Ora arriva l'utilitaria dei cieli: un aereo a 2 posti per viaggiare

L'aereo può viaggiare fino a 400 chilometri all'ora e in buone condizioni. L'obiettivo è far decollare l'aereo verticalmente quasi da ogni luogo

Ora arriva l'utilitaria dei cieli: un aereo a 2 posti per viaggiare

L'aereo potrebbe diventare un'utilitaria: il progetto di una start-up ospitata in un incubatore di imprese dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa) avvicina come non mai le immagini di un futuro in cui le automobili sono sostituite da velivoli. L'aereo-utilitaria progettato per la vita quotidiana è a decollo verticale, ha due posti, funziona a propulsione elettrica e potrebbe essere pronto nel 2018. "Stiamo progettando un aereo in grado di decollare e atterrare in modo verticale che non ha bisogno della complessa e costosa infrastruttura di un aeroporto" spiega Daniel Wiegand, uno dei fondatori della start-up Lilium.

"Per ridurre il rumore e l'inquinamento? - aggiunge - stiamo usando motori elettrici in modo che l'aereo possa essere utilizzato anche vicino alle aree urbane". Il velivolo combina i vantaggi degli elicotteri e degli aerei ad ala fissa ma senza i loro inconvenienti. Gli elicotteri infatti sono molto rumorosi e costosi da costruire e mantenere, mentre gli aerei hanno bisogno degli aeroporti, che spesso sono molto lontani dai centri urbani. L'obiettivo è far decollare l'aereo verticalmente quasi da ogni luogo (anche dal giardino di casa), a patto che sia su una superficie piana di almeno 200 metri quadrati.

Le sue batterie, i motori e i sistemi di controllo sono ridondanti, a differenza degli elicotteri e queste caratteristiche, sottolinea l'Esa, rendono l'aereo- utilitaria più sicuro. L'aereo può viaggiare fino a 400 chilometri all'ora e in buone condizioni meteorologiche può raggiungere fino a 3000 metri di altezza. Per pilotarlo occorrerà un semplice brevetto di pilota che richiede una formazione minima di 20 ore, quasi come prendere la patente di guida.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti