Belluno, 17enne scompare da casa. I genitori: ''Aiutateci a trovare Alessia''

L’ultima telefonata di Alessia ai suoi genitori risale a domenica scorsa per avvertire che si fermava a casa di un’amica a Resana, in provincia di Treviso. Poi più nulla

Una ragazza di 17 anni, Alessia Barbaro, residente a Sospirolo, un piccolo comune in provincia di Belluno, è scomparsa da casa dalla scorsa domenica. ''Sono da un’amica, non ci sono treni per tornare. Dormo qui. Ci vediamo domani'', ha detto la giovane alla mamma in una telefonata. Da quel momento della minore si sono perse le tracce. Né un messaggio, né altro. Il suo cellulare risulta staccato.

La scomparsa della giovane ha gettato nel terrore i suoi genitori che temono il peggio. Non era la prima volta che la 17enne trascorreva la notte fuori dalla propria abitazione. Recentemente, Alessia si assentava spesso da casa per poi fare rientro la sera. Quando non tornava, però, chiamava sempre la mamma ed il papà per avvertire. Insomma, niente che potesse far presagire brutte situazioni o gesti di disperazione. Come capita a tutti gli adolescenti, quella voglia di stare lontano dalla propria casa sembrava un normale desiderio di autonomia di una persona che sta diventando grande.

Tre giorni fa Alessia avverte i genitori di essere da una amica a Resana, in provincia di Treviso. È sera e lei dice che non ci sono treni per rientrare e per questo aveva deciso di fermarsi a dormire dalla compagna. Allo stesso tempo, la minorenne tranquillizza i genitori affermando che la mattina seguente sarebbe tornata.

Mamma e papà, non potendo fare altro, acconsentono. Il giorno dopo, i genitori aspettano la figlia ma la giovane non si presenta nell’abitazione. Provano a chiamarla ma il telefono risulta staccato. La paura cresce. Da quanto risulta sembrerebbe che Alessia dalla sera precedente non ha mai più usato il telefono. Anche i messaggi WhatsApp inviati dagli angustiati genitori e dai suoi amici non sono mai arrivati a destinazione.

Inevitabilmente scatta l’allarme. Mamma e papà aspettano ancora un po’ ma è tutto inutile. Di Alessia non ci sono più tracce. Successivamente i genitori si recano da carabinieri e polizia per denunciare la scomparsa della figlia.

La giovane ha i capelli biondi che le arrivano sulla spalla, occhi verdi e una voglia sulla guancia sinistra. Il giorno in cui è scomparsa indossava un pantalone nero con una riga laterale bianca, una felpa nera con scritte rosse, un giubbino scamosciato marrone e ai piedi un paio di Globe i cui lacci avevano un lucchetto e un moschettone. Mamma e papà sono disperati e chiedono aiuto a tutti coloro che possono avere notizie della figlia.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Gio, 23/01/2020 - 12:20

Questioni di droga?