Genova, nave contro il molo: 7 dispersi

In mare almeno dieci persone dopo l'incidente che ha coinvolto la nave mercantile Jolly Nero: tre morti, almeno dieci i dispersi

Genova, nave contro il molo: 7 dispersi

Un boato e poi la tragedia. L'incidente si è verificato poco dopo le 23 nel porto di Genova, quando la nave mercantile Jolly Nero della compagnia "Messina" è finita contro il Molo Giano facendo crollare in acqua la torre piloti e un ascensore.

All'interno della struttura in quel momento c'erano dieci persone. In quattro, feriti, sono già stati recuperati. Almeno tre persone sono state trovate senza vita. Dispersi altri dieci: i vigili del fuoco sono già al lavoro per trovarli e mettere in sicurezza la zona. Le ricerche si concentrano nel bacino di mare antistante la torre Piloti. Il bilancio è reso più difficile dal fatto che proprio in quel momento vi era il cambio-tirno tra il personale della capitaneria di Porto.

"Siamo sconvolti, di piu...", è questo il primo commento di Stefano Messina, armatore della nave "Una cosa mai successa, siamo disperati". "E' una tragedia terribile. Siamo sconvolti, senza parole" ha dichiarato il presidente dell'Autorità Portuale di Genova, Luigi Merlo. "E' un incidente al momento non spiegabile, un incredibile trauma per tutta la comunità portuale. Ora pensiamo solo alle vittime, poi cercheremo di capire". La procura di Genova ha aperto un'inchiesta: la nave è stata posta sotto sequestro e il comandante è stato interrogato dal pm.

La Jolly Nero, era diretta a Napoli e avrebbe poi fatto rotta per Port Said, Aqaba, Jeddah, Abu Dhabi, Gibuti,bSuez, Misurata, Castellon. La nave ha una stazza lorda di 40.594 tonnellate, netta di 17.083 tonnellate; ha una lunghezza di 239,26 metri e una larghezza di 30.50 metri. Il mercantile fa parte della flotta della 'Ignazio Messina & C', che ha sede a Genova, composta da 14 navi di proprietà e bandiera italiana, più alcune altre noleggiate, tutte specializzate ro-ro container, che fanno della Messina "il secondo operatore ro-ro container al mondo".

Autore

Commenti

Caricamento...