Guardian: "Venezia, navi da crociera inquinano, portatevi la mascherina"

Il Guardian si scaglia contro l'Italia: "Quest’estate andate a Venezia? Non dimenticate la mascherina anti-smog". La colpa è delle navi da crociera

Guardian: "Venezia, navi da crociera inquinano, portatevi la mascherina"

Una volta all'anno (o anche di più) la stampa britannica si diverte a prendere di mira il nostro Paese. Stavolta nel mirino c'è Venezia. Leggete come ha titolato il Guardian: "Quest’estate andate a Venezia?

Non dimenticate la mascherina anti-smog". In un lungo editoriale il quotidiano britannico si è schierato a fianco dei veneziani che da anni protestano contro le navi da crociera che entrano nella città lagunare. Le navi crociera vengono descritte come un’aggressione alla città. A corredo dell’articolo si vede una nave che spunta tra i merletti dei palazzi storici affacciati lungo Canal Grande.

Tutte queste navi, scrive sprezzante il Guardian, portano inquinamento: "Preoccuparsi dell’aria inquinata potrebbe sembrare strano in una città che ha poche strade ed auto, ma l’aria di Venezia porta rischi nascosti. Ogni giorno cinque o sei navi da crociera tra le più grandi al mondo penetrano nel cuore della città vecchia, che ospita il più grande terminal di tutto il Mediterraneo. Quest navi offrono ristoranti di lusso, imponenti piscine e divertimenti esotici, ma nel silenzio pompano nell’aria fumi inquinanti". Il Guardian scrive poi che "gli abitanti di Venezia, che a maggio in un referendum simbolico hanno votato contro le navi da crociera, hanno ragione ad essere furiosi".

Commenti