Cronache

Concordia, Salvini attacca Schettino: "È morto anche lui? No, purtroppo"

Un tweet del segretario leghista dopo la sentenza sul naufragio ha fatto molto discutere

Concordia, Salvini attacca Schettino: "È morto anche lui? No, purtroppo"

Un tweet lanciato a poche ore dalla sentenza di primo grado sul naufragio della Concordia, che ha condannato Francesco Schettino a sedici anni di carcere, ha attirato molte critiche sul segretario della Lega, Matteo Salvini.

Un commento piuttosto duro il suo, che citando le parole del comandante ha scritto: "Schettino ha pianto in aula: 'Quel giorno sono morto anch'io'. Purtroppo no".

Diversi commenti hanno fatto notare al segretario leghista che il commento poteva essere facilmente considerato un'esagerazione. "È normale essere dispiaciuto perché non è morta una persona?" ha scritto qualcuno. E altri sono passati direttamente agli insulti.

Commenti