Classifica delle scuole italiane: ecco quali sono i licei migliori

La Fondazione Agnelli ha censito oltre quattromila istituti superiori: in testa le scuole pubbliche e gli scientifici senza il latino

Classifica delle scuole italiane: ecco quali sono i licei migliori

Come ogni anno dal 2014, la Fondazione Agnelli, con il portale Eduscopio, stila una classifica dei licei italiani. Gli istituti analizzati sono licei classici, linguistici, scientifici, artistici e tecnici. I criteri sono i risultati universitari degli studenti ma anche il lavoro, con una seconda classifica che ha calcolato le percentuali di occupazione dei ragazzi usciti dai professionali e da alcuni tecnici e approdati direttamente nel mondo del lavoro.

Sono state censite 4.378 scuole e oltre 700mila studenti, seguiti nei loro successi e insuccessi nel primo anno di università, in quei dodici mesi dopo la maturità, spiegano i ricercatori, "ancora fortemente influenzati dalla preparazione della scuola secondaria". E dunque il loro rendimento diventa, di fatto, un valore (o disvalore) dell'istituto frequentato in precedenza. Scorrendo l'elenco dei licei, quello che colpisce un po' in tutta Italia, sono i nomi storici, che salgono o scendono ma rimangono comunque nella classifica dei primi dieci in tutte le specialità.

A Roma sono in testa i licei classici Tasso e il Mamiani, mentre a Milano il Parini e il Berchet. Il primato assoluto spetta a un liceo di Milano, il Sacro Cuore. Una novità è anche il successo dei licei scientifici con le scienze applicate al posto del latino.

Dunque tra le scuole di successo, a Torino in testa troviamo per i licei classici Cavour e Alfieri, per lo scientifico Umberto I e Galileo Ferraris. A Genova per il classico Mazzini e Andrea Doria, per lo scientifico Cassini e Lanfranconi. A Firenze per il classico Dante Alighieri e Michelangiolo e per lo scientifico Leonardo da Vinci e Machiavelli. A Bologna per il classico Luigi Galvani e Marco Minghetti per lo scientifico Enrico Fermi e Luigi Galvani. A Venezia per il classico Franchetti e Marco Polo, per lo scientifico Morini e Franchetti. A Roma per lo scientifico Mamiani e Righi. A Napoli per il classico Umberto I e Sannazaro, per lo scientifico Mercalli e Vittorio Emanuele. A Palermo Umberto I e Garibaldi per il classico mentre per lo scientifico Cannizzarò e Mazzarello.

Caricamento...

Commenti

Caricamento...
Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento