Choc in una scuola elementare inglese: bambini costretti a scrivere lettere d'amore gay

Succede in un istituto elementare inglese, dove le maestre spingono per l’accettazione delle diversità

Choc in una scuola elementare inglese: bambini costretti a scrivere lettere d'amore gay

Compito in classe: scrivere una lettera d’amore gay. Incredibile, ma vero. Ed è quanto succede in una scuola elementare di Warrington, in Inghilterra, dove una maestra si è inventata questo giochino per insegnare ai piccoli ad accettare le diversità, le coppie e anche i matrimoni omosessuali.

Insomma, bambini di sei anni costretti a vergare amorose missive omosex. L’ennesimo caso si indottrinamento Lgbt all’interno degli istituti scolastici.

Recentemente, un caso simile anche qui da noi: era luglio quando scoppiò la polemica – e la protesta dei genitori – per quel centro estivo di Casalecchio di Reno (Bologna) che alla vigilia del Gay Pride decise di truccare i fanciulli, coinvolgendoli in giochi orientati al mondo omosessuale.

A darne notizia è Bbc Radio Manchester, che ha postato sulla sua pagina Facebook un breve video nel quale una classe in divisa sta svolgendo il particolare tema nel quale gli viene chiesto di immedesimarsi in una favola nella quale il principe Henry si innamora di un suo servo, Thomas. E non è tutto, perché l’insegnante chiede ai bambini di scrivere una dichiarazione d’amore volta alle nozze (gay).

Un’iniziativa particolare (eufemismo), che la stessa maestra spiega tutta fiera ai microfoni dell’emittente britannico:"Così accettano la diversità che esiste nel mondo e che incontreranno tutti i giorni". Chissà cosa ne pensano, però, i genitori. E chissà che fine fa l'innocenza fanciullesca.

Commenti