Eva Henger ritorna in sala operatoria, rischio setticemia

Non bastavano le fratture riportate in seguito all’incidente avvenuto in Ungheria. A complicare lo stato di salute della donna anche un’infezione al braccio

Eva Henger ritorna in sala operatoria, rischio setticemia

Eva Henger è stata operata d’urgenza per rischio infezione al braccio. Oltre alle fratture, riportate in seguito all’incidente stradale, avvenuto qualche giorno fa in Ungheria, adesso l’ex pornostar rischia la setticemia.

Ecco perché i medici hanno ritenuto di riportarla in sala operatoria. Tanti i messaggi dei suoi fan che, sui social, hanno manifestato la propria solidarietà e vicinanza a uno dei volti più noti della televisione italiana.

La modella, originaria di Gyor, subito dopo il sinistro era stata intervistata a Pomeriggio Cinque. Tramite una diretta dall’ospedale dove era stata ricoverata aveva raccontato a Barbara D’Urso lo scontro avvenuto mentre era in auto con il compagno Massimiliano Caroletti, anche lui gravemente ferito.

“Mi sentivo la clavicola in un’altra parte del corpo”, aveva raccontato a Mediaset. Dopo l’imprevisto intervento per l'infezione non è da escludere che la showgirl possa passare più di qualche mese per rimettersi in piena forma.

Il tutto dipenderà anche dalla forza di volontà e determinazione dell'ungherese, che sembra essere ben dotata. Se infatti il compagno Caroletti è svenuto subito dopo l’incidente, la soubrette non ha mai chiuso gli occhi e ha sempre voluto assistere a tutto quanto le veniva somministrato dai medici.

Resta al momento a casa, invece, la figlia Jennifer, aspettando che migliorino le condizioni della madre e del padre, a cui tra l’altro dopo il massaggio cardiaco è stato rotto lo sterno . “Se lei fosse stata in macchina – aveva raccontato la Henger alla D’Urso – sarebbe morta”. La coppia al momento dell’incidente, infatti, era in viaggio proprio per comprare un cagnolino da regalare alla piccola.

Commenti