Forlì, cocaina e 1300 euro, fermato pusher marocchino irregolare

Dopo gli accertamenti effettuati dai militari in caserma, il 26enne è risultato pregiudicato e non in possesso di regolare permesso di soggiorno

Pusher straniero arrestato a Forlì nell’ambito di un’operazione di controllo del territorio, messa in atto dal comando provinciale dei carabinieri, denominata “Natale sicuro”.

Durante un’azione di pattugliamento, i militari del nucleo radiomobile di Forlì si sono imbattuti nello straniero, che fin dal primo momento ha palesato un grande nervosismo ed un’ingiustificata tensione. Tuttavia agli uomini dell’Arma è ben presto stata chiara l’origine di tutta quella insofferenza dinanzi ad un semplice controllo.

Lo straniero, infatti, nascondeva negli slip sette involucri termosaldati contenenti circa 6 grammi di cocaina, pronti per essere spacciati. Non solo. Nelle tasche, infatti, il magrebino custodiva ben 1300 euro in contanti, suddivisi in banconote di piccolo e medio taglio, certamente proventi dell’attività di spaccio.

Con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, l’extracomunitario è stato condotto in caserma per procedere alle consuete operazioni di identificazione. In seguito a queste è stato possibile risalire a tutti i precedenti dell’arrestato, un marocchino di 26 anni, risultato tra l’altro sprovvisto di regolare permesso di soggiorno.

Stamani la convalida del fermo da parte del giudice Nunzia Castellano, che ha disposto, come misura cautelare, il divieto di dimora in città. Il processo è stato poi rinviato per concessione del termine a difesa.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

IAMRIGHT52

Ven, 28/12/2018 - 20:38

E allora? Dov'è la novità? Credo che in tutto il mondo sia impossibile trovare un popolo di buffoni come quello italiano! CHE SCHIFO!

kobler

Ven, 28/12/2018 - 21:08

L'unico mezzo che ha per mantenersi

killkoms

Ven, 28/12/2018 - 23:42

negli slip per l'eccipiente finale!

Ritratto di Nahum

Nahum

Sab, 29/12/2018 - 07:40

Visto il ritrovamento l’operazione avrebbe potuto chiamarsi “bianco Natale”

cgf

Sab, 29/12/2018 - 12:05

e magari chi sniffa è schizzinoso/a da rifiutare il cibo se al cameriere succede di aver il dito nel piatto.