Così il governo "importa" il virus nella Regione che non ha malati

"La Basilicata non è più una regione Covid free grazie a questo governo", attacca il leader del Carroccio. Si attendono con preoccupazione anche i dati di Matera

A seguito della scoperta di tre nuovi casi di contagio da Coronavirus rilevati tra gli stranieri ospiti dell'ex hotel Vittoria (Potenza), oramai da anni adibito a centro d'accoglienza per richiedenti asilo, arriva purtroppo la conferma dell'esistenza di un nuovo preoccupante focolaio in Basilicata.

Dopo i primi infetti individuati, originari del Bangladesh, si sono aggiunti infatti ulteriori 23 extracomunitari positivi al tampone faringeo, tutti provenienti dalla medesima struttura. Ciò che preoccupa ancora maggiormente è che mancano i dati di altri esami medici condotti nel materano, per cui non è escluso che il numero possa incrementarsi quando arriveranno i risultati definitivi nelle prossime ore.

In un comunicato diffuso durante la giornata di domenica mattina dalla regione Basilicata si faceva riferimento alla positività di 3 individui su un totale di 10 cittadini bengalesi sottoposti a specifici esami medici. Insieme a questi ultimi, tuttavia, anche altri 40 loro connazionali erano stati trasferiti per volontà del ministro dell'Interno Luciana Lamorgese dall'hotspot di Lampedusa (dove erano approdati all'inizio del mese di luglio) all'ex hotel Vittoria di Potenza. Ecco il motivo per il quale era immediatamente scattato l'allarme sanitario: "altre 40 persone bengalesi verranno sottoposte a tampone naso faringeo", si leggeva nel comunicato della Regione, come riportato dal "Quotidiano del Sud".

Intervenuto sulla questione, il sindaco leghista di Tolve Pasquale Pepe, senza mezzi termini, si è scagliato contro la scelta scellerata operata dal ministro dell'Interno: "Scarica sulla Regione Basilicata i suoi arrivo sull’arrivo dei migranti".

Sono ben 73, come riferisce il primo cittadino, i migranti trasferiti dall'isola di Lampedusa e quindi distribuiti tra Potenza (50 in tutto, suddivisi tra due differenti centri d'accoglienza) e Matera (i restanti 23). "La gestione del fenomeno migratorio in piena pandemia da parte di questo governo, lascia a dir poco perplessi", ha attaccato ancora Pepe, dubbioso anche sull'esito negativo dei tamponi effettuati in Sicilia sui migranti che ha quindi permesso una loro ridistribuzione in Basilicata. "Fa specie, peraltro, che, mentre il ministro Speranza si affretta a chiudere i voli da e per il Bangladesh, non si arresta il flusso di clandestini provenienti dagli stessi Paesi ad alto rischio via mare con i barconi, eludendo qualsiasi tipo di controllo sanitario", ha concluso in modo polemico il sindaco.

Duro l'intervento di Matteo Salvini: "La Basilicata non è più una regione Covid free. Grazie a questo governo, ben 22 immigrati trasferiti nei centri di accoglienza sono risultati positivi. Italiani in quarantena per mesi, clandestini infetti liberi di sbarcare. Questo governo mette in pericolo l'Italia", ha affondato l'ex ministro dell'Interno.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

cgf

Mar, 21/07/2020 - 18:16

WOW io avrei rinunciato alla Calabria il mese prossimo, ma per andare in Molise vicino a Termoli, così ci scapperebbe anche qualche immersione alle Tremiti. Fatto bene a prenotare con cancellazione gratuita, già fatto. Questi scappano e la polizia può fare nulla per fermarli. Mandateli a Capalbio o Santa Margherita Ligure! Secondo me giuseppi vuol far saltare anche le elezioni di settembre, già sono predisposto mentalmente ad altri tre mesi di lockdown, ma pensavo da metà dicembre in poi.

Calmapiatta

Mar, 21/07/2020 - 18:35

L'irrazionalità del comportamento schizofrenico del governo. Da un parte blocca cittadini stranieri, regolari, con documenti e che potrebbero essere controllati, in nome della sicurezza del paese. Dall'altra fa entrare migliaia di persone, senza documenti, che facilmente sfuggono al controllo delle forze dell'ordine....ma in mano a chi siamo?

tremendo2

Mar, 21/07/2020 - 18:51

il governo è fatto di burattini che rispondono agli ordini dei vari Soros, ecc. Altrimenti non si spiegherebbe perché vogliano fare del male all'Italia.

Giorgio5819

Mar, 21/07/2020 - 19:11

tremendo2- 18:51, rispondono solo alla loro ideologia comunista, che é semplicemente lurida.

routier

Mar, 21/07/2020 - 19:28

Volendo dare credito ai sondaggi il 20 % circa degli elettori vota per un partito decisamente filo/immigrazionista e un altro 15 %, per un partito con simpatie analoghe però nessuno di loro accetta di buon grado l'arrivo in massa di infetti "covid". Se questa non è schizofrenia ci assomiglia molto.

violina66

Mar, 21/07/2020 - 19:41

Ci sono barconi che partono da Genova e arrivano in Sardegna, pieno di persone che arrivano dalla regione più infettata del mondo!! Nessuno li controlla, tutti in giro senza mascherine, al mercato toccano i pomodori senza i guanti....

zen39

Mar, 21/07/2020 - 19:44

Sorge sempre più il sospetto che considerato il carattere degli italiani che danno il meglio nell'emergenza si voglia togliere del tutto la voglia di rinascere aumentando sempre di più il pericolo del virus anche là dove ce n'era meno. Mi sembra che l'opposzione sia un po' ottusa, non ha capito il complotto.

sukram

Mer, 22/07/2020 - 13:28

Non sono solo gli immigrati dal Bangladesh che ci portano il COVID fresco fresco, ci pensa anche il direttore dell'APT della Val Badia a portare in giro i batteri, facendosi un baffo dell'impostazione di quarantena, girando per aperitivi e feste in baita ed a mettere in questo modo in pericolo la salute di tantissime persone, valligiani e turisti e causando in questo modo un danno incalcolabile all'economia locale.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 22/07/2020 - 14:51

Lucani fatevene una ragione...un po' per uno non si salva nessuno!!!w i ministri grullo pidioti!!!