Il Master Mediaset-Iulm per diventare giornalisti multimediali

Il master di giornalismo Mediaset-Iulm rappresenta una strada chiave per accedere alla professione, ma soprattutto per costruire apertura mentale, duttilità professionale e senso dell'orientamento in un campo difficile e complesso come quello del giornalismo. Le iscrizioni sono aperte fino alla mezzanotte del 18 settembre 2012

Il Master Mediaset-Iulm per diventare giornalisti multimediali

 

Quello del giornalista è un mestiere in continua evoluzione. Un mestiere che si trova a fare i conti con la molteplicità dei mezzi di informazione, con la richiesta di competenze variegate e con la necessità di duttilità e della capacità di sapere declinare l'informazione in tutte le forme richieste dal mercato e, naturalmente, dai lettori.

 

In questo quadro, il master di giornalismo Mediaset-Iulm (http://www.campusmultimedia.net/labiulm/news/) rappresenta una strada chiave per accedere alla professione, ma soprattutto per costruire apertura mentale, duttilità professionale e senso dell'orientamento in un campo difficile e complesso come quello del giornalismo.

 

Usciti dal Master, i giovani praticanti avranno un profilo professionale netto e saranno in grado di lavorare con le notizie e con i mezzi di diffusione delle stesse. Dalla stampa quotidiana cartacea alla televisione passando per la radio e per il web. Con un'attenzione preponderante per il multimediale.

 

Al termine di un duro biennio di lavoro, in cui si coniugano teoria e pratica insegnate da esperti del settore, gli allievi sapranno unire competenze e conoscenze per affacciarsi al mondo del lavoro.

 

“La scuola aggiunge mezzi e tecnologie sulle quali Mediaset ha investito e che non sono di uso comune”– spiega Paolo Liguori, caporedattore redazione digitale e multimediale di Mediaset, aggiungendo che tutto ciò “permette ai ragazzi di accedere alla professione con un bagaglio di tecniche e competenze che non ha eguali”.

 

Infatti, gli allievi del master hanno la possibilità di lavorare in una redazione multimediale e di entrare in contatto con i giornalisti di Tgcom e di News Mediaset. Inoltre, ci saranno i corsi "tradizionali", ma anche quelli sul data journalism, sulla visualizzazione grafica, sul social media editing, sul live twitting (@labiulmcampus) , sui canali web tv. Infine, ci sarà la possibilità di fare, ogni anno, uno stage di due mesi nelle redazioni delle più prestigiose testate giornalistiche.

 

Le iscrizioni sono aperte fino alla mezzanotte del 18 settembre 2012 compilando il modulo online disponibile all'indirizzo giornalismo.iulm.it. Il Master assegnerà anche 4 borse di studio per ogni anno di corso, come indicato dal bando.

 

 

 

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti