasse l'uso di questa Lamborghini perchè non credo che la Seat possa competere con l'Audi Rs4 in caso di inseguimento!". E in effetti proprio oggi è arrivata la protesta da parte delle associazioni dei poliziotti che lamentano come sia impossibile competere con l'Audi gialla in caso di inseguimento avendo in dotazione solo "volanti" di bassa cilindrata.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento