Al via l’operazione Unistrong - Stonex

La multinazionale cinese acquisisce la divisione strumenti topografici italiani, punta di diamante per tecnologia e know how

Al via l’operazione  Unistrong - Stonex

Dopo aver espletato tutte le procedure e l’iter approvativo, durato parecchi mesi, per unire alla multinazionale cinese la divisione di strumenti topografici di Stonex, oggi, con la firma dell’accordo, diventa ufficiale la confluenza. Così Stonex, impresa leader di strumenti tecnologici quali Laser, Scanner e GPS, sigla definitivamente l’accordo strategico per entrare a far parte della multinazionale UniStrong.

La multinazionale, quotata nella Borsa Cinese, con oltre 1 miliardo di euro di capitalizzazione, entra nel mercato topografico mondiale grazie ad un capital raising di quasi 100 milioni di euro. Davide Erba, fondatore di Stonex, viene confermato CEO e assume l’incarico di Presidente dello Sviluppo di UniStrong.

“I miei rapporti con la multinazionale UniStrong sono partiti molti anni or sono, questa operazione certifica semplicemente un percorso di reciproca stima e qualità operativa", commenta Erba, "Tengo a sottolineare il valore industriale di quanto abbiamo siglato, di fatto facendo confluire la divisione strumenti topografici avremo vantaggi su larga scala, mi riferisco sia alle opportunità commerciali che tecnologiche. Questa è una operazione unica, capace di valorizzare entrambe le realtà, di fatto iI mio nuovo ruolo all’interno di UniStrong testimonia la peculiarità della strategia: a differenza di altre operazioni industriali, sportive e culturali, ritengo l’intesa con la multinazionale un modello talmente completo dai contenuti di prodotto, di ricerca, di mercato, di finanza e dimensionale capace di valorizzare l’origine e il DNA italiano nel mondo”.

Per le altre attività industriali di Stonex, tutto resterà invariato confermando la politica di presidio su segmenti di tecnologia e software ad elevato valore aggiunto.

Con questa operazione, la multinazionale cinese UniStrong mira ad avere una rapida espansione nel mercato internazionale attraverso una politica di acquisizioni e di crescita per linee interne.

Commenti

Grazie per il tuo commento