"Mio marito è ossessionato dal golf": e la moglie gli taglia il pene

L'orribile episodio in Corea del Sud: una 54enne ha evirato il marito colpevole di dedicare troppo tempo al campo da golf. Ora è indagata per tentato omicidio

"Mio marito è ossessionato dal golf": e la moglie gli taglia il pene

La passione smodata per il golf gli è costata addirittura l'integrità dell'apparato riproduttivo. Nel modo più inaspettato.

Un uomo di 50 anni di Yeosu, nella Corea del Sud, è stato evirato dalla moglie nella notte a causa del troppo tempo che, a detta della coniuge, dedicava al green. Secondo quanto riferisce il giornale sudcoreano Juju Weekly, la donna, di 54 anni, sarebbe stata completamente alterata dalla smodata passione del marito per il golf.

"Mi trascura e passa tutto il tempo a giocare a golf, non mi dava i soldi per vivere perché li spendeva tutti per giocare a golf", avrebbe poi spiegato agli inquirenti. Una rabbia che la avrebbe spinta a un raptus violentisimo: nel bel mezzo della notte, mentre il marito dormiva, la donna gli ha tagliato il pene e lo ha poi gettato nel wc. A chiamare i soccorsi alcuni vicini che sono stati allertati dalle grida di dolore del malcapitato.

I poliziotti subito accorsi hanno trovato la donna che vagava per casa e l'uomo riverso a terra, impazzito di dolore e sdraiato in un lago di sangue. Solo l'immediato trasferimento in ospedale ha impedito che morisse dissanguato. Ora la donna dovrà rispondere di tentato omicidio.

Commenti