Cosenza, detenuto extracomunitario evade dal carcere

È evaso dal carcere di Cosenza un extracomunitario di 20 anni, posti di blocco sono stati predisposti in tutta la città. Poche ore fa è stato lanciato l'allarme e le forze dell'ordine si stanno coordinando per trovarlo

Un 20enne extracomunitario è evaso dal carcere di Cosenza nelle prime ore di questa mattina dopo essere arrivato da Reggio Calabria. L'allarme è scattato subito dopo e in concomitanza sono stati predisposti blocchi in tutta la città per cercare di catturarlo. È scattata una vera e propria caccia all'uomo da parte di polizia e carabinieri impegnati fin dalle prime ore dell'alba in posti di blocco e controlli a tappeto.

Il ragazzo è vestito con un paio di pantaloncini e una maglietta, si legge su Repubblica, e ancora non è chiara la dinamica dell'evasione. Il detenuto sarebbe fuggito quando si trovava ancora nelle celle di sicurezza poste all'ingresso della casa circondariale di Cosenza. Il 20enne doveva scontare una pena fino al 2023, avrebbe approfittato delle sbarre di contenimento esterne del carcere che nel frattempo si stavano chiudendo e sarebbe corso fuori.

Ora carabinieri e polizia si sono messi alla ricerca dello straniero sigillando la città e battendo anche le campagne. È stato richiesto anche il supporto degli elicotteri. Il ragazzo è un africano del Mali chiamato Amadou Collbally.

Commenti

lisanna

Dom, 19/05/2019 - 16:53

e'gia' strano che fosse in carcere.

paco51

Dom, 19/05/2019 - 17:15

mah! non è detta giusta!

ziobeppe1951

Dom, 19/05/2019 - 18:54

Ma...ci sono delle piante intorno alla casa circondariale?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 19/05/2019 - 23:07

Ma cosa perdete tempo a cercarlo? Tanto lo liberano subito.