"In malafede", "Vergognati". Scatta la rissa in tv

L'ex no-vax Bacco va all'attacco: "Malafede, omette la cosa più importante". La replica del professor Frajese: "Ha un briciolo di dignità? Non si vergogna?"

"In malafede", "Vergognati". Scatta la rissa in tv

Il tema dei vaccini continua a dividere l'opinione pubblica. A trovarsi su fronti opposti anche gli ospiti di Non è l'arena, che nell'ultima puntata hanno espresso la loro posizione in maniera colorita e il duro scontro non è stato altro che una conseguenza naturale. Nel programma di Massimo Giletti si sono scontrati il no-vax pentito Pasquale Bacco e il dottor Giovanni Frajese. È stata la propaganda contro il vaccino a occupare il centro del dibattito, con Bacco che ha svelato quelli che sono gli "artifici" utilizzati per promuovere la campagna contro il siero anti-Covid.

Lo scontro Bacco-Frajese

Bacco, ex no-vax, ascoltando l'intervento di Frajese ha sostenuto di aver ritrovato la stessa malafede a cui ricorreva lui stesso in passato: "Io su quattro nozioni costruivo delle enormi ipotesi e argomentavo. Facevo credere tutto quello che volevo. Però in malafede, come fa anche lui... Omette la cosa più importante". Immediata la replica di Frajese, che ha agitato anche lo spettro di una querela: "Guardi che lei è a rischio di querela, ha capito?".

La successiva risposta di Frajese ha fatto riferimento al passato di Bacco, che prima di "convertirsi" a favore del vaccino contro il Coronavirus era su delle posizioni che avevano fatto discutere: "Lei è stato ridicolo quando stava dalla parte dei cosiddetti no-vax ed è altrettanto ridicolo nel momento in cui sta dicendo le cose che dice. Lei non ha nessuna autorità per parlare. Anzi, francamente, da uomo a uomo le dico che dopo le figure che ha fatto... Non ce l'ha un briciolo di dignità? Non si vergogna?".

L'intervento di Sandra Amurri

Frajese si è scontrato inoltre con Sandra Amurri. La giornalista gli ha chiesto se l'università in cui insegna sia privata o pubblica. "Non mi faccia domande sciocche... È pubblica", è stata la risposta di Frajese. La sua dichiarazione ha però irritato la Amurri, che si è lasciata andare a una considerazione personale contro il dottore: "Ritengo che un'università pubblica non debba avere persone, docenti, come lei".

Anche in questa occasione Frajese ha voluto controbattere: "Il suo giudizio conta meno di nulla, per fortuna". E se l'è presa con alcuni giornalisti che vengono invitati nelle trasmissioni: "Invitate dei giornalisti che non hanno nessuna capacità né critica né di dati. Vengono qui e sparano numeri privi di qualunque significato per mantenere qualcosa. Questi personaggi inutili non ci servono. Lei non sa di cosa parla, stia zitta".

Commenti