Bolzano, sequestrati 12 kg di cocaina: 3 albanesi in manette

Lo stupefacente, risultato puro all'80%, se immesso sul mercato avrebbe fruttato qualcosa come 3 milioni di euro. Ad incastrare i complici è stato un calzino

La polizia di Bolzano, nel corso di un controllo sulle strade, ha fatto scattare le manette ai polsi di 3 cittadini albanesi, tutti residenti nel nostro Paese.

Secondo quanto riportato dal quotidiano locale Trentino gli uomini delle forze dell'ordine tenevano già sotto controllo da diversi giorni il terzetto, fermando il più giovane dei tre (un 23enne residente a Foggia), sulla statale che da Vipiteno conduce alla A22: l'ispezione degli agenti ha portato alla luce una sorta di doppio fondo dove il giovane teneva occultati 10 pacchi di cocaina, 9 conservati nel cellophane ed uno invece avvolto in un calzino.

Proprio quest'ultimo ha permesso alla polizia di incastrare gli altri 2 complici, che viaggiavano a bordo di una seconda auto con l'evidente scopo di accompagnare il carico dello stupefacente: la polizia durante il controllo ha infatti rinvenuto un calzino spaiato del tutto identico a quello trovato nella prima vettura, facendo così scattare le manette ai polsi degli altri albanesi, un 29enne ed un 39enne, entrambi regolarmente residenti in provincia di Pisa.

Gli arrestati, condotti presso la questura di Bolzano, si sono avvalsi della facoltà di non rispondere: rischiano una condanna che va dagli 8 ai 20 anni di carcere. Nel frattempo esami sulla cocaina sequestrata ai 3 balordi hanno messo in luce l'elevata qualità dello stupefacente, l'80% di purezza; se fosse stata immessa sul mercato avrebbe fruttato qualcosa come 3 milioni di euro.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Italianocattolico2

Ven, 11/10/2019 - 12:04

Guarda caso altri tre albanesi...Ma non sono tutti bravi lavoratori, onesti e sicuri ??? Solo gli italiani commettono crimini, vero sinistri ?