Sardegna, attraversa i binari e viene travolto dal treno

Il giovane aveva appena avvertito il padre del suo imminente arrivo, dopo una giornata passata al mare con gli amici

Gabriele aveva appena trascorso una rilassante e divertente giornata al mare con i suoi amici. Quando tutti insieme hanno deciso di attraversare i binari per fare ritorno a casa più velocemente. Il 15enne, ultimo della fila, non si è però accorto dell’arrivo imminente del treno ed è stato travolto dal convoglio. Sotto gli occhi spaventati e attoniti dei suoi amici. La tragedia si è consumata mercoledì pomeriggio, 19 giugno, nel sud della Sardegna, nella stazione di Serramanna. Gabriele stava tornando a casa dopo una giornata passata al mare con i suoi coetanei. La scuola finita da poco e alle porte un periodo lungo di vacanza e mare. Ottimo iniziarlo con una gita. Purtroppo però questa si è in pochi secondi trasformata in tragedia.

Secondo la ricostruzione della Polfer e dei Carabinieri della Compagnia di Sanluri, il 15enne, una volta sceso dal convoglio che lo stava riportando a casa, avrebbe deciso insieme agli altri ragazzi di attraversare di corsa i binari, senza usare il sottopassaggio. Mentre tutti sono riusciti a raggiungere la parte opposta, per Gabriele Cipolla non è stato così. E’ stato infatti preso in pieno da un treno proveniente dalla direzione opposta che il giovane non aveva visto sopraggiungere. Colpito dal convoglio ha fatto un volo di un centinaio di metri, per poi ricadere sui binari.

Inutili i soccorsi del personale del 118 che sono giunti sul luogo dell’incidente. I sanitari hanno solo potuto constatarne il decesso. Come riportato dall’Unione Sarda, la vittima aveva appena parlato con il padre, avvisandolo che sarebbe arrivato presto e che dopo poco si sarebbero visti. Ma così non è stato. Il padre che lo stava aspettando in stazione si è immediatamente precipitato, ma ormai per il figlio non vi era più nulla da fare. I militari hanno fatto i rilevamenti del caso per capire l’esatta dinamica della tragedia e hanno ascoltato i ragazzi, ancora sotto choc per quanto accaduto al loro amico.

Commenti
Ritratto di tomari

tomari

Gio, 20/06/2019 - 17:41

Nei 35 anni che ho fatto il macchinista FS, ne ho viste di tutti i colori. Prima di attraversare, nessuno che guardi a destra e sinistra, capo chino e via passando sotto le sbarre chiuse. E così, a me è successo di investirne 5...