Fincantieri, patto con Stx Italia avrà la maggioranza

C'è l'accordo tra Italia e Francia sul caso Fincantieri-Stx. La società italiana, nel patto siglato nell'incontro tra Gentiloni e Macron, avrà la maggioranza

Fincantieri, patto con Stx Italia avrà la maggioranza

C'è l'accordo tra Italia e Francia sul caso Fincantieri-Stx. La società italiana, nel patto siglato nell'incontro tra Gentiloni e Macron, avrà la maggioranza. Dopo mesi di "guerra" sul fronte dei cantieri navali a Lione si chiude dunque la partita. Il nuovo accordo di fatto prevede un 50 per cento a Fincantieri con un 1 per cento che verrà dato in prestito dallo Stato francese. Su questo punto l'accordo prevede anche un diritto di recesso nei prossimi 12 anni nel caso in cui Roma non dovesse rispettare gli impegni. Dunque in questo quadro il gruppo italiano diventerà proprietario del 50 per cento. Il restante 50 per cento resterà in mani francesi. E questa quota sarà poi ripartita tra lo stesso Stato francese, il gruppo pubblico Naval Group con una quota del 10-15 per cento. Inoltre dovrebbero partecipare all'intesa anche alcune società dell'indotto della regione di Saint Nazaire. Col prestito dell'1 per cento però Fincantieri avrà il 51 per cento e dunque avrà anche il controllo operativo di Stx France.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti