Rocchetta chiede i danni a Insinna: "Paghi 2 milioni di euro"

La società che distribuisce il marchio Rocchetta fa causa a Flavio Insinna: "Ci deve 2 milioni e 189mila euro per danno di immagine e le proteste dei consumatori"

Vi ricordate il fuorionda choc che fece finire nella bufera Flavio Insinna? Quel "nana di m..." - insieme a bestemmie e insulti ai fan - costerà caro all'ex conduttore di Affari Tuoi.

Lo rivela il Messaggero, secondo cui la Cogedi international, distributrice del marchio Rocchetta di cui lo stesso Insinna era testimonial, ha deciso di chiedere un risarcimento allo showman per le proteste dei consumatori su Facebook, il calo del fatturato e i danni di immagine. Un totale di ben due milioni e 189mila euro, che si aggiungono alla restituzione del cachet di 275 mila euro l'anno che percepiva per gli spot.

Già a maggio la società aveva chiesto la rescissione del contratto. Ma Insinna si è rifiutato, lasciando agli avvocati Alfredo Morrone e Chiara Izis due vie: quella della causa civile o quella dell'arbitrato. La seconda opzione è stata privilegiata per via dei tempi più brevi: ora toccherà al conduttore scegliere un proprio arbitro per evitare che la questione finisca in tribunale.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

antonmessina

Mer, 01/11/2017 - 15:48

paghi e sparisca

Popi46

Mer, 01/11/2017 - 16:08

Dove abbiano pescato 'sto Insinna non l'ho proprio capito, ma se sparisse nessuno ne sentirebbe la mancanza

DIAPASON

Mer, 01/11/2017 - 16:52

questo è un personaggio miserevole, lavora in rai soltanto perché è comunista

il sorpasso

Mer, 01/11/2017 - 17:13

Mi sembra giusto che rifonda i mancati guadagni degli sponsor. Poi anche se non ritorna più nel piccolo teleschermo nessuno piangerà: si è comportato da cafone e ben gli sta!

Anonimo (non verificato)

giottin

Mer, 01/11/2017 - 18:21

Era uno spot inguardabile recitato da un demente.

Ritratto di guga

guga

Gio, 02/11/2017 - 08:54

Andrà a finire che chi lo ha "elevato" in TV lo toglierà dai guai!purtroppo!

gabriella.trasmondi

Gio, 02/11/2017 - 09:01

i commenti che leggo qui sono palesemente falsi. l'invidia e la vigliaccheria che traspare è semplicemente meschina. sono falsi o scritti dalla rocchetta. Acqua che bevevo adesso non più. Bevo Lete .....mi gusta di più - W la Roma - evviva Insinna.