Frontale con un camion, muore a soli 27 anni

Il ragazzo era a bordo dell’utilitaria che si è scontrata frontalmente contro un camion. Rimasto ferito in modo non grave anche un secondo ragazzo suo coetaneo

Frontale con un camion, muore a soli 27 anni

Tragica notte nel lodigiano dove un ragazzo di 27 anni ha perso la vita in un violento incidente stradale. Lo schianto mortale è avvenuto tra un’utilitaria, sulla quale viaggiava la vittima, e un camion con a bordo un 28enne. Il giovane sarebbe morto sul colpo, inutili i soccorsi. Il drammatico incidente si è verificato sulla strada statale ss235. Le immagini scattate dai vigili del fuoco intervenuti sul luogo del fatale impatto sono impressionanti. Un altro ragazzo, anche lui di 27 anni, sarebbe rimasto ferito in modo lieve e trasportato al Policlinico San Matteo di Pavia per essere medicato. Non sarebbe in pericolo di vita.

Il violento incidente

Secondo le prime informazioni l’incidente è avvenuto questa notte, tra domenica 15 e lunedì 16 dicembre, poco dopo la mezzanotte, sulla strada statale ss235 a Sant’Angelo Lodigiano, in provincia di Lodi. Da quanto emerso, un’utilitaria, sulla quale si trovavano due ragazzi, entrambi di 27 anni, si sarebbe scontrata frontalmente con un camion. Durante il violento impatto uno dei due giovani è morto sul colpo. L’Azienda regionale emergenza urgenza, subito dopo essere stata allertata, verso mezzanotte e venti, ha inviato sul posto un’automedica e tre ambulanze.

Morto sul colpo

Quando il personale medico è arrivato, purtroppo per uno dei due ragazzi non vi era più nulla da fare. Era già morto, probabilmente a causa dei gravi traumi riportati durante lo scontro. Il suo amico invece non ha fortunatamente riportato lesioni importanti e, dopo essere stato soccorso dai sanitari, è stato trasferito al Policlinico San Matteo di Pavia in codice giallo. Il corpo del 27enne è stato estratto dalle lamiere e portato all’ospedale di Lodi, dove resterà a disposizione dell’autorità giudiziaria. Sul cadavere verrà effettuata nei prossimi giorni l’autopsia, anche per cercare di chiarire la dinamica dell’incidente.

Anche il guidatore del camion è un ragazzo

Secondo le prime indiscrezioni sembra che il guidatore del camion fosse un ragazzo di 28 anni, che non avrebbe comunque riportato gravi conseguenze. Sul luogo dell’incidente sono giunti i vigili del fuoco con autopompa e autogru, due ambulanze della Croce rossa di Lodi e della Croce bianca di Sant'Angelo, oltre a due automediche. Le forze dell’ordine intervenute si sono occupate di bloccare la circolazione per permettere i soccorsi e i rilevamenti del caso, necessari per ricostruire l’esatta dinamica di quanto avvenuto la scorsa notte e che è costato la vita a un ragazzo di neanche trent’anni. Questa tragedia va ad aggiungersi alle altre avvenute nell'ultimo week-end, dove a perdere la vita sono stati soprattutto giovanissimi.

Commenti