I due cadaveri e la povere bianca: attore di Twilight trovato morto

Tutte da chiarire le cause della morte di Gregory Tyree Boyce e della sua fidanzata, trovati morti nella loro casa di Las Vegas. La polizia esclude l'omicidio-suicidio e anche la rapina finita male, mentre TMZ parla di una misteriosa polvere bianca

I due cadaveri e la povere bianca: attore di Twilight trovato morto

È ancora avvolta nel mistero la tragica scomparsa dell’attore Gregory Tyree Boyce, noto per essere apparso nella saga di "Twilight" nel ruolo di Tyler Crowley, il giovane al volante di un furgone che rischia di investire Bella, interpretata da Kristen Stewart, ma a salvarla ci pensa il bel Edward, impersonato da Robert Pattinson che svela così la sua natura vampiresca. I fan della popolare saga sui vampiri ricorderanno certamente questa scena clou del primo capitolo della trilogia cinematografica tratta dai romanzi di Stephenie Meyer.

Il giovane aveva solo 30 anni e la sua morte è avvolta nel mistero perché accanto al suo corpo senza vita, rinvenuto nella sua villa di Las Vegas, è stato ritrovato anche quello della sua fidanzata Natalie Adepoju. Le cause del loro decesso al momento non sono note, anche se molti tabloid alla notizia del ritrovamento dei corpi hanno avanzato subito l’ipotesi dell’omicidio-suicidio, subito però smentito dalle autorità.

I due, stando all’autopsia, sarebbero deceduti lo scorso 13 maggio. L'ultima volta che erano stati visti risale allo scorso 11 maggio, poi il blackout totale. I due sembravano scomparsi nel nulla. Per giorni le rispettive famiglie hanno cercato di mettersi in contatto con entrambi, senza tuttavia mai riuscirci. Così una cugina dell’attore, molto allarmata, si è recata sul posto e notando parcheggiata davanti casa l’auto di Gregory ha pensato che fosse all’interno. Ha così preso a citofonare e battere forte sulla porta, senza però ricevere risposta alcuna. Ha quindi deciso di forzare l’ingresso per introdursi in casa, facendo così la macabra scoperta.

Era il 13 maggio scorso, ma la notizia della morte dei due giovani è stata data alla stampa solo oggi dalla polizia locale al Las Vegas Review-Journal. La polizia sta indagando sulle cause del decesso che restano ancora sconosciute al momento. Secondo quanto raccontato dal sito E! News, Gregory Tyree Boyce si trovava a Las Vegas per passare del tempo con la figlioletta Alaya di 10 anni, avuta da una precedente relazione.

"Greg amava la vita. Aveva un grande senso dell’umorismo, era sempre ottimista, l’anima della festa. Mi mancherà. Era uno degli amici più divertenti che avessi a Los Angeles. Non dimenticherò mai i bei momenti trascorsi insieme. Ultimamente era pieno di idee, non vedeva l’ora di tornare sul set", ha riferito una fonte a E! News, smentendo categoricamente che l’attore possa essersi tolto la vita dato che aveva molti progetti per il futuro. Naturalmente ora spetta alla polizia dare una risposta a queste due morti misteriose.

Il sito TMZ, che ha dato ampio risalto all notizia che ha choccato i fan della serie, parla di una non meglio precisata "polvere bianca trovata accanto ai corpi", avanzando così l'ipotesi di una overdose di stupefacenti. La polizia non si è ancora pronuncia in merito, anche se TMZ riporta che "è stato disposto l’esame tossicologico sui due corpi", avvalorando così l’ipotesi che i due possano essere morti "per un collasso dovuto a un uso massiccio di sostanze stupefacenti".

Larry Hadfield, portavoce del dipartimento di polizia metropolitana, ha riferito al Las Vegas Review-Journal che "Boyce e Natalie Adepoju sono stati trovati mercoledì scorso in una casa di 3300 Casey Drive, dove gli agenti si sono recati per rispondere ad una chiamata di segnalazione di cadavere alle 14:48 da parte della cugina dell’attore". Ha anche dichiarato che "l'incidente non è la conseguenza di un crimine, come una rapina finita male", ma si è rifiutato di forire ulteriori dettagli, essendo le indagini tuttora in corso. Intanto su Instagram, sotto l'ultimo post pubblicato dall'attore, che posa in compagnia proprio della sua fidanzata, sono già migliaia i commenti addolorati di fan e ammiratori.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?