Brian Brown, l'anima del Congresso delle Famiglie

Il presidente dell’IOF, ente che organizza l’annuale manifestazione delle Famiglie, è un ex quacchero padre di 9 figli e sostenitore di Trump

Brian Brown, l'anima del Congresso delle Famiglie

È un avvocato americano di 45 anni il presidente dell’Organizzazione internazionale per la famiglia (IOF), ente che organizza l’annuale Congresso delle Famiglie. Quacchero, poi convertitosi al cattolicesimo, Brian Brown ha 9 figli e sostiene Donald Trump.

È iniziata oggi a Verona la 13esima edizione dell’evento che riunisce i sostenitori ad associazioni integraliste e conservatrici di tutto il mondo. La manifestazione, al via tra numerose polemiche, si concluderà domenica.

Come spiega il Corriere, Brown, attraverso ActRight.com di cui è fondatore, ha raccolto oltre 7 milioni di euro a sostegno delle politiche dei conservatori. "Solo il matrimonio tra uomo e donna può salvarci", ha affermato il 45enne che, contrario alle unioni gay, ha sempre dichiarato: "Le pulsioni omosessuali si possono riparare".

Commenti