Chaouqui contro il Papa: "Citi frasi a cavolo come l'abbronzato"

Su twitter lo sfogo. Se la prende con Bergoglio per una citazione di Sant'Agostino

Chaouqui contro il Papa: "Citi frasi a cavolo come l'abbronzato"

Un tweet dai toni inviperiti quello con cui Francesca Chaouqui, la donna al centro dello scandalo Vikileaks 2, ha risposto al Papa, che in un breve messaggio sul social network citava le Confessione di Sant'Agostino.

Parole di fuoco, con le quali la donna accusa il Pontefice di non avere nemmeno mai letto il classico della filosofia citato su twitter.

"Ci hai fatti per Te e inquieto è il nostro cuore finché non riposa in te", scrive Bergoglio. E la Chaouqui va su tutte le furie. "Santità non sei Barack Obama, non citare frasi a cavolo di libri che manco hai letto, che tanto il record dell'abbronzato non lo batti", risponde al Pontefice.

L'ex membro della Commissione pontificia della finanze vaticane, condannata a dieci mesi con pena sospesa, per concorso nella divulgazione di notizie che portarono allo scandolo, era tornata a fare notizie pochi giorni fa, quando aveva lanciato un appello dal Nepal dove piogge e frane hanno fatto decine di vittime.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti