Inverno duro per il cioccolato: dopo Pernigotti se ne va anche Peyrano

Chiude un altro storico marchio che ha reso il Piemonte famoso nel mondo per essere la terra del cioccolato con un buco di 5 mln di euro la Peyrano va in fallimento

Inverno duro per il cioccolato: dopo Pernigotti se ne va anche Peyrano

La Peyrano non ce l'ha fatta e mercoledì ha portato i propri libri contabili in tribunale per poter seguire il processo di fallimento visto che l'azienda del cioccolato ha chiuso con un buco da 5 milioni di euro

A sole 24 ore di distanza dalla Pernigotti anche un'altra big del cioccolato piemontese è stata costretta a chiudere i battenti colpita dai colpi di un mondo in continua evoluzione che forse non ha mai accettato la lenta lavorazione del cacao all'interno dei suoi laboratori. Lo storico laboratorio di corso Moncalieri mercoledì ha depositato i suoi libri contabili in tribunale per avviare le procedure di falllimento. L'azienda è fallita con un debito di 5 milioni di euro, aveva già cessato la produzione da qualche anno a causa del mancato pagamento per l'affitto di alcuni laboratori adibiti alla produzione riferisce Repubblica. Inoltre, gli operai non percepivano lo stipendio da alcuni mesi. Il prossimo 11 maggio saranno convocati tutti i creditori. Alla Peyrano erano alcuni mesi che si andava avanti con il concordato preventivo ma dopo nove mesi di lavoro infruttuoso se ne è stabilita la chiusura.

Commenti