"I porti? Apri le gambe...". Ma il consigliere leghista: "Niente scuse ad Emma Marrone"

Massimiliano Galli, il consigliere comunale leghista di Amelia che aveva insultato Emma Marrone non chiede scusa alla cantante: "Lei nei concerti canta sempre a gambe aperte..."

"Non devo scusarmi con nessuno, è stata una strumentalizzazione. Era un'iperbole. E comunque a ogni azione c'è una reazione. Il mio non è un insulto. Lei ne ha ricevuti migliaia ma hanno preso il mio che non era un insulto per colpire la Lega". Parole di Massimiliano Galli, il consigliere della Lega – che è stato espulso dal partito per la sua infelice uscita su Emma Marrone – non chiede scusa.

E intervistato via etere, da La Zanzara su Radio 24, spiega la sua posizione commentando la frase della discordia: "Faresti bene ad aprire le tue cosce facendoti pagare per esempio".

"Se l’avesse fatta un consigliere comunale di un partito che non conta niente, non sarebbe accaduto nulla", ha aggiunto. E ancora: "Lei nei concerti quando canta sta sempre con le cosce aperte, si fa vedere con le cosce aperte…".

Infine, Galli chiosa così: "Chi dice aprite i porti è un'istigazione all’immigrazione clandestina, è una decisione del governo…".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di anticalcio

anticalcio

Mer, 27/02/2019 - 08:16

le scuse? un secondo dopo che la cantante spieghera' che c'azzecca parlare di porti aperti con le sue conzonette da bar dello sport

montenotte

Mer, 27/02/2019 - 08:56

Da ricovero.

Ritratto di navigatore

navigatore

Mer, 27/02/2019 - 09:29

quando una è intrisa di ideologia comunista, tutto va bene contro il nemico,ma guai se il nemico reagisce, lei diventa vittima

paolone67

Mer, 27/02/2019 - 09:54

Finalmente uno che non fa la solita marcia indietro. Folle ma coerente.

titina

Mer, 27/02/2019 - 10:04

Non chiede scusa perchè non si rende conto di quello che dice.

corto lirazza

Mer, 27/02/2019 - 11:02

caro Galli, se vuoi fare politica, impara l'arte dell'ipocrisia...

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mer, 27/02/2019 - 11:12

Pur non condividendo il comportamento del consigliere ritengo molto più coerente incassare il colpo a testa alta piuttosto che chiedere scusa dopo essere stato defenestrato.

Totonno58

Mer, 27/02/2019 - 11:26

Chissenefrega che non chieda scusa...l'importante è che si sia tolto dalle ...

ROUTE66

Mer, 27/02/2019 - 11:46

Magari le SIGNORE del canto APRISSERO i PORTAFOGLI,dopo le PREDICHE fatte agli altri. Oppure andassero dal SINDACO e DICESSERO guarda COMPAGNO,ME NE PRENDO IN CARICO UNA DECINA ,le spese mandale a ME. ALLORA SI CHE CHE SAREBBERO CREDIBILI,il resto è FUFFA