Cronache

Maltempo, tromba d'aria sul lago di Garda

Il maltempo colpisce il nord Italia, in particolare la Lombardia. Impressionante tromba d'aria sul lago di Garda

Maltempo, tromba d'aria sul lago di Garda

Una tromba d'aria questa mattina alle 8 si è abbattuta sulla parte veronese del Lago di Garda. Al momento sembra non abbia toccato terra ma si sia scaricata in acqua.

C'è chi assicura che una cosa del genere, lì sul Garda, non si sia mai vista prima. I vigili del fuoco e la guardia costiera stanno svolgendo le dovute verifiche per accertare che nessuna persona sia coinvolta e che nessuna imbarcazione fosse in quel momento nel lago. Per il momento non hanno ricevuto segnalazioni di danni a cosa o persone. La tromba d'aria sembra essersi formata davanti alle grotte di Catullo, ossia quella zona compresa tra Sirmione, Peschiera e Pacengo di Lazise.

"In quel momento - racconta una testimonianza a L'Arena - ero al bar che bevevo il caffè, è stato davvero impressionante. Prima si è sviluppata una tromba d'aria all'altezza della punta della penisola di Sirmione, che si è dissolta dopo poco".

Oltre alla tromba d'aria, sempre in queste ore, lungo la sponda veronese del Garda vi è stata una fittissima pioggia mista a grandine. Anche in questo caso non si segnalano danni particolari ma solo forti rallentamenti del traffico in quanto le automobili sono state costrette a fermarsi a causa della scarsa visibilità.

Maltempo anche in altre zone del nord Italia, particolarmente colpita la Lombardia. I vigili del fuoco, infatti, solamente questa notte hanno effettuato più di 50 interventi tra le province di Como e Lecco. Il violento nubifragio ha provocato allagamenti sulla strada tra Como e Blevio. Le frane e gli smottamente hanno causato ingenti danni. Una colata di fango ha allagato un paesino di poco più di mille abitanti. Protezione civile e vigili del fuoco sono al lavoro.

Commenti