Ora spunta l'ombra di Soros dietro il "sistema" di Bergamo

Attiva dal 1991, la Ruah si occupa principalmente di accoglienza dei richiedenti asilo. Un'istituzione presente sul territorio che si è duramente opposta ai decreti sicurezza dell'ex ministro dell'Interno Matteo Salvini

Tra gli indagati nell'ambito dell'inchiesta sul sistema di accoglienza nella provincia di Bergamo - che ha portato Padre Antonio Zanotti ai domiciliari - c'è anche Bruno Goisis, presidente della cooperativa Ruah. Come riporta La Verità in edicola, attiva dal 1991, la Ruah si occupa principalmente di accoglienza dei richiedenti asilo. Un'istituzione presente sul territorio che si è duramente opposta ai decreti sicurezza dell'ex ministro dell'Interno Matteo Salvini e che ora il governo giallo-verde vorrebbe cancellare. La scorsa primavera, infatti, rilevava come "a seguito dei tagli ministeriali a saltare fossero soprattutto i corsi di lingua italiana all'interno dei centri, le attività di sensibilizzazione,minando così l'opera di integrazione". Il calo delle attività, sottolineava la cooperativa, era non solo causato da meno arrivi da parte dei migranti "ma anche da una forte riduzione economica della quota giornaliera prevista nel rinnovo del bando di gara della Prefettura". Lo stesso Goisis, in un'intervista rilasciata al Corriere della Sera il 23 agosto 2019, prendeva di mira l'allora ministro dell'Interno Salvini: "Sapete quanti soldi prendiamo adesso come cooperativa al giorno per ogni richiedente asilo? 35 euro. E nessuno lo sa. Mi fa arrabbiare che ci sia una forza politica che in questi anni abbia fatto campagna elettorale su queste cose. Poi, dopo aver annunciato “toglieremo i 35 euro alle coop”, dopo un anno di governo, non è ancora cambiato nulla. Il ministero degli Interni non ha ancora concluso i nuovi bandi, perciò, fin qui, le tariffe restano quelle vecchie. Lo ripeto: con questo governo io oggi prendo ancora 35 euro al giorno. In compenso ci tocca fare da banca al governo".

La cooperativa negli anni scorsi gestiva un rilevante numero di richeidenti asilo - nel 2017 circa 1.600 - dichiarando 9 milioni di euro di fatturato, con un utile di 284.000 euro. Sempre nel 2017 ha intrapreso una causa civile contro i comuni di centrodestra - Ardesio, Capizzone, Chiudono, Pontida e Torre Boldone - che avevano promosso le ordinanze anti-profughi. Secondo la cooperativa Ruah, sempre in prima linea nella gestione dell’accoglienza dei migranti, e Asgi, tali ordinanze "introducono degli ostacoli ai cittadini che intendono aderire all’invito della Prefettura di partecipare all’accoglienza". Una procedura vessatoria, spiegava la cooperativa, che qualifica i richiedenti asilo "come un pericolo, cosa che non può essere fatta in astratto per tutti". Peraltro l'Asgi, l'Associazione studi giuridici sull'immigrazione che ha promosso la causa contro i comuni a guida leghista, sottolinea sempre La Verità, non nasconde che il suo "servizio antidiscriminazione è in parte sostenuto" dalla Sigrid Rausing trust (Srt), una delle delle organizzazioni finanziate dal magnate liberal George Soros e dalla sua rete filantropica, l'Open Society Foundations.

Nel frattempo, riporta l'agenzia Adnkronos, è lo stesso ex ministro e leader leghista Matteo Salvini a commentare l'inchiesta sul business migranti che coinvolge le realtà della bergamasca. "Mentre il governo insiste con la sanatoria, spalanca i porti e pensa di cancellare i Decreti sicurezza, la procura di Bergamo indaga l'ex numero uno della Caritas, una cooperativa e alcuni funzionari pubblici. Decine di persone coinvolte e addirittura un sacerdote ai domiciliari. L'accusa è associazione a delinquere finalizzata alla truffa. Il sospetto: dietro gli appelli e le campagne per l'accoglienza e la solidarietà degli immigrati (con frequenti attacchi alla Lega) c'era sete di denaro" spiega Salvini, commentando l'inchiesta di Bergamo sull'accoglienza dei richiedenti asilo. "Attendiamo con grande attenzione gli sviluppi, con l'orgoglio di aver fatto di tutto per fermare il business dell'immigrazione clandestina. Con questa maggioranza e con alcune cooperative è tornata la pacchia dei clandestini, a spese degli italiani".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

SemprePiùBasito

Gio, 18/06/2020 - 13:12

Invece di dare a questa cooperativa 35 € al giorno, il nostro Governo li avessero dati agli Italiani senza reddito ? Fate veramente schifo e non solo ma sarei subito pronto a raccogliere le firme per chiudere queste cooperative in quanto non sono che uno sfregio per le famiglie italiane bisognose con figli, preferiscono togliere i figli e darli in addozione. Questo è per me è peggio peggio del nazismo e non parliamo di cristianesimo.

linea56

Gio, 18/06/2020 - 13:17

Parlare ancora di questo inutile,eppure la provenienza e' chiara. Giuseppe

agosvac

Gio, 18/06/2020 - 13:19

La domanda è: che interesse ha Soros nell'aiutare i clandestini, fasulli, islamici ed altro, ad entrare in Italia. Soros, si sa , si muove solo per guadagnarci. A suo tempo, utilizzando i soldi, tantissimi bei soldini dei suoi soci in affari americani( lui era appena arrivato dall'Ungheria con i soli soldi guadagnati tradendo i suoi amici ebrei come lui consegnandoli alle SS, ha causato gravissimi danni sia al Regno Unito sia all'Italia speculando su sterlina e lira. Non è un filantropo, è solo uno sporco affarista e gli affaristi vivono sulla rovina altrui.

Ritratto di Italia_libera

Italia_libera

Gio, 18/06/2020 - 13:22

Soros filosofo del cavolo! Con tutti i tuoi soldi,puoi costruire citta' intere in Africa! Puoi far costruire ospedali,scuole,dighe,stade,ferrovie,infrastrutture come fogne,elettrificazioni di interi villaggi,acquedotti e vie d'acqua in tutti i villaggi! E che fai? Con i soldi ci porti tutta questa gente senza patria nella nostra Italia,dove mio padre e anche i miei nonni hanno combattuto contro lo straniero per liberare la mia Italia!La mia patria! Ungherese americanizzato senza patria!

frabelli1

Gio, 18/06/2020 - 13:38

Beh a Bergamo c’è un sindaco PD, si chiama Giorgio Gori. Andava contro le direttive regionali e, nonostante la catastrofe di morti e ricoverati, lui sosteneva il governo.

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Gio, 18/06/2020 - 13:48

tutte le ONLUS/ONG e simili sponsorizzate da Soros andrebbero chiuse. Peccato non avere Orban come Primo Ministro o Presidente del Consiglio...

ziobeppe1951

Gio, 18/06/2020 - 14:18

moichiodi....mi risulta che per l’Egitto puoi portare fino a 12.500€ (previa certificazione della banca)

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 18/06/2020 - 14:32

Fra pochi mesi questo signore compirà 90 anni......spero solamente che quando si presenterà davanti a Dio sia preparato perchè lì i soldi valgono zero...ma se si aspetta di sedere alla destra del Padre si sbaglia di grosso! Chi sono io per giudicare? Ebben sto giudicando dell'operato fatto su questa Terra....tra tutt le sue malefatte ha rovinato e continua a rovinare una Nazione, la nostra, e i suoi 60 milioni di persone! SI VERGOGNI E SI VERGOGNINO ANCHE CHI ACCETTA I SOLDI DA COSTUI PER I PROPRI INTERESSI!

MammaCeccoMiTocca

Gio, 18/06/2020 - 14:49

"Ora spunta l'ombra di Soros" ??? Forse era meglio se spuntava il fantasma di Soros, almeno quello sarebbe stato senza quattrini.

roberto67

Gio, 18/06/2020 - 15:13

Soros non fa nulla per nulla, idem la sua organizzazione "filantropica": se concede soldi a qualche progetto significa che guadagnerà dieci volte tanto. Eppure qualcuno ancora oggi non crede che l'immigrazione sia un business, nonostante sia sempre più evidente che si tratta di un'immensa miniera.

mariobaffo

Gio, 18/06/2020 - 15:31

Suddetta cooperativa aveva in bilancio circa 1,2 milioni di euro poi è passata alla accoglienza ed in due tre anni il bilancio è schizzato a oltre 13 milioni di euro , è chiaro che con questo giro d'affari siano contro chi vuole limitare o organizzare l'immigrazione.Certo fanno lavorare 250 persone ma per lo stato sono solo costi ,chi sarà un grado di darci i conti giusti di cosa ci costa questa immigrazione in tutta Italia ?

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Gio, 18/06/2020 - 15:38

35 euro al giorno per mantenere dei nulla facenti, che di giorno provocano risse per il controllo del territorio e la sera spacciano se non peggio, e lo chiamano bel paese per un motivo

Giorgio Colomba

Gio, 18/06/2020 - 15:50

Questo è peggio del Covid. Dietro ogni nefandezza, gratta gratta, c'è lui.

killkoms

Gio, 18/06/2020 - 15:58

sempre lui!

aldoroma

Gio, 18/06/2020 - 17:08

E noi paghiamo

barbarablu

Gio, 18/06/2020 - 17:14

e poi vi domandate perchè vogliono i porti aperti!

Giorgio5819

Ven, 19/06/2020 - 10:36

Fa più schifo questo soggetto o i governanti italiani che , nel silenzio, acconsentono continui sbarchi di CLANDESTINI ?. .. Sporca ideologia comunista, un'ideologia criminale .

stefano751

Lun, 22/06/2020 - 12:32

Per mettere fine ai falsi e affaristici centri di accoglienza delle cooperative rosse e pseudo-cristiane, basterebbe una piccola leggina con la quale si potrebbero dare i 35 euro giornalieri direttamente agli immigrati e con una tale cifra camperebbero da signori, mentre nei centri di accoglienza vivono da animali e non ricevono nessuna integrazione. E soprattutto potrebbero cercarsi un lavoro ed essere espulsi quando commettono reati (infatti il sostegno economico diretto non li farebbe rubare per finta fame).

Ritratto di pulicit

pulicit

Sab, 27/06/2020 - 13:53

Vergognoso individuo.Regards

Veterano

Mer, 01/07/2020 - 18:42

Personaggio nefasto che ha lucrato con la speculazione e diventato super milionario con la perdita di tutti noi. Non riesco a capire come persone per bene non riescono a capire con quale mostro stanno lavorando.