Dall'Anpi lezione negazionista: 'Foiba Basovizza, solo un pozzo'

Una serie di tweet dell'Anpi di Brescia scatenano la polemica sui social. Bastoni (Lega): "L'odio evidentemente non conosce lo scorrere del tempo"

Nel giorno della memoria delle vittime delle foibe è bufera sulla sezione bresciana dell'Anpi. Nel mirino un serie di tweet in odore di negazionismo. Si va da "foibe fantastiche e dove trovarle, in una sequenza aberrante di pseudo fonti storiografiche già smentite nelle indagini del dopoguerra" a "squallidi tweet in cui si mette in discussione ciò che gli stessi autori dei massacri hanno ammesso". Fino alle lamentele per l'equiparazione "dettata dai neofascisti" tra vittime delle foibe e della Shoah. "L'odio evidentemente non conosce lo scorrere del tempo", denuncia il consigliere lombardo della Lega Max Bastoni.

"L'Anpi - sottolinea il consigliere leghista come riporta AdnKronos - nega ironizzando due stragi dimenticate proprio in territorio bresciano. In via Ghiacciarolo, a Botticino, è stato restaurato il ceppo delle vittime degli eccidi di Sant'Eufemia e della frazione Sera del 1945. Il 13 maggio 1945 furono rastrellati soldati fascisti e presunti fiancheggiatori, quasi tutti anticomunisti, a Lumezzane e Toscolano. Orribilmente seviziati, 23 vennero uccisi di fronte alla chiesa di Sant'Eufemia mentre altri 16 furono gettati in una fossa a Botticino, in una località detta Mulì de l'Ora. I responsabili dell'eccidio furono i partigiani comandati da Tito Tobegia che per scampare alla giustizia italiana fuggi nel 1957 in Cecoslovacchia dai suoi compari". E all'"odio negazionista" dell'Anpi di Brescia che liquida gli eccidi come "vendette sugli occupanti fascisti", Bastoni contrappone due esempi segnalati da Toni Capuozzo. Due casi in cui nemmeno la subita persecuzione nazista li ha sottratti dalla pulizia etnica rossa. "Angelo Adam, - scrive Bastoni su Facebook - ebreo fiumano che il 2 dicembre 1943 era stato deportato dai nazisti a Dachau, con il numero di matricola 59001. Era sopravvissuto ed era tornato alla sua città. Nel 1945 venne prelevato con la moglie dai titini e scomparve. Come la figlia diciassettenne, che aveva chiesto notizia dei genitori".

Durissima anche la reazione del capogruppo di Zaia Presidente a palazzo Ferro Fini, Alberto Villanova. "Oggi tutta Italia commemora il massacro delle foibe e l'esodo giuliano-istriano-dalmata. E scandaloso che la strage ordinata dal Maresciallo Tito, un criminale di guerra, trovi giustificazione in frasi aberranti di chi, come l'Anpi di Brescia, con un post su Facebook, descrive la foiba di Basovizza solo come un pozzo minerario abbandonato. Sono affermazioni gravissime che offendono la memoria di migliaia di morti innocenti".

Il consigliere regionale intervenendo sulla polemica innescata dai post di matrice negazionista dell'Anpi, non risparmia una frecciata sul professato pacifismo dell'associazione. "Il Parlamento ha istituito questa giornata per far riflettere sugli orrori dei crimini accaduti sul confine orientale dopo la guerra - ricorda Villanova - Spiace che una associazione come l'Anpi, che si professa detentrice della pace e della verità storica, proprio oggi utilizzi questa ricorrenza per sostenere tesi vergognose al solo scopo di fare polemica. Non basta leggere fogli scritti da storici improvvisati per affermare che a Basovizza non si perpetrò un crimine: quello dello storico è un lavoro fondamentale per la società civile e molto difficile".

E dopo l'indignazione per le affermazioni offensive e anti-storiche dell'Anpi, Villanova giura battaglia. "Dovrebbe essere ormai ben chiaro che chi si reca in pellegrinaggio nei Balcani sulle orme di un dittatore non è certo una fonte attendibile cui attingere - osserva Villanova - Per rispetto degli innocenti morti nelle foibe, per gli esuli istriano-dalmati costretti ad abbandonare le proprie case, l'Anpi prenda immediatamente le distanze da questo post su Facebook e si scusi pubblicamente - chiede il consigliere - In caso contrario, mi impegnerò personalmente in ogni modo, presso tutte le sedi istituzionali, affinché venga data dignità a una giornata così solenne, che è stata macchiata da questa infamia".

10 FEBBRAIO, LA STORIA NON INSEGNA. Contro l’odio e il negazionismo dell’Anpi di Brescia voglio ricordare, grazie al...

Pubblicato da Max Bastoni su Martedì 9 febbraio 2021
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

leserin

Mer, 10/02/2021 - 14:23

ANPI, basta la parola, rappresentate solo voi stessi, non meritereste un trafiletto nemmeno sulla Pravda. Vergognatevi.

agosvac

Mer, 10/02/2021 - 14:27

Era noto che l'ANPI fosse composta, prevalentemente, da gente di sinistra. Non si sapeva che ci fossero anche gli estimatori delle nefandezze commesse dal dittatore Tito. Sembra che, dopo tutto, Palamara fosse il migliore tra i magistrati convolti negli scandali, almeno ha riconosciuto quel che ha fatto. Magari Palamara saprebbe come liberarsi da tutti i delinquenti che fanno parte di certa magistratura. Del resto chi conosce i delinquenti meglio di uno che li ha guidati???

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Mer, 10/02/2021 - 14:32

Che l'ANPI sia un covo di nostalgici Comunisti è cosa nota. In Democrazia c'è voce per tutti anche per associazioni antidemocratiche, Quello che non va bene è che ANPI viva con i finanziamenti statali .

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 10/02/2021 - 14:50

questo è uno dei MOLTISSIMI esempi dello schifo di sinistra, che pretende di avere ragione, e di imbrogliare la Storia! :-) ma voi, quando si parla di fascismo, ve la cantate e ve la suonate da soli, sulla sinistra, sulle foibe, zitti eh? vergognatevi!!!

amedeov

Mer, 10/02/2021 - 14:54

Questa pseudo associazione di partigiani quarantenni andrebbe sciolta. lo stato risparmierebbe una montagna di soldi. Altro che patrimoniale

Anonimo51

Mer, 10/02/2021 - 14:55

L'ANPI dovrebbe vergognarsi e soprattutto tacere. Almeno per rispetto alle persone trucidate. Memento, la ragione non sta mai da una sola parte.

lorenzovan

Mer, 10/02/2021 - 14:59

tra odi e negazionismi non so se siano peggio i rossi o i neri..ma una idea ce l«'ho...vuoti dannosi a perdere e isolare su un pianeta distante

Ritratto di saggezza

saggezza

Mer, 10/02/2021 - 15:00

Vi sarebbe un ebreo che negherebbe l'olocausto? Vi sarebbe un presidente israeliano che bacerebbe la bara di Hitler? Dio mio è assolutamente impensabile una cosa del genere. Ed invece vi sono ANCORA OGGI italiani di razza comunista che negano il genocidio di poveri innocenti, colpevoli solo di essere italiani. La bestia non rabbrividisce, gioisce, aggredisce e camuffa la realtà. E continuano… La vita è così breve. Il giudizio di Dio arriverà anche per loro, anche se non sono credenti.

Market

Mer, 10/02/2021 - 15:06

Non mi è chiaro, chi chiede dignità per le morti delle foibe è neofascista?? Solo perché a perpetrare quel geniocidio sono stati i titini comunisti? Questo è il valore che viene dato alla vita dai nostri amici di sinistra. La mia nonna mi ha raccontato il terrore negli occhi degli esuli giuliano dalmati arrivati senza più nulla in Toscana a ridosso della linea gotica, al corredo e all'oro e argento rubato e alle ragazzine violentate dai partigiani rossi. Mio nonno repubblicano fu selvaggiamente picchiato dai partigiani. Ma tutto questo viene negato dalle varie ANPI. Mi chiedo che senso abbia mantenere un'associazione che evidentemente ha un ruolo politico finanziata con milioni di euro di tutti i contribuenti, soldi spesi ovviamente in progetti di alto spessore che interessano le varie sfumature della galassia antifascista.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 10/02/2021 - 15:08

Sarebbe come dire che le camere a gas tecnicamente erano delle docce, quindi non ci possono essere evidenze che migliaia di persone siano morte sotto la doccia.

RolfSteiner

Mer, 10/02/2021 - 15:20

Bisogna togliere qualsiasi forma di finanziamento pubblico a questa associazione.

killkoms

Mer, 10/02/2021 - 15:20

il negazionismo per i crimini di guerra è da condanna!

ruggerobarretti

Mer, 10/02/2021 - 15:27

Basterebbe togliere il sostegno pubblico a queste associazioni di debosciati e decrerebrati.

lorenzovan

Mer, 10/02/2021 - 15:33

market..assolutamete no..io sono di quelli ..che da ragazzino conosco il problema..il padre di un mio carissimo amico..la cui famiglia era stata risistemata nel Fossato a Sampierdarena....era stato infoibato....e non sono ne' fascista ne comunista..Un dato di fatto che i comunisti abbiano sempre per vergogna nascosto e ignorato questo genocidio ..ed i neofascisti per pure interesse politico e carita' pelosa ne abbiano imbracciato la difesa..Gli innocenti muoiono ed i co,lpevoli spesso sopravvivono loro per continuare a spargere il loro veleno totalitario

Peo11

Mer, 10/02/2021 - 15:35

Vergogna! Che lo raccontino ai Triestini!

Tara

Mer, 10/02/2021 - 15:35

Gli Anpisti sono senza vergogna. Io sono nata in Friuli e delle foibe ho sentito parlare fin da piccola, tutti conoscevano qualcuno che era stato fatto sparire. In Slovenia hanno individuato oltre 700 foibe, in Italia ancora le negano. Consiglierei gita speleologica a Kocevsi rog.

Dordolio

Mer, 10/02/2021 - 15:45

Non mi è chiaro perchè chi nega le stragi naziste venga poi severamente punito nei tribunali di tutto il mondo. E questi invece possano continuare a mentire e disinformare impunemente. Ci vorrebbero delle leggi apposite, e di particolare severità. Ma forse sono quelli che “hanno vinto la guerra” e “la repubblica è nata da loro”. Ah ecco. Spiegato tutto, ora.

jekill

Mer, 10/02/2021 - 15:54

l'AMPI NEGAZIONISTA dovrebbe essere sciolta e inquisita come i negazionisti della SHOAH

manfredi13

Mer, 10/02/2021 - 15:57

Anpi=Associazione Nazionale Parassiti Italiani.Andate a lavorare,attività che non avete mai svolto e non rompete più.

Giorgio5819

Mer, 10/02/2021 - 15:57

A ssociazione N euroni P ateticamente I nutili.

fabioerre64

Mer, 10/02/2021 - 15:59

@lorenzovan 14:59, un conto sono i pochissimi ed isolati negazionisti di destra che sono solo dei folli, un conto sono i negazionisti di sinistra, facenti parte di una associazione che viene addirittura sovvenzionata dallo stato con soldi pubblici.

Ritratto di mircea69

mircea69

Mer, 10/02/2021 - 16:01

@Dordolio sono d'accordo sul tema della disinformazione, ma la guerra non l'hanno vinta i partigiani, l'hanno vinta i così detti "alleati". Il contributo dei partigiani all'esito del conflitto è stato ininfluente!

01Claude45

Mer, 10/02/2021 - 16:14

Una leggera differenza tra il "pozzo di Basovizza" ed il "pozzo senza fondo di anpi": il primo fu un "pozzo di martirio", il secondo un inutile comunista "pozzo mangiasoldi degli ITALIANI".

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 10/02/2021 - 16:25

anpi branco di parassiti ignoranti.

cgf

Mer, 10/02/2021 - 16:34

l'anpi dove ancora chiedere scusa per le vittime INNOCENTI che l'attentato di via Rasella ha provocato, per le morti nel triangolo rosso e non solo. Che gli siano tolte tutte le sovvenzioni pubbliche.

bruco52

Mer, 10/02/2021 - 16:35

Nessuno a sinistra dirà una parola, per almeno rimbrottare l'anpi; l'associazione, come i brigatisti, i centri sociali e i vari picchiatori rossi sono compagni che sbagliano, ma funzionali alla realizzazione della dittatura sovietica in Italia, sogno mai sopito dei comunisti italiani.

giovaneitalia

Mer, 10/02/2021 - 16:36

Ma questi dell´anpi chi sono? Ma lavorano ogni tanto o dicono soltanto baggianate? Mi sa che sono soltanto dei poveri comunisti staliniani.

ilrompiballe

Mer, 10/02/2021 - 16:39

I milioni di vittime dei nazisti si ricordano ogni anno. I milioni di vittime del comunismo sono spariti nel nulla : forse perché l'Est è molto vasto...

PassatorCorteseFVG

Mer, 10/02/2021 - 16:40

io che vivo sul confine orientale da sempre, chiedo a questi illuminati geologhi, quali minerali sono presenti sul carso, e dove sono i pozzi minerari per la estrazione di minerali, forse scambiano le antiche cave romane di aurisina per dei pozzo minerari?, dove da tempo remoto si estrae il marmo di aurisina. le foibe, invece sono un fenomeno carsico, e sono diffuse sia sul carso goriziano, monfalconese,triestino e sloveno, a chi é ignorante in materia posso solo dedicare: un bel tacer non fu mai scritto, oltre a ricordare che dio non é morto solo nei campi di sterminio nazi, ma anche nelle foibe, e poi in bosnia , anni 90.ciao a tutti.

nopolcorrect

Mer, 10/02/2021 - 16:48

Vabbè, non prenderemo sul serio l'ANPI come non prenderemo sul seri i vari centri sociali, sono tutti covi di comunisti anti-italiani traditori della Patria.

D2015

Mer, 10/02/2021 - 16:52

Disprezzo da sempre l'appiattimento ideologico della sinistra, nessuno pensa con la propria testa, nessuno legge, guarda, cerca di capire, cerca di farsi una opinione. Il partito da loro tutto quelli di cui hanno bisogno, opinioni incluse!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 10/02/2021 - 16:52

PASSATORCORTESEFVG condivido, tranne forse su Dio: ha sempre un motivo, anche se non ci è dato di conoscerlo! di solito si dice che chi è dotato di discernimento, forse può comprendere pienamente il disegno misterioso di Dio! qualcuno, tra gli ebrei, ha perdonato, ed è stupefacente che si arrivi a questo, quando si potrebbe avere tutto il diritto di urlare il dolore....

Rugantino49

Mer, 10/02/2021 - 16:57

Credevo di essere abbastanza ferrato in matematica, ma una staffetta partigiana che nel '45 aveva 15 anni, ora ne avrebbe 101! Va bene che siamo un popolo longevo, ma dare sussidi statali ad un'associazione di ultracentenari mi sembra fuor di luogo! In ogni caso è evidente che solo l'incipiente decadenza mentale connessa al superamento del secolo di vita può spiegare certe assurdità!

ilcapitano1954

Mer, 10/02/2021 - 16:59

I ventimila italiani uccisi non te lo ricordi? Scusa, mi ero dimenticato che tu all'epoca non eri ancora nato, perciò non vedo cosa centri con l'Anpi, forse usi la bocca grazie alle sovvenzioni che lo stato vi regala, per farvi parlare?

frabelli1

Mer, 10/02/2021 - 17:02

Anni, un’associazione che dovrebbe essere cancellata e perseguita per aver scatenato una guerra civile, altroché. Se non ci fossero stati gli americani questi sarebbero ancora sulle montagne a spararsi tra loro. tra bianchi e rossi questo sono l’anpi.

kayak65

Mer, 10/02/2021 - 17:06

associazione negazionasti pezzenti italiani

kayak65

Mer, 10/02/2021 - 17:08

possibile che non ci sia una segre anche per le foibe?

Giorgio Colomba

Mer, 10/02/2021 - 17:14

ANPI: basta la parola.

kayak65

Mer, 10/02/2021 - 17:14

il problema che quello che hanno fatto di buono i partigiani molti perdendo la vita per la liberta' ora viene offuscata da quattro gatti randagi nascosti nei centri sociali che succhiano soldi allo stato per rompere vetrine e saccheggiare negozi in nome della loro liberta' vandalica che non ha niente a che vedere con quella contro una dittatura. associaziane da cancellare

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Mer, 10/02/2021 - 17:23

L'Ampi rischia di diventare la sede di quei nostalgici comunisti che pensavano di portare in Italia una certa democrazia: quella che Stalin ha portato nei paesi dell'Europa Orientale, occupati fino al 1980.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 10/02/2021 - 17:27

Ma quanti partigiani ha l'ANPI?? Questa associazione dovrebbe essere sostenuta dagli affigliati ,non è possibile che uno stato paghi per delle associazioni di parte.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mer, 10/02/2021 - 17:41

Anpi e centri sociali sono la medesima cosa. Sono covi di nostalgici e di formazione comunista che vedono i fatti storici di comodo e negano quelli negativi e orribili che li coinvolge direttamente o indirettamente. Lo scandalo maggiore sa sono le sovvenzioni pubbliche che li tiene in piedi e forse questa è l'unica cosa per cui, come le sanguisughe, rimangono vivi succhiando soldi pubblici. Le sovvenzioni pubbliche andrebbero tolte e se vogliono restare in piedi si autofinanzino come tutte le società culturali private.

Alfa2020

Mer, 10/02/2021 - 17:41

e normale per 60 sono stati come eroi celebrate ora la verita fa male che non erono miglio dei fasciste e nazisti ma dal resto si vede dove regna il comunismo in che stato sono chi dice la verita scompre

PassatorCorteseFVG

Mer, 10/02/2021 - 18:06

mortimermousse, mi riferivo a un celebre brano musicale dei nomadi, il cui motivo per il quale lo ho citato é uno solo: dio è morto in senso metaforico, cioe è stato ucciso dalla bestiailtà di persone che di umano e divino non hanno nulla, non volevo mettere in discussione la opera di dio, spero nella comprensione e la saluto augurandole ogni bene possibile. ciao a tutti.

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 10/02/2021 - 18:08

a questi schifosi komunisti bisogna tagliare tutti i soldi che lo stato gli versa, sono indegni dell'Italia !!!

Calmapiatta

Mer, 10/02/2021 - 18:08

MA l'ANPI de che?

DRAGONI

Mer, 10/02/2021 - 18:12

PUR DI NON PERDERE I FINANZIAMETI STATALI SONO DISPOSTI A PERDERE , SE MAI NE HANNO ANCORA, LA CREDIBILITA' TOTALMENTE.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 10/02/2021 - 18:13

PASSATORCORTESEFVG ah non lo sapevo! comunque grazie per il commento!

Ritratto di alex274

alex274

Mer, 10/02/2021 - 18:13

Incredibile che esista ancora l'ANPI, dopo 76 anni dalla fine della guerra. E' come se esistessero ancora i Cavalieri Templari :-)

Ritratto di Willer09

Willer09

Mer, 10/02/2021 - 18:19

ANPI? Zecche sulla schiena dell'Italia! Voglia di lavorare zero, campano di fondi statali e pensioni immeritate. patetici

ossola

Mer, 10/02/2021 - 18:34

Associazione Nazionale PARASSITI italiani

Unoamareggiato

Mer, 10/02/2021 - 18:35

ANPI una associazione di VIGLIACCHI. C'è da vergognarsi delle posizioni che prendono. alche che finanziamenti dallo Stato.

Italianocattolico2

Mer, 10/02/2021 - 18:40

ANPI, associazione inutile di sostenitori dell'odio di parte. La difesa d'ufficio degli assassini jugoslavi e dei comunisti italiani che hanno fatto stragi in Dalmazia ed in Italia fa parte del loro statuto. Tutti sanno che il nazi-fascismo ha fatto 6 milioni di morti nei campi di sterminio, pochi ammettono che il comunismo ha fatto milioni di morti nei gulag, nelle foibe, nei campi di rieducazione e di orientamento. Tutti dimenticano la Russia Bolscevica, la Jugoslavia titina, il Laos, la Cina, la Corea del Nord, La DDR, la Romania di Ceausescu, l'Albania di Hoxxa, ecc. ecc. ecc. Vero ANPI ???

ItaliaSvegliati

Mer, 10/02/2021 - 18:45

Associazione inutile che assorbe denaro pubblico...come le coop la chiesa....

Ritratto di TechTrade

TechTrade

Mer, 10/02/2021 - 18:46

Fanno schifo, e lo stato gli dà pure dei quattrini.

Giorgio Mandozzi

Mer, 10/02/2021 - 18:52

Ma chi permette a questi miserabili di parlare? E campano anche con finanziamenti statali che non capisco da cosa giustificati.

Clamer

Mer, 10/02/2021 - 18:57

Negano anche: Eccidio di Argelato • Eccidio di Cadibona • Eccidio del Castello dell'Imperatore • Eccidio di Codevigo • Eccidio di via Aldrovandi • Triangolo della morte (Emilia) • Eccidio di Gardena • Strage di Lamosano • Eccidio di Malga Bala • Eccidio dei conti Manzoni • Strage della cartiera di Mignagola • Strage della missione Strasserra • Strage di Oderzo • Strage di Costa d'Oneglia • Strage di Rovetta • Eccidio di Schio • Strage della corriera fantasma • Eccidio di Valdobbiadene • Eccidio dell'ospedale psichiatrico di Vercelli?

Savoiardo

Mer, 10/02/2021 - 19:00

L 'epopea della Resistenza distrutta dall'odierno Anpi

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 10/02/2021 - 19:40

Da come letto su un testo che illustrava la foiba di Basovizza la sua origine è stata creata come pozzo per estrazione di minerali ... dipoi tramutata all'occasione storica in luogo di vendetta e rivalsa come tomba per i nemici, presunti o antagonisti politici, tout court ... il risultato non cambia ma cambiò il destino di quella regione storicamente di matrice italiana.

giosafat

Mer, 10/02/2021 - 19:46

Associazione Nata Per Ingannare. Altrimenti non se ne spiega l'inverecondo schifoso atteggiamento di negazione.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 10/02/2021 - 19:55

@mortimermous16.52: la causa dell'orrore della 2°GM fu il risentimento di rivalsa verso i vincitori della 1° GM montata dal fatto di essere stati considerati come il Diavolo in Terra in base alle clausole dei Trattati di Pace. Solo dopo aver sconfitto il "male" alcuni hanno capito che con il male non si va da nessuna parte, salvo all'inferno, e chi ha capito cerca di perdonare, qualcuno cristianamente altri con l'onestà d'animo, senza dare adito all'istinto della ferocia ampiamente superata dalla realtà delle distruzioni e massacri perpetuati durante i conflitti. Ossequi.