Covid, Bassetti: "Ospedali al collasso per colpa del panico"

L’infettivologo Matteo Bassetti ha spiegato che non sono i malati ma il "panico e la paura di finire intubato" che mandano in crisi il sistema sanitario

Quello della comunicazione è stato finora il più grande errore compiuto dal governo anche nel corso di questa seconda ondata di Covid-19. Di questo ne è certo Matteo Bassetti, direttore della Clinica Malattie infettive dell'Ospedale San Martino di Genova, che in una intervista rilasciata a Libero ne ha spiegato il perché. Il motivo è tutto legato al terrore originato dal modo di trasmettere le notizie riguardanti l’epidemia. "La comunicazione è stata sbagliata. Terrorizzare le persone può aiutare a farle stare in casa, ma a livello ospedaliero gestire una popolazione nel panico genera solo caos", ha sottolineato il professore. Bassetti ha spiegato che se oggi le strutture sanitarie si trovano in una situazione difficile è anche perché "sono assediate da migliaia di persone asintomatiche o poco sintomatiche che si potrebbero tranquillamente curare a casa e che invece prendono d'assalto i pronto soccorso, intasano i centralini degli ospedali, fanno perdere tempo ai medici”.

L’infettivologo afferma, poi, che la colpa non la si può attribuire ai cittadini. Le persone sono state "spaventate dalle istituzioni che avrebbero invece dovuto tranquillizzarle". Bassetti non nasconde che quello del coronavirus sia un problema allo stesso tempo dichiara che il Covid "è stato ingigantito". Per il professore sono il "panico e la paura di finire intubato che fa esplodere il Sistema sanitario e non i malati". L’emergenza provocata dall’epidemia a sua volta causa un altro problema: i pazienti che ne hanno bisogno non riescono ad avere assistenza: "Se ricevo cento telefonate al giorno da chi non sta male, come curo i malati veri?", si è chiesto l'infettivologo.

Per Bassetti vi era una strada da seguire per evitare il panico: "Andava detto che il Corona sta facendo danni enormi ma che la maggioranza dei positivi è asintomatica o poco sintomatica e che il virus ha una letalità inferiore all'1% e fa male soprattutto a pazienti anziani e con la salute già compromessa". Casi gravi, a volte mortali, in alcuni casi si registrano anche tra i giovani. Anche per questo, evidenzia Bassetti, c’è una spiegazione. L’infettivologo ha spiegato che il Covid "è una brutta infezione" e concorrono tanti fattori tra cui "la genetica, le condizioni di salute, lo stato delle difese immunitarie nel momento del contagio, la carica virale introiettata". Il professore, però, ha ricordato che già prima della comparsa del coronavirus la polmonite contratta fuori dall'ospedale "era la quinta causa di morte nel mondo, e uccideva anche cinquantenni e bambini".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Lun, 09/11/2020 - 12:40

SE ci fosse qualcuno a tranquilizzare la gente e farla stare a casa andrebbe meglio . SE in ambulanza ci fosse qualcuno che potesse decidere di NON caricare la persona e farla stare a casa andrebbe meglio , SE MIA NONNA AVESSE LE ROTELLE....

giulio1963

Lun, 09/11/2020 - 12:40

Ma certo che è così.

giulio1963

Lun, 09/11/2020 - 12:43

Giustissimo, oltre al governo, un'enorme responsabilità l'hanno gli organi di informazione che da un anno non parlano di altro e con toni il cui scopo è solo quello di attrarre più lettori/ascoltatori della concorrenza. In queste situazioni bisogna invitare alla calma e alla razionalità.

agosvac

Lun, 09/11/2020 - 12:44

Avere paura è normale, nessuno vorrebbe affrontare una malattia qualsiasi essa fosse. Ma quando subentra il terrore si perde l'autocontrollo e si inizia a comportarsi in maniera disorganizzata. Ai minimi sintomi si corre in ospedale e si intasano le strutture impedendo la normale e corretta lotta a TUTTE le malattie anche più gravi, molto più gravi del Covid19. Così i morti aumentano ma non per Covid19, bensì per patologie molto più gravi. Non mi meraviglia che l'Associazione Medici d'Italia vorrebbe una chiusura totale, loro non sono veri medici sono solo politici della sanità. Non stanno in corsia a curare, stanno nei loro uffici a "dirigere".

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Lun, 09/11/2020 - 13:12

@agosvac e dove l'avrebbe appreso che chi fa parte di AIM non è un medico che opera sul campo (o meglio non è un vero medico) ma un politico? Che non sta in corsia a curare ma in ufficio a dirigere? Ne conosce qualcuno di persona o anche solo conosce il nome di qualcuno che ne fa parte? No vero? Perché a me risulta che, a partire dal'ottimo dottor G. Albanese che l'ha fondata, siano tutti medici veri di quelli che visitano e operano. Mi sembra l'ennesima vaccata di Agostino il re delle suddette ...

Ritratto di neizmjernelopteligaša

neizmjernelopte...

Lun, 09/11/2020 - 13:12

"fanno perdere tempo ai medici" E lui che c'entra?, è un aspirante legaiolo, o no??

ST6

Lun, 09/11/2020 - 13:29

Caro Bassetti, i Governatori delle Regioni di centrodestra smentiscono quanto dici parlando di posti quasi pieni nei loro ospedali e si preparano al collasso. A sto punto non si capisce più chi vi paga e per far cosa

fabioerre64

Lun, 09/11/2020 - 13:50

@neizmjernelopte, una volta nella vita riesci a scrivere qualcosa che abbia un senso?

lorenzovan

Lun, 09/11/2020 - 14:00

per una volta sono d'accordo con Bassetti..e faro' un esmepio..qua' in Portogsllo..ma in Italia penso sia la stessa cosa o peggio..Normalmente i Pronto soccorso sono intasatissimi..Stranamente il 23 24 di dicembre sono deserti..le urgenze spariscono per incanto..ma riprendono il 26 --27..lolololol

elpaso21

Lun, 09/11/2020 - 14:00

Basta guardare i siti del Fatto e Repubblica: stanno facendo terrorismo allo stato puro. Al punto che conviene smettere di leggerli.

Ritratto di ANGELO LIBERO 70

ANGELO LIBERO 70

Lun, 09/11/2020 - 14:04

Beh sarebbe un po' difficile dire alla gente: vietato incontrarsi con i vostri simili (oltre ai visoni)! Vietato uscire di casa! Chiudere bar, ristoranti, teatri, cinema, musei! Mantenere le distanze da tutti, compresi i parenti stretti! ... e poi, comunque tranquilli eh, non c'è niente da preoccuparsi!

Junger

Lun, 09/11/2020 - 14:14

L'ottimo Bassetti ha ragione ma purtroppo deve convincere i politici regionali e nazionali con cui interloquisce in televisione a predisporre adeguati servizi di cura domiciliare. Non hanno fatto a differenza degli usa e di altri paesi, assolutamente nulla per 6 mesi: è ovvio che il malato anziano, solo e non autosufficiente pretenda il ricovero sociale e intasi i pronto soccorso.

scurzone

Lun, 09/11/2020 - 14:15

Ma, con tutte le cause intentate contro medici e paramedici, pensate un po' se si può in Italia non fare terrorismo!

IronHandIronHead

Lun, 09/11/2020 - 14:19

La verità è la prima a morire in guerra...Sir Winston Churchill. Purtroppo il Covid-19 è stato gestito male, curato peggio e usato come arma di confinamento di massa. Quando Biden sarà presidente, immediatamente salteranno fuori i vaccini e il Covid sparirà. Una postilla: all'Italia toccherà pagare il mega debito che i penta-pidioti ci avranno rifilato tra bici elettriche e Lockdown inutili. I media sono ovviamente collusi..

savonarola.it

Lun, 09/11/2020 - 14:21

Il terrore è volutamente sparso da questo governo di incapaci, complice dei poteri occulti che comandano il mondo Già Seneca diceva che nel momento in cui riesci ad inculcare in una persona la paura di qualcosa, tu diventi il suo padrone, quella la tua schiava.

Arslan

Lun, 09/11/2020 - 14:34

Quindi, Bassetti, ci faccia capire...i posti in rianimazione stanno saturandosi perchè i pazienti, spinti dal panico, vanno dai medici ad implorare: "dottore la scongiuro! Mi intubi!"...

Ritratto di Spiderman59

Spiderman59

Lun, 09/11/2020 - 14:37

Purtroppo Bassetti, come pure l'esimio professore Palù, sta dalla parte sbagliata della barricata; occorre spargere terrore ed orrore a barrocciate, così da mettere paura persino al poveretto che, nell'atto di portare cibo in bocca, per disgrazia, gli va di traverso, così da farlo, con raccapriccio, tossire.

ulio1974

Lun, 09/11/2020 - 14:41

cicciomessere 12:40: se tua nonna avesse le rotelle, sarebbe tononaincariola.

rokko

Lun, 09/11/2020 - 14:43

Ma sì, anche le terapie intensive sono un'illusione ottica. Gente che sta benissimo, ma corre in ospedale a farsi sedare ed intubare, per il terrore. Io ho capito solo una cosa: che tra politici, virologi e primari di ospedali ci sarebbe da fare un bel repulisti, per ricominciare da zero. Riusciamo a stare ancora a galla solo per i peones che hanno voglia di lavorare, ma se fosse per la classe dirigente saremmo già al livello della Guinea Equatoriale, il pezzo nella giungla, da un bel po'.

ulio1974

Lun, 09/11/2020 - 14:45

IronHandIronHead 14:19: potevi comprarti anche tu una bici elettrica.

Ritratto di neizmjernelopteligaša

neizmjernelopte...

Lun, 09/11/2020 - 14:50

fabioerre64 per una volta nella vita riesci a toglierti dagli occhi le fette di prosciutto fornite dalle truppe cammellate del capitone?? Beata ignoranza...

APPARENZINGANNA

Lun, 09/11/2020 - 14:52

Ma i medici di famiglia, che prendono una cifra fissa annua congrua per ogni paziente iscritto al servizio sanitario nazionale, rispondono al telefono? seguono i propri pazienti con sintomi? sono punto di riferimento non solo per segnalare alla Asl per i tamponi e poi basta? Molti vanno al pronto soccorso perché è il solo modo per farsi assistere, caro dottor Bassetti!

giulio1963

Lun, 09/11/2020 - 14:53

Arslan, attualmente le terapie intensive sono impegnate, mediamente sul territorio nazionale, al 35%, dati ufficiali.

Marzio00

Lun, 09/11/2020 - 14:53

Vedo tanto tifo politico in questi commenti e capisco perché vi tengono al guinzaglio!

Helter_Skelter

Lun, 09/11/2020 - 15:07

Tutti ipocondriaci che non vedono l'ora di farsi intubare ? Ma gli ospedali non sono degli alberghi: è l'ospedale che decide chi ricoverare e chi no. Sarebbe criminale ricoverare in questa fase un paziente che non ne avrebbe bisogno. Tutti criminali i colleghi del Bassetti ?

BEPPONE50

Lun, 09/11/2020 - 15:11

L'ultima trovata del Prof La COLPA E? del popolo BUE

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 09/11/2020 - 15:27

Analizzando i dati dell'ICS e dell'ISS,ho sempre commentato,che questa "pandemia" è stata gonfiata alla grande,sopratutto per motivi di "poltrone incollate"!Bassetti ha ragione.Il TERRORE distribuito in quantità industriali(ancora oggi),ha portato a questi risultati!A me fa "arrabbiare" il fatto che 44.000 medici di base in Italia(eccetto un numero che si conta su una mano),non abbiano detto niente in proposito!Che delusione(eufemismo...),che opportunismo,....!

baio57

Lun, 09/11/2020 - 15:33

Nella Repubblica Virologica Italiana basata sul tampone,schiere di epidemiologi fai da te di cui abbiamo esempi anche qui sul forum, sciorinano dati e percentuali, sintomi e patologie. sanno perfettamente chi e quanti degenti ci siano negli ospedali, hanno un filo diretto coi reparti di terapia intensiva e chi osa mettere in dubbio i loro convincimenti è negazionista e ciarlatano .Ormai Il Piccolo Virologo ha superato nelle vendite persino il Monopoli...

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Lun, 09/11/2020 - 15:36

facciamo un salto pre-covid:al pronto soccorso,per un trattamento non codice rosso:attese di almeno 8-10 ore..ma de che stiamo parlando??

Ritratto di ErmeteTrismegisto

ErmeteTrismegisto

Lun, 09/11/2020 - 15:36

Siamo circondati da zombie....che seminano panico dicendo di volere salvare i deboli con il solo risultato di generare tanta e tale confusione che bisogna solo sperare di non avere bisogno di una qualsiasi terapia vera.

Ritratto di ErmeteTrismegisto

ErmeteTrismegisto

Lun, 09/11/2020 - 15:42

Non sono tutti criminali i colleghi di Bassetti ma il problema è che dopo decenni di vere o presunte malasanità e con persone che chiedono risarcimenti milionari a fronte di una sanità sostanzialmente gratis nessuno che sia un folle rifiuta un ricovero (con il rischio sempre incombente della notizia della persona rimandata a casa e deceduta!!! per cause che in medicina spesso sono indecifrabili)e dico questo con tutto il rispetto dei malati veri gravi e meno gravi.

AntonioLatela

Lun, 09/11/2020 - 15:45

Se Alessandro Vergallo, presidente dell’associazione anestesisti e rianimatori ospedalieri, lancia, a nome dei medici in servizio presso le terapie intensive, l’allarme circa le strutture al collasso e la previsione di un raddoppio di ricoveri ( in terapia intensiva) nei prossimi 7 giorni, è comprensibile il panico dei cittadini che accusano sintomatologia da covid-19. Il caos non è dovuto a chi si precipita al pronto soccorso per ricevere consulto ma per l’esigenza di ricoverare persone che realmente necessitano di ricevere cure in ospedale per sintomi gravi. Gli asintomatici e chi ha lievi sintomi vengono ben seguiti dai medici di famiglia e restano in casa facendo una terapia stabilita dai protocolli. O anche gli anestesisti fanno parte dell’oscuro sistema architettato dal Governo Conte per rinchiudere i cittadini in casa ? E nel resto d’Europa dove stanno optando per i lockdown rigidi ?? Collusi con Conte ? Si fanno cortesie tra capi dei governi ?

fabioerre64

Lun, 09/11/2020 - 15:49

@neizmjernelopte, continui a delirare da perfetto pdiota quale sei

trasparente

Lun, 09/11/2020 - 15:52

Zagovian i medici che si contano su una mano vengono chiamati negazionisti o fassisti. Purtroppo la massa segue ancora quello che dicono i mass media e i vari manipolatori mentali. Quando tutta la gente aprirà gli occhi, sarà già con il qlo per terra e non potrà rialzarsi facilmente.

fabioerre64

Lun, 09/11/2020 - 15:54

Bassetti parla del problema dell'intasamento dei pronti soccorso dovuto a tutti i codici verdi che si presentano senza alcun motivo, solamente perché terrorizzati da una remota possibilità che la malattia che hanno contratto peggiori, non parla assolutamente di ricoveri e terapie intensive ma vedo che, come al solito, c'é chi non capisce. Le solite zecche...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 09/11/2020 - 15:55

Ecco tutti i comunisti in coro, qui a scrivere peste e corna su Bassetti, perchè non segue la loro marcia ideologia della rtuffa e dell'inganno. Pensano di saperne di più sul covid dell'esimio professore. Al massimo sono falsi operai o laureati al sud dove tutti hanno un titolo, anche scarsi come loro.

Ritratto di Gabriele184

Gabriele184

Lun, 09/11/2020 - 15:58

Dopo nove mesi di delirio mediatico, è il minimo che potesse accadere! Perché Speranza e Sileri sono ancora a scaldare poltrone al ministero??

indietrotutta

Lun, 09/11/2020 - 16:01

Era ovvio fosse colpa del governo. Tv e giornali da Marzo diffondono notizie molto bilanciate, usano toni pacati senza nessun allarmismo ingiustificato :) Già.... proprio così.

Ritratto di ErmeteTrismegisto

ErmeteTrismegisto

Lun, 09/11/2020 - 16:06

Il problema è che fintanto che a fare i più realisti del re paga a livello politico questo virus non finirà mai. Proviamo a spalmare la perdita di reddito per i vari lockdown su tutti (anche se nei fatti è in parte così in quanto non sarà la fantomatica Europa a pagare ma tutti coloro che si ostinano a lavorare!) compresi i politici... e vediamo come le cose assumano la giusta prospettiva. E' il cane che si morde la coda e paradossalmente si sa che la psiche produce effetti fisici....

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Lun, 09/11/2020 - 16:08

Chissà perché i supporter del complotto parlano sempre di Italia e omettono di dire che le stesse scelte del nostro governo le sta facendo praticamente tutta Europa, anche con numeri apparentemente molto meno preoccupanti dei nostri (vedi Germania), e che chi ha provato ad andare controcorrente ha pagato, ed ha ripreso a pagare, un prezzo molto più alto dei confinanti con cui può confrontarsi (vedi Svezia). Sembra invece che il problema sia esclusivamente italiano. Quando si dice guardarsi l'ombellico ...

Ritratto di ErmeteTrismegisto

ErmeteTrismegisto

Lun, 09/11/2020 - 16:09

Si sa benissimo che a parte virus e Covid il tasso di occupazione degli studi medici segua perfettamente la legge di Pareto. Il 20% della popolazione (anche meno) occupa l'80 % (e più) degli stessi e non è sicuramente vero siano quelli più bisognosi di vere cure.

baio57

Lun, 09/11/2020 - 16:13

@ AntonioLatela Bene ora ascoltiamo pure gli infermieri ed i portantini...Lo sa quanti posti di terapia intensiva ci sono ,per esempio all'ospedale S.Anna di Como, nuova grande struttura all'avanguardia ? DIECI !!!!!!!!Se ce ne sono occupati SETTE ,dobbiamo parlare di emergenza epocale ????????

agosvac

Lun, 09/11/2020 - 16:38

Egregio elpresidente di sicuro lei è più esperto di me su come funzionano queste organizzazioni professionali. Io sono un sempliciotto e mi regolo secondo quanto si vede di solito. Tutte queste organizzazioni dopo un po' si politicizzano per salvaguardare la propria esistenza e permettere di occupare i posti dirigenziali. Chi fa parte della dirigenza che poi è quella che decide cosa dire e cosa fare non ha più tempo di andare sul campo. E' quasi normale. Ovviamente ci sono anche quelli che non partecipano direttamente e, pur essendo iscritti, continuano la loro regolare professione. Così come ci sono quelli che neanche si iscrivono ritenendolo del tutto inutile.

IronHandIronHead

Lun, 09/11/2020 - 16:42

Caro ulio1974, ho 56 anni e in bici ci vado e non elettrica.. per altro con le mie tasse hanno regalato la bici a gente che guadagna 3 volte me e sta nelle ZTL. Le bici elettriche o meglio i motori delle bici elettriche li fanno in Cina. Io non vedo complotti ma solo un bel filo rosso che prende i miei soldi e li fa arrivare a chi è più ricco di me per fare felici le aziende cinesi…Ripeto: io vivo ben fuori da una città e mi posso permettere una bici da corsa, gli imbelli da ZTL se ne vanno in giro con i monopattini e le bici elettriche. Poaretti!

bernaisi

Lun, 09/11/2020 - 17:02

Ormai tutti i mezzi di comunicazione hanno trasformato il virus in GOSSSIP

Ritratto di AQUILAVOLSE

AQUILAVOLSE

Lun, 09/11/2020 - 17:04

Caro Bassetti, io rivendico il diritto ad aver paura, ma proprio perché ho paura me ne guardo bene di andare al pronto soccorso dove rischio di contagiarmi davvero in modo irrimediabile. Tu però potresti, ogni tanto, lavorare un po' in corsia invece di passare tutto il tempo a rilasciare inutili e assurde interviste che raccontano come si ottiene l'acqua calda.

Ritratto di ierofante

ierofante

Lun, 09/11/2020 - 17:14

baio57 - La informo circa i dati REALI della T.I. del Sant'Anna di Como. In data 23 ottobre i dieci posti erano tutti occupati. Vista la situazione la Dir. Sanitaria ha provveduto ad implementare ulteriori 5 posti. Gli ulteriori 5 posti si sono resi disponibili il 27 ottobre e ad oggi risultano tutti occupati. Non comprendo perchè alcuni commentatori si ostinano a rifiutare quella che purtroppo è la realtà.

baio57

Lun, 09/11/2020 - 17:25

@ ierofante Non cambia la sostanza, 15 posti occupati ok ,in quale stato ,gravi ,molto gravi,patologie regresse,età ...Visto che lavora nel settore ,faccia una ricerca su quanti posti occupati anche negli scorsi anni sempre in periodo invernale di influenze ,polmoniti e malattie respiratorie. Resto in attesa,grazie.

voiturderi

Lun, 09/11/2020 - 17:40

Certamente i nostri comportamenti hanno portato a far si che si abbassasse la guardia, comunque questo è dovuto anche alle dichiarazioni di virologi o pseudo virologi ( il virus è morto, basta fare terrorismo) hanno fatto per tutta l'estate Quello che mi fa incazzare è che queste professoroni del nulla, che hanno colto l'occasione per diventare principi del video, non hanno la dignità di non farsi più vedere. L'unica professoressa che hi visto con il viso distrutto dal lavoro e da molte ore passate in reparto è la professoressa Brambilla del p.s. Sacco.. N.b. Ho cercato sul web sue dichiarazione ne ho trovata solo una del 9/11/2020 vorrei che molti professoroni tipo zangrillo,bassetti,galli,etc imparassero da Lei

Helter_Skelter

Lun, 09/11/2020 - 17:46

Oramai Il Giornale è il punto di riferimento dei complottisti. L'ultimo complotto è quello degli ospedali che ricovera gente solo perché terrorizzata non perché bisognosa di cure. Così riempiono i posti letto e così Conte può prorogare lo stato di emergenza in modo da tenersi la poltrona. Quindi quelli degli ospedali sono tutti complici di Conte e lo vogliono aiutare nel suo diabolico piano. Aspetto la notizia che Pfizer ha annunciato di disporre del vaccino a breve perché ha vinto Biden. Ah che dite è giù uscita ?

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 09/11/2020 - 18:00

agosvac 16:38...Concordo con lei.Questi,diciamolo pure "carrozzoni" associativi/professionali,hanno sempre dei Dirigenti(votati dagli iscritti),che pur facendo parte della categoria,hanno sempre "spiccato" per le loro posizioni "politiche",più che professionali,per cui gli "altri" li votano,sapendo benissimo,che votano qualcuno,tanto per nominare qualcuno,che alla fine,si occuperà sostanzialmente di questioni "burocrato-politiche",che ai SINGOLI,interessano marginalmente o quasi niente,essendo tutti occupati,in altre faccende affacendati,con un "tram tram" economicamente soddisfacente...ORA in una situazione del genere,i "vertici"(politicizzati),sono stati ASSENTI,e tutto il resto SCOLLATO,senza un coordinamento...44.000 persone,con 44.000 teste che sono andate per proprio conto,adeguandosi senza una univoca azione,all'INEFFICIENZA,vittime ed artefici del DISASTRO Sanitario,a cui stiamo assistendo,che coinvolge persone,economia,e che comprometterà il nostro futuro!

Una-mattina-mi-...

Lun, 09/11/2020 - 18:08

DICE UNA CONCLAMATA OVVIETA', LO VEDONO TUTTI

Una-mattina-mi-...

Lun, 09/11/2020 - 18:09

PROVATE DA DOMANI A SPARGERE LA VOCE CHE L'ACQUA POTABILE STA' PER FINIRE, INVITATE GIORNALISTI E GEOLOGI CHE CONFERMANO CHE LA COSA E' IMMINENTE E IRREVERSIBILE: POI METTETEVI ALLA FINESTRA...

SandroGug

Lun, 09/11/2020 - 18:16

Alto Adige a trazione in giunta leghista: da ieri lockdown spinto, da mercoledì forse totale. Causa ospedali saturi.

mzee3

Lun, 09/11/2020 - 18:23

sono assediate da migliaia di persone asintomatiche o poco sintomatiche che si potrebbero tranquillamente curare a casa e che invece prendono d'assalto i pronto soccorso, intasano i centralini degli ospedali, fanno perdere tempo ai medici”. SENTA, GENIO, E CHI E' CHE LE MANDA AL PRONTO SOCCORSO? NON SONO FORSE I MEDICI? PERCHE' NE' LEI NE' L'ALTRO GENIO ZANGRILLO NON DATE IL VOSTRO NULERO DI TELEFONO E FATE LE DIAGNOSI! OPPURE, MEGLIO ANCORA, PRENDETEVI LE VOSTRE VRESPONSABILITA' E ORDINATE AL 118 DI NON ANDARE A PRENDERE NESSUNO TRANNE QUELLI CHE ORMAI SONO IN COMA. LEI STARA' PIU' TRANQUILLO LA POPOLAZIONE DIMINUIRA' L'IMPS EROGHERA' MENO PENSIONI...E TUTTI VIVRANNO FELICI E CONTENTI.

baio57

Lun, 09/11/2020 - 18:24

@ Halka_Seltzer Il peggior complottista è chi non crede nei complotti.Comunque sia ,non è una coincidenza, la Pfizer ha scoperto il vaccino solo ieri l'altro....

mzee3

Lun, 09/11/2020 - 18:26

MA SIIIII 3/400 MORTI AL GIORNO COSA VOLETE CHE SIANO! PER DI PIU' SONO ANZIANI E POI VOGLIONO DURE 4/5000 PENSIONI IN MENO, CIRCA 5MILIONI….WOW...POTREMMO ALZARE IL SUO STIPENDIO

fisis

Lun, 09/11/2020 - 19:00

Ormai, questa, più che una pandemia da virus, mi sembra una pandemia del terrore. Ah! come vorrei vivere nella razionale Svezia!

Luca63

Lun, 09/11/2020 - 19:01

Infatti, li intubano e poi muoino di panichite

Ritratto di neizmjernelopteligaša

neizmjernelopte...

Lun, 09/11/2020 - 19:22

fabioerre64 l'ultima affermazione ti qualifica per ciò che sei e rappresenti: il perfetto prototipo del legaiolo arrogante e al di fuori di ogni cognizione. Auguri per i tuoi cari e per chi ti sta vicino. Coraggio...

trasparente

Lun, 09/11/2020 - 19:36

ierofante nessuno nega che non ci sono malati, ma a 2000 euro a letto "qualcuno" si arricchisce e approfitta.

AlvinS83

Lun, 09/11/2020 - 19:46

Per ogni malato un ospedale prende 2000 Euro. Inoltre se una persona muore per cause non legate al Covid, viene dichiarata morta di Covid. Ci sono dei giri dietro che saranno difficili da estirpare e questa situazione andrà avanti per anni

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Lun, 09/11/2020 - 19:47

@agosvac Io le sto dicendo una cosa molto semplice, invece di desumere, ritenere, pensare, etc. si informi e basta perché spalare melma su qualuno a caso (ah, tra parentesi l'associazione Medici d'Italia neanche esiste, semmai esiste l'Associazione Italiana Medici) non è questione di essere sempliciotti è questione di essere scorretti. L'AIM è un'associazione seria, non è un ordine professionale, chi l'ha fondata è un ottimo otorino che le giornate le passa in corsia e non a fare quello che crede lei ...

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Lun, 09/11/2020 - 19:56

Non ci sono dubbi,il tam tam quotidiano dei media fa da cassa di risonanza per questo governo. Non dimentichiamoci che il terrore corre sul filo del rasoio.Se il ministro Speranza anziché proferire paura e panico con la curva dei contagi diventata "terribile",secondo il suo punto di vista, divulgasse serenità per rassicurare la gente,tutto questo mercimonio e pandemonio per questa pandemia non esisterebbe o sarebbe più ridimensionato.