Coronavirus, Gad Lerner difende i detenuti "Bisogna avere pietà per loro..."

Il giornalista in un tweet riassume tutta la filosofia buonista di una certa sinistra antagonista che si è schierata al fianco delle rivolte in carcere

Mentre l’Italia soffre l’ora più lunga, le carceri decidono di ribellarsi. Qualcosa che andrebbe condannato. Qualcosa che, anche per rispetto delle forze dell’ordine, andrebbe respinto al mittente senza se e senza ma. Ieri abbiamo assistito a una mobilitazione che fa male al Paese. Famiglie di detenuti e gruppi antagonisti hanno sposato la causa dei rivoltosi. Creando non pochi problemi alle nostre città. È in questo marasma che arriva un tweet di Gad Lerner. Lascia a dir poco sgomenti. "Pietà per i detenuti", scrive. "E rispetto per la loro sofferenza. Sì, anche la loro vale la nostra, per quanto abbiano sbagliato. Perché la dignità umana è una e una sola. Oggi più di ieri il grado di civiltà del Paese si misura dalle sue carceri".

L’ultima rivolta, contro le restrizioni decise per il coronavirus che prevedevano la sospensione delle visite ai carcerati, nel pomeriggio di ieri a Melfi (Potenza), dove alcuni facinorosi hanno sequestrato cinque agenti della penitenziaria e cinque sanitari: quattro medici, di cui due donne, e due infermieri. Una protesta difficile, durata per dieci ore. Il personale sequestrato nelle zone di massima sicurezza è stato liberato solo nella notte.

Nel carcere di Melfi - dove sono detenute circa 200 persone - dal pomeriggio hanno operato diverse decine di uomini delle forze dell’ordine. Poco prima, nel carcere di Marino del Tronto, uno dei 41 trasferiti la scorsa notte da quello di Modena dopo i tumulti e il saccheggio dell’infermeria, è morto. È la settima vittima della rivolta di ieri. Causa del decesso dell’uomo, un 40enne, sarebbe stata un’overdose. Già all’arrivo nel carcere ascolano le sue condizioni di salute erano apparse gravi. A quanto trapela un altro dei detenuti giunti da Modena, sarebbe in condizioni gravissime sempre per l’assunzione di oppiacei avvenuta prima dell’arrivo nel carcere ascolano.

Dopo la rivolta nel carcere di Modena, ieri pomeriggio, le proteste divampano in altri istituti penitenziari italiani, 27 secondo il sindacato di polizia penitenziaria. I detenuti protestano soprattutto per le forti limitazioni agli incontri con i familiari, chiedono garanzie contro il contagio da coronavirus e rinnovano la richiesta di interventi per ridurre il sovraffollamento. Un filo rosso che lega buona parte degli istituti di pena.

A Roma alcuni detenuti hanno divelto una grata sul tetto del carcere di Regina Coeli, dalla quale hanno lanciato cartoni, giornali e anche un materasso a cui hanno dato fuoco. Dall’interno della struttura si sono sentite le urla di protesta. Le forze dell’ordine hanno chiuso le strade attorno al carcere, anche quelle verso il Gianicolo. Problemi anche a Rebibbia. Una rivolta si è accesa anche nel carcere di Foggia dove sarebbero stati oltre 50 in tutto i detenuti evasi: 36 quelli che sono stati bloccati poco dopo dalle forze dell’ordine. Grazie alla mediazione di un dirigente della polizia, i carcerati sono rientrati nelle celle.

L’incendio appiccato davanti all’ingresso del carcere è stato spento dai vigili del fuoco. E poi, Trani. Secondigliano. Bologna, Rieti, Prato. Palermo. Milano. Verona, Alessandria. Gli istituti di pena restano comunque presidiati dalle forze di polizia. Forze, che lo ricordiamo, fanno il loro lavoro in silenzio. In condizioni precarie e sottopagati. A loro, sì, va la nostra solidarietà. Vigilanti silenziosi in un Paese sottosopra.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di lurabo

lurabo

Mar, 10/03/2020 - 10:03

ANCHE DI LUI BISOGNA AVERE PIETà

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mar, 10/03/2020 - 10:05

Ma ancora date retta a quanto dice/scrive questo figuro?

istituto

Mar, 10/03/2020 - 10:06

Un bel tacer non fu mai scritto.

jaguar

Mar, 10/03/2020 - 10:07

Bisogna avere pietà per Lerner.

giovanni235

Mar, 10/03/2020 - 10:08

Bisogna avere pietà per loro:Boldrini,Vauro,Rubio,Lerner,Saviano,Toscani,Parenzo,Gruber,Cazzola,Caprarica ………………..

claudioarmc

Mar, 10/03/2020 - 10:11

Giustissimo anche tu mi fai pietà

Giorgio5819

Mar, 10/03/2020 - 10:13

Solito comunista, niente di nuovo. Questi soggetti andrebbero indagati per apologia di reato. Schifosi

Ritratto di duliano

duliano

Mar, 10/03/2020 - 10:15

Certo che l'occasione per stare zitto la perde sempre.

ulio1974

Mar, 10/03/2020 - 10:15

...secondo me, i nostri sinistri fanno di tutto per sparire alle prossime elezioni.

Ritratto di moshe

moshe

Mar, 10/03/2020 - 10:17

La pietà bisognerebbe averla per persone come te, persone che hanno dimostrato di avere un cervello ormai fuso !!!

Sadalmelik758

Mar, 10/03/2020 - 10:17

La pietà dovrebbe averla dall'interno.

gianf54

Mar, 10/03/2020 - 10:18

Bisognerebbe stendere un velo pietoso su Lerner...

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Mar, 10/03/2020 - 10:21

Bisogna avere pieta' per Gad Lerner.

brob67

Mar, 10/03/2020 - 10:21

li ospiti lui allora.

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Mar, 10/03/2020 - 10:24

Lo dice per spirito di solidarietà, si sente chiamato in causa. Perché Lerner e il suo amico Soros, considerate le loro idee terzomondiste e favorevoli all'accoglienza, non propongono per i profughi siriani una direzione di marcia verso Israele vista la vicinanza territoriale e visto che Israele é la sola democrazia del Medio Oriente?

istituto

Mar, 10/03/2020 - 10:26

E nessuna pietà per il popolo italiano.....Ma è tipico di tutti i sinistroidi questo atteggiamento....Non fa meraviglia...

leopard73

Mar, 10/03/2020 - 10:29

Questo personaggio va ignorato totalmente..

tremendo2

Mar, 10/03/2020 - 10:31

quando uno è di sinistra, hai detto tutto.

amicomuffo

Mar, 10/03/2020 - 10:33

Beirut ti attende a braccia aperte!

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 10/03/2020 - 10:33

l'italia non è più un paese sicuro. torna al tuo paese così per un pò non ti sentiamo!!

dagoleo

Mar, 10/03/2020 - 10:34

Il pensiero di Lerner è quanto di più inutile ed insulso si possa leggere.

Ritratto di pendra

pendra

Mar, 10/03/2020 - 10:34

E' giusto che provi pietà visto che che é un ESSERE PIETOSO.

dredd

Mar, 10/03/2020 - 10:36

Mi spiace ma io io pietà per le vittime non per i delinquenti. E tu dovresti solo stare zitto o dire quello che dici in faccia ai famigliari delle vittime se ne hai il coraggio.

jacaree1

Mar, 10/03/2020 - 10:42

Vabbè ragazzi è Gad Lerner, in fondo va capito; se non facesse queste sortite non se lo filerebbe nessuno nemmeno in casa sua

Ritratto di Mario96

Mario96

Mar, 10/03/2020 - 10:46

Certo bisogna avere sempre pietà dei deboli indifesi...... Ma in questo caso di chi e di cosa stiamo parlando? La sospensione dei colloqui è una misura a tutela della salute degli stessi detenuti. Le richieste quali sono? Amnistia indulto e sospensione della pena....... Colloqui immediatamente disponibili via skype. In diretta youtube è stato possibile vedere gli "elementi" in questione sui tetti dei carceri.... i loro familiari e gli antagonisti di sinistra a protestare provocando la polizia. La posizione buonista del "nostro" giornalista ideologizzato di sinistra OFFENDE chi veramente debole ed indifeso è o è stato vittima incolpevole di veri soprusi.

Ritratto di QuoVadis

QuoVadis

Mar, 10/03/2020 - 10:47

Lerner, hai scritto bene, ma non lo hai fatto di proposito, ti è scappato: il grado di civiltà di un Popolo è inversamente proporzionale al numero di presenze nelle carceri! Abbassa sto' pugno.

schiacciarayban

Mar, 10/03/2020 - 10:53

Tremendo 2 - 10:31 - La sinistra è fatta anche di gente di buon senso, se Lerner è così non bisogna generalizzare. Anche Salvini dice unn sacco di scemenze, ma un sacco di gente a destra è gente preparate e intelligente.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 10/03/2020 - 10:56

Certo,certo,io invece non ho pietà per lui,ma proprio nessuna.

anna.53

Mar, 10/03/2020 - 10:58

Ha stavolta ragione, a implorare più "misericordia" , anche se giusto punire secondo legge gli eccessi, tenuto conto dei danni in partenza dovuti al colpevole sovraffollamento mai risolto dalla politica.

silvano45

Mar, 10/03/2020 - 11:06

Da questo ex lotta continua noti per le loro azioni non violente...cattivo maestro che sfrutta i benefici del capitalismo che tanto disprezza non ho mai sentito una parola di solidarietà per le vittime per i milioni di poveri del paese.

Santorredisantarosa

Mar, 10/03/2020 - 11:07

NON CONOSCO NE' LA PIETA', NE' IL PERDONO, ED E' VERO, MA DI TE E DI LORO QUESTO MAI SPECIE DEI CLANDESTINI CHE AMMAZZANO, STUPRANO, MINACCIANO CON ARMI ADDIRITTURA, AGGREDISCONO. POTREI AVERE PIETA' FORSE? SI DI TE SIAMO DAVANTI AD UN POVERO POCO INTELLIGENTE ANZI PER NIENTE. TOGLITI QUELLA RISATA DA QUELLA BOCCA TI FAREBBE PIU' INTELLIGENTE.

ilcapitano1954

Mar, 10/03/2020 - 11:11

L'altro giorno c'e stata una politica che ha detto in tv che bisognerebbe dare il condono ai carcerati, vi chiedo se questa politica non è da incriminare per istigazione alla rivolta, visto quanto sta succedendo nelle carceri italiane.

ilcapitano1954

Mar, 10/03/2020 - 11:12

ma perchè loro hanno avuto pietà per le persone che hanno ucciso, malmenato, o derubato?

Una-mattina-mi-...

Mar, 10/03/2020 - 11:14

Quest'uomo non stà bene: i detenuti, essendo già in QUARANTENA, sono nelle CONDIZIONI IDEALI per essere controllati, meglio di noi agli arresti domiciliari.

carpa1

Mar, 10/03/2020 - 11:15

Lerner, spiacenti, ma la pietà l'abbiamo già tutta esaurita con te ed i tuoi compari di merende come Saviano, Vauro & C. e non ce n'è rimasta più per nessun altro; i veri criminali (dimostrato da quanti sono saliti sui tetti, sfasciato ed incendiato arredi) giustamente in galera, dovranno accontentarsi di altro, anche se sinceramente mi spiace per chi in galera ci si trova non essendo un vero criminale intenzionale ma solo uno che ha commesso gravi errori come potrebbe essere capitato a molti di noi.

paco51

Mar, 10/03/2020 - 11:15

la pietà è un lusso che non ci possiamo permettere!

Calmapiatta

Mar, 10/03/2020 - 11:19

Hanno pietà per tutti, tranne che per gli agenti di polizia presi a calci, i Carabinieri morti ammazzati, i rapinati, i derubati, i disoccupati e i pensionati. Persone che vivono ormai una esistenza distopica, che non ha alcuna connessione con la realtà. Vivono di slogan e di ideologie, cose forse belle a dirsi ma inutili quando ti trovi a vivere la vita di tutti i giorni.

fgerna

Mar, 10/03/2020 - 11:20

Caro Letner, questi delinquenti non hanno avuto pietà verso coloro che hanno rapinato, picchiato o addirittura ucciso, perchè mai noi dobbiamo avere pietà di loro? Se si fossero comportati onestamente non si troverebbero dove sono, quindi niente pietà

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 10/03/2020 - 11:21

Nessuno li ha costretti a delinquere! Adesso si arrangino...

Ritratto di filospinato

filospinato

Mar, 10/03/2020 - 11:27

Per capire appieno lo spessore intellettuale di certa sinistra bisognerebbe capire dove e come hanno esternato la propria sincera sofferenza e solidarietà per i carcerati, quando il contagio è scoppiato in Cina, tra i suoi simili.

routier

Mar, 10/03/2020 - 11:37

"Bisogna avere pietà per loro..." Si, certo. La stessa pietà che loro hanno avuto per le vittime dei loro crimini! Lerner... conti fino a cento prima di esprimere certe idee!

federik

Mar, 10/03/2020 - 11:39

...io invece non avrei nessuna pietà per te, analfabeta!

vocepopolare

Mar, 10/03/2020 - 11:40

...e ci mancava...ma vi pare che in momenti del genere con un paese nel caos dobbiamo pure sorbirci lerner? ma ci faccia il piacere, vada a predicare in corea del n ord o cuba o dai suoi amici morales o maduro, ultimi baluardi del degrado umano.

unofratanti22

Mar, 10/03/2020 - 11:42

E per le vittime che ne facciamo ? li mandiamo all'ergastolo? Sei fuori dal pianeta terra.... da una occhiata allo specchio poi dicci da che pianeta arrivi.

razzaumana

Mar, 10/03/2020 - 11:48

...la pietà,quella vera,dovreste averla per chi,come me,é costretto, con profondo senso di nausea, a vedere il brutto ghigno di questo ominide...cui continuate a dare spazio...!!!

Ritratto di abutere

abutere

Mar, 10/03/2020 - 11:49

C'è chi si guadagna la vita facendo il meccanico, chi il chirurgo, chi il pizzaiolo ma sono lavori in cui bisogna far fatica. Il Gad Lerner ha scoperto che si può evitare la fatica facendo il Gad Lerner

Ritratto di Lissa

Lissa

Mar, 10/03/2020 - 11:54

Il solito sciocco sinistrato che parla di pietà.

ziobeppe1951

Mar, 10/03/2020 - 11:58

Perché non va a in Cina o in Corea del Nord a predicare il suo buonismo pietoso?....so già la risposta

lawless

Mar, 10/03/2020 - 12:36

ecco il classico comunistoide buonista di professione. Pietà per quel delinquente che ha ammazzato la moglie ed ora è in giro perchè è avaso, ma neanche un minimo di pietà per i familiari della vittima!

andy15

Mar, 10/03/2020 - 12:40

Ma perche' il Giornale non comincia a fare cosa utile e saggia: boicottare Lerner, Boldrini, Saviano, Gruber, Vauro, Rubio ecc.?

Giorgio5819

Mar, 10/03/2020 - 13:03

Soprattutto NON averne per i parassiti come lui...

Ritratto di Trinky

Trinky

Mar, 10/03/2020 - 13:32

La stessa pietà che hanno avuto loro quando hanno commesso il reato? E non sto parlando di chi ha rubato una mela perchè aveva fame ma di chi ha spacciato droga......per esempio

Gilgamesh1000

Mar, 10/03/2020 - 13:41

c'è da avere pietà per lei, e anche per i detenuti.

gjallahorn

Mar, 10/03/2020 - 14:27

A Gad Lerner dovrebbe sovvenire che il carcere con rientro è un sicuro modo per veicolare il contagio (del resto dell' AIDs non se ne ricorda nessuno). Non gli sovviene che alcune persone che manifestavano all' esterno erano volti conosciuti dei centri sociali (uno girava in carrozzina, ve lo ricordate?)e il sincronismo delle rivolte è veramente strano, forse qualche messaggio della criminalità organizzata, sempre pronta ad alzare la testa. I detenuti vanno contenuti nelle carceri, in questo momento sono a rischio le persone detenute in balia dei violenti. I boss che sono in carcere godranno dei benefici di buona condotta, perché sono gli altri detenuti a sporcarsi le mani all' interno del carcere.

gjallahorn

Mar, 10/03/2020 - 14:29

Ha troppi amici di Aut. Operaia in carcere e se li rimpiange?

Sabino GALLO

Mar, 10/03/2020 - 16:58

Ognuno è fatto come è stato fatto! E "lui" lo dimostra : ha sempre niente da dire, ma trova sempre la forza di dirlo!!

onurb

Mar, 10/03/2020 - 18:11

schiacciarayban. Lei non si smentisce mai. Evidentemente le sue notti sono devastate dagli incubi: vede Salvini ovunque. In ogni caso il suo commento va preso per quello che è veramente: il tentativo di difendere un figuro come Gad Lerner, più che di discreditare Salvini.

MOSTARDELLIS

Mar, 10/03/2020 - 18:49

La solita sinistra becera

caren

Mar, 10/03/2020 - 19:09

Sono solo provocazioni quelle di Lerner, per il gusto di provocare, e non meritano risposta, parliamo d'altro.

manente

Mer, 11/03/2020 - 10:24

La "carità pelosa" di questo manettaro servo di Soros è semplicemente rivoltante.

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Mer, 11/03/2020 - 10:46

Si vergogni! Le persone rinchiuse nei centri per anziani lontani dai loro cari si sono adattati alla situazione e spendono pure un sacco di quattrini mentre per i carcerati "l'hotel" e' gratis.

Perlina

Mer, 11/03/2020 - 11:55

Io francamente ne ho tanta per un altro. Quello sei tu.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 11/03/2020 - 12:50

Bisognerebbe avere pietà per le persone aggredite, stuprate, assalite, derubate truffate da costoro. Per questi chiedete pietà e per gl ialrti chissenefrega?

giovanni951

Mer, 11/03/2020 - 13:51

noi abbiamo pietá per te

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 11/03/2020 - 14:25

il deliquente deve stare in galera ....anzi con la magistratura che ci ritroviamo in Italia tutti i delinquenti non dovrebbero mai uscire prima dei dieci anni....in questo modo quando saranno in libertà passa la voglia di delinquere nuovamente !

Divoll

Mer, 11/03/2020 - 15:42

Lerner, se permette ho piu' pieta' per le loro vittime, passate ed eventualmente future. Non si tratta di poveri innocenti.

d'annunzianof

Mer, 11/03/2020 - 15:51

....Di SERIA EMERGENZA NAZIONALE le loro teorie di come e dove la nostra societa` deve dirigersi, sono prese e considerate per quello che sono; PURA PAZZIA!!

Ritratto di michageo

michageo

Mer, 11/03/2020 - 17:37

Non fa onore al suo cognome che, tradotto, nel senso, dal tedesco, sarebbe "apprendista" ma, lui, non ha appreso granchè a cominciare dall'educazione.

Ritratto di falso96

falso96

Gio, 12/03/2020 - 11:22

Gli amici si vedono al momento del bisogno

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 12/03/2020 - 11:26

Sarà per la libertà di tutti i detenuti. Ma non è che vorrebbe in galera gli onesti che non gli piacciono?

Ernestinho

Gio, 12/03/2020 - 12:47

Gli Agenti sono stati fin troppo clementi!

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Gio, 12/03/2020 - 17:34

Pietà per i detenuti,porte aperte per i migranti,assistenzialismo a pioggia , ma chi protegge i normali cittadini che vivono o hanno vissuto una vita di lavoro e sulle cui spalle si regge tutto questo buonismo ? Lerner ed i molti che parlano come lui sono ricchi signori che affondano nel benessere mentre chi mantiene il carrozzone sono poveri cristi a cui a fine mese rimane ben poco.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Gio, 12/03/2020 - 18:21

Anche di quelli che scappati han fatto danni a dx e a sx? Un'altra occasione persa dal libanese, ex giornalista di Lotta continua (come Liguori), per dar spazio al noto proverbio "A volte è meglio tacere e ...." etc. etc.

hellas

Gio, 12/03/2020 - 18:44

Quando Lerner, ex militante di Lotta Continua ( movimento che di pieta ne aveva pochina per tutti) , che poi ha scoperto quanto il sistema sia comodo e garantisca laute prebende e poltrone comode,né azzeccherà una le mucche voleranno libere nel cielo azzurro...

edo2969

Gio, 12/03/2020 - 18:53

Poetà e amore sono,dovuti a tutti. Tutti, tutti, nessuno escluso