Gianfranco Vissani: "Prostitute minorenni? Le ragazzine provocano gli uomini"

"Le ragazze italiane fanno le furbette con gli uomini". Secondo Gianfranco Vissani a incentivare la prostituzione minorile non sarebbero gli uomini, ma le ragazze che "con atteggiamenti accattivanti, incoraggerebbero i rapporti sessuali"

Gianfranco Vissani: "Prostitute minorenni? Le ragazzine provocano gli uomini"

"Le ragazze italiane fanno le furbette con gli uomini". Secondo Gianfranco Vissani a incentivare la prostituzione minorile non sarebbero gli uomini, ma le ragazze che "con atteggiamenti accattivanti, incoraggerebbero i rapporti sessuali". "La responsabilità è delle giovani ragazze italiane che fanno le stupide con gli uomini", ha dichiarato lo chef a Tagadà, la trasmissione pomeridiana in onda su La7.

Le ospiti presenti in studio, incredule, gli si rivoltano contro, insieme alla conduttrice Tiziana Panella che tenta di riassumere il pensiero di Vissani: "Essendo gli uomini, poverini, degli esseri deboli, sono adescati dalle ragazze italiane giovani e furbette". Poi continua, all'indirizzo di Vissani: "Il che si traduce nel fatto che siete degli imbecilli".

Commenti