Miele: proprietà e benefici del nettare degli dei

Dalle proprietà antinfiammatorie e antibatteriche, il miele trova largo uso nell'alimentazione quotidiana. Da prediligere la sua forma "grezza"

Miele: proprietà e benefici del nettare degli dei

Dolce, appaga il palato di grandi e piccini, e fa bene al nostro organismo. Così il miele è un prodotto naturale dalle molteplici proprietà da tenere sempre dentro la credenza. Ovviamente, come per ogni alimento, non bisogna mai esagerare con le quantità.

Definito dai greci “Nettare degli dei”, perché rappresentava una componente fondamentale e pregiata nei riti che prevedevano le offerte votive, il miele è ricco di sostanze nutritive e di sostanze antiossidanti e antinfiammatorie. Ottimo anche per creare delle creme fai da te che donano alla pelle idratazione e splendore. Scopriamone tutti i benefici.

Miele, le caratteristiche

Un cucchiaio al giorno, circa 20 grammi di miele, è la dose consigliata dagli esperti per poter godere dei benefici di questo prodotto. Ottimo al posto dello zucchero perché, a parità di peso, contiene meno calorie pur avendo un potere dolcificante superiore. Glucosio e fruttosio, gli zuccheri prevalenti il cui potere calorico è veramente genuino.

Consumare questo dolce prodotto aiuta a ricaricare le pile perché è in grado di rilasciare energie mentali e fisiche subito dopo il suo assorbimento. Ma non solo, questo alimento è validamente utilizzato con buoni risultati anche nei casi di denutrizione, astenie e intossicazioni. Attenzione però. Per poter beneficiare delle proprietà del miele occorre mangiarlo nella sua forma “grezza” ovvero quella non sottoposta a lavorazione industriale e quindi a quei procedimenti che ne fanno perdere le sostanze nutritive.

Inoltre, il miele è sconsigliato ai bambini che non hanno ancora superato il primo anno di età. Questa accortezza è necessaria per evitare i casi di botulismo.

Tutti i benefici del miele

Le prime arnie realizzate dall’uomo di cui si ha conoscenza risalgono a 4mila anni fa in Egitto. Già da allora erano conosciute le proprietà benefiche di questo prodotto, utilizzato in alcuni casi anche come farmaco. E, in effetti, il miele pur non essendo un medicinale rilascia effetti importanti per la tutela della salute di chi lo consuma. In primis è un sedativo contro la tosse. Gli esperti consigliano un cucchiaino la sera, prima di mettersi a letto con effetti calmanti evidenti.

Ricco di polifenoli, questo alimento è un ottimo antiossidante naturale che riesce a contrastare il processo di invecchiamento cellulare. I polifenoli sono sostanze organiche naturali che hanno proprietà antinfiammatorie e sono in grado di contrastare lo stress ossidativo nelle cellule. Ma non solo. Aiutano a tenere stabile il livello del colesterolo e le capacità antibatteriche del corpo.

Il miele aiuta a combattere anche infezioni gastrointestinali come le gastriti e le ulcere, innalza le barriere del sistema immunitario e riesce a curare le lesioni sulla cute una volta cosparso sulla parte interessata. Ottimo anche sulle punture d’insetto per calmare il bruciore o il prurito. Nei casi di particolare stress, è consigliata l’assunzione di un cucchiaino di questo alimento prima di andare a dormire la sera. Nella maggior parte dei casi aiuta a calmare la tensione e a favorire il riposo.

Creme fai da te per il viso a base di miele

L’utilizzo del miele per creare delle maschere di bellezza fatte in casa ha effetti sorprendenti. Questo dolce prodotto infatti rende la pelle più elastica e giovane grazie alle proprietà antibatteriche e purificanti. Un utilizzo costante di composti di questo genere garantisce al viso la capacità di mantenersi idratato, luminoso, morbido ed elastico. Ecco alcuni consigli iniziando da uno scrub purificante da eseguire una volta a settimana. Basta un cucchiaio di miele con uno di bicarbonato, da unire mescolandoli bene e applicandoli sul viso. Una volta steso il composto sulla pelle occorre massaggiare delicatamente, per evitare di graffiare la cute, con movimenti circolari. In questo modo verranno eliminate le impurità presenti. Il tutto va rimosso con un panno imbevuto di acqua tiepida.

Un cucchiaio di succo di limone, uno di miele, uno di olio di oliva e un vasetto di yogurt bianco aiuteranno, invece, a donare al viso elasticità contrastando l’effetto dell’invecchiamento. Una volta amalgamati questi ingredienti, il passo successivo è quello di cospargerli sul viso per poi rimuovere con il supporto del panno umido. Il preparato va bene anche per il giorno successivo. Basta tenerlo in frigo ricoperto da una pellicola.

Commenti