"Deve passare il corteo di Maometto": e Babbo Natale deve sloggiare

A Civitanova Marche la sfilata per la nascita di Maometto costringe la consegna dei doni da parte di Babbo Natale a cambiare percorso "per non creare sovrapposizioni"

"Deve passare il corteo di Maometto": e Babbo Natale deve sloggiare

Babbo Natale si faccia da parte, deve passare il corteo degli islamici.

Ha fatto discutere, a Civitanova Marche, in provincia di Macerata, la scelta della questura che ha stoppato la slitta carica di doni portati da Santa Claus a cedere il passo al corteo dei musulmani pakistani che festeggiavano la nascita del profeta Maometto.

Come riporta il Resto del Carlino, oggi alle dieci in città erano previsti due eventi concomitanti: la festa islamica e il corteo di Babbo Natale, che sarebbe dovuto sbarcare da una motovedetta della Guardia Costiera e arrivare in piazza XX Settembre con la sua slitta carica di doni. I due gruppi avrebbero potuto incontrarsi in prossimità del palazzo municipale, ma la questura ha preferito evitare sovrapposizioni.

Così è stato deciso che Babbo Natale avrebbe dovuto seguire un altro percorso, mentre gli islamici avrebbero potuto sfilare come previsto.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento