Una cena da incubo per Jo Squillo a Parigi: un topo (vivo) nell'olio

La giornalista, insieme a due colleghi, ha trovato un roditore nell'ampolla dell'olio di un ristorante del Marais

Una cena da incubo per Jo Squillo a Parigi: un topo (vivo) nell'olio

Un incubo a tavola in una delle città più belle del mondo. Ieri a pranzo nel Marais di Parigi , in una pausa tra le sfilate, Jo Squillo, giornalista televisiva, il regista Gianni Muciaccia e Francesca Carollo di Mediaset, prendendo in mano l’ampolla dell’olio hanno trovato dentro un topo, vivo e che cercava di uscire. Alle urla di choc è accorso il cameriere che ha subito portato via il contenitore. "Ci hanno quasi ignorato, non ci hanno neppure chiesto scusa - raccontano le giornaliste - e ci hanno anche portato il conto, che abbiamo naturalmente pagato. Il padrone del locale, La Toile Manquante, si è limitato a dirci che Parigi è piena di topi e anche i ristoranti e che loro non possono farci niente, incredibile".