Moglie e figli sgozzati in casa: fermato il marito per omicidio

Carlo Lissi confessa: "Voglio il massimo della pena". La sua versione smentita dai riscontri scientifici. L'uomo aveva una passione (non corrisposta) per una collega

Un delitto efferato, spietato, che ha creato "angoscia" perfino tra egli inquirenti. La donna, Cristina Omes, di 38 anni, e i due piccoli, Giulia e Gabriele, di 5 anni e di 20 mesi, sono stati sgozzati e sui loro corpi ci sono numerose altre lesioni che fanno supporre un accanimento senza alcuna pietà. Per il triplice omicidio, che ha distrutto una famiglia intera sconvolgendo gli abitanti di Motta Visconti, è stato fermato dopo un lungo interrogatorio il marito Carlo Lissi. Formalizzate le accuse, l'uomo è stato portato nel carcere di Pavia.

Malgrado avesse inscenato una rapina nel tentativo di sviare le indagini, Lissi è stato ripetutamente interrogato dai carabinieri finché è crollato. Quando gli hanno contestato di essere invaghito, da oltre sei anni, di una collega, non ha potuto che arrendersi all'evidenza dei fatti. "Datemi il massimo della pena", ha detto testualmente il 31enne impiegato tenendosi le mani tra la testa. Sin dalle prime battute i carabinieri del Nucleo investigativo hanno cominciato a propendere per la pista "famigliare" subito dopo le prime fasi di indagine. Il fatto stesso che nella strage non fosse stato risparmiato nemmeno il più piccolo dei due bambini, di appena 20 mesi, rendeva meno credibile la pista "esterna", di una sanguinosa rapina, e il mancato ritrovamento dell’arma del delitto nelle immediate vicinanze dei cadaveri rendeva difficile uno scenario di omicidio-suicidio. Tanto da farlo escludere pubblicamente dagli inquirenti già nel primo pomeriggio. Lissi, dopo l’allarme da lui stesso dato poco dopo le 2 di notte, è stato sentito fino a ieri mattina e poi è stato fatto tornare a casa. Risentito più volte nel corso della giornata per confrontare via via le sue dichiarazioni con quelle di amici e testimoni e con i primi riscontri scientifici e medico-legali emersi sulla scena del delitto, gli investigatori dell’Arma hanno prima cominciato ad avere dubbi sulla sua versione e poi avrebbero avuto sentore di possibili gravi tensioni nella coppia. Stanotte, dopo uno stringente interrogatorio nella caserma della Compagnia di Abbiategrasso (Milano) l’epilogo della vicenda, con le contestazioni formali.

"Carlo, perché mi fai questo?", ha urlato Cristina mentre lui la trafiggeva ripetutamente con un coltello da cucina. Poco prima avevano fatto l'amore nel salotto adiacente all'ingresso. Poi la furia. La donna, colta di spalle mentre guardava la televisione, ha anche cercato di reagire, ma lui l’ha colpita con un pugno e ha iniziato a infierire con l'arma. Così, dopo averla sgozzata, ha lasciato il corpo a terra a dissanguarsi per quattro ore. Quindi è salito al piano di sopra dove stavano dormendo i bambini. È andato prima nella cameretta della figlia: le ha appoggiato una mano sul collo e con l’altra ha affondato, di punta, il coltello nella gola. La piccola è morta senza nemmeno svegliarsi. Poi si è diretto nella camera matrimoniale dove il fratellino veniva fatto addormentare per essere spostato in cameretta. Anche al piccolino Lissi ha fatto scendere la lama nella gola, tenendo fermo il collo, mentre dormiva profondamente. La donna e i figli sono stati brutalmente assassinati con numerose coltellate in casa, una villa nella zona residenziale di Motta Visconti. La scena apparsa ai soccorritori è stata raccapricciante: sangue ovunque e i corpi della bambina nella sua cameretta, del piccolo nel letto matrimoniale e della donna, in soggiorno, martoriati. La cassaforte aperta e i contanti in essa contenuti, una cifra di non particolare entità, pare, spariti, ma senza segni di effrazioni evidenti sul forziere o sulla porta. Una messinscena, insomma.

"Dopo aver sterminato la famiglia - ha spiegato il procuratore capo di Pavia, Gustavo Cioppa - Lissi è andato a vedere la partita dell’Italia da amici, come se niente fosse". Dopo la mattanza si è infatti trovato con un amico al pub del paese, lo Zymè. "Non tremava, non era nervoso, sorrideva e parlava di calcio, come tutti - ha raccontato un vecchio conoscente - ha anche esultato in occasione dei gol di Marchisio e Balotelli".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

TheSchef

Lun, 16/06/2014 - 11:30

e adesso ditemi che il colpevole non merita la pena di morte.

alfiuccio78

Lun, 16/06/2014 - 11:31

..pare che il marito abbia confessato poco fa..

voiturderi

Lun, 16/06/2014 - 11:47

Uno rimane sempre annichilito nel vedere che gente apparentemente tranquilla e pe bene sia poi peggio dei killer più spietati o di jaedisti. Ma fa ancora più pensare che gente delle istituzioni, vedi sidaco, approfitti di questi crimini per lanciare paure sociali. Spero che abbi il buon senso di dimettersi

superpunk

Lun, 16/06/2014 - 12:07

non sono cinico e non voglio giustificare, ma in un criminale, dormiente o che esercita ci può stare l'omicidio verso qualcuno, un rivale, un oppositore, un ostacolo, tutte cose che la moglie semmai amata può comunque per i casi della vita diventare. Ma come può un uomo ammazzare due suoi figli, carne e sangue suo, questo la mia mente non potrà mai capirlo, in natura solo l'uomo è capace di tanto

Marzio00

Lun, 16/06/2014 - 12:10

Si meriterebbe di marcire in cella per il resto della sua vita a pane ed acqua pensando ogni giorno a quello che ha fatto, consumato dal rimorso e dal dolore. Purtroppo tra 10/15 anni sarà libero di rifarsi una nuova vita.

penelope64

Lun, 16/06/2014 - 12:11

Senza parole ....si stringe il cuore e lo stomaco a sentire queste notizie c'e qualcosa di altro per 6 anni una relazione ... e poi stermina la sua famiglia ...i suoi figli ... Non raccontate che è un attimo di follia , per fare quello che ha fatto altro che attimo... ha chiesto i massimo della pena ? se si rende conto di cio' che ha fatto non AVRà PACE PER TUTTA LA VITA

gioch

Lun, 16/06/2014 - 12:20

Giudici,mi raccomando,accettare il patteggiamento(o non è previsto in casi come questo?).Allora,incapacità di intendere e di volere.Temporaneo sdoppiamento della personalità.

cloroalclero

Lun, 16/06/2014 - 12:24

solita disinformazione del giornale..la donna non ha mai accettato la corte di questo pazzo. l'aveva respinto più volte..ma al solito, la verità non è data su questa testata

gamma

Lun, 16/06/2014 - 12:28

La pena di morte sarebbe una liberazione per costui. Usarlo come cavia per esperimenti scientifici sarebbe più appropriato e maggiormente utile per la società. A parte le battute e lo sgomento che ci pervade quando avvengono fatti simili c'è in questo fatto qualcosa di molto particolare: l'uccisione dei due figli. Di solito questo lo fanno le donne. La donna uccide i figli come vendetta nei confronti del maschio padre. Tu mi tradisci oppure tu mi vuoi lasciare e io ti tolgo ciò che hai di più caro: i figli. Il mito di Medea ne è l'archetipo. L'uomo invece uccide la donna. In qualche caso l'uomo stermina l'intera famiglia ma nella sua mente alterata questo è un gesto d'amore e di protezione dalla cattiveria del mondo nei confronti dei suoi cari. Quest'ultima tipologia è legata normalmente a difficoltà finanziarie o stati depressivi. Invece quest'uomo non ha provato ad uccidersi dopo aver ucciso la sua famiglia e sopratutto i suoi bambini. E' come se avesse voluto fare il "reset" della sua vita. Quello che noi facciamo con il computer o con lo smartphone: cancelliamo tutto e ricominciamo da capo. Ha tentato anche di crearsi un alibi commettendo il fatto prima di andare a vedere la partita con gli amici. Se fosse stato più abile poteva anche riuscire a farla franca: è un uomo pericoloso, egocentrico e superficiale. Totalmente anaffettivo. Non esiste un "massimo della pena " per uno così.

@ollel63

Lun, 16/06/2014 - 12:36

se questo è l'uomo! ... Sia cancellato dall'universo

Ritratto di frank60

Anonimo (non verificato)

giottin

Lun, 16/06/2014 - 12:39

Torturarlo per mesi fino a quando non crepa sarebbe il minimo che potrebbe fare!

m.nanni

Lun, 16/06/2014 - 12:48

ma davvero vogliamo abrogare perfino l'ergastolo? che interesse ha la comunità a "recuperare" alla società civile una belva del genere?

CHESTERFIELD

Lun, 16/06/2014 - 12:50

Prego processarlo e condannarlo in ILLINOIS - USA -

Ritratto di Vizegraf

Vizegraf

Lun, 16/06/2014 - 12:53

cloroalclero - Si rilegga tutto l'articolo (meglio se se lo fa leggere da uno capace), dopodichè si risponda da solo. Auguri vg.

Brutio63

Lun, 16/06/2014 - 12:53

Pena di morte ! non si possono accettare simili orrendi reati. la società, la comunità ha il diritto/dovere di difendersi dai MOSTRI che si macchiano di certi crimini come questo !!! Il mio delicato rispettoso pensiero agli angeli spezzati da questo folle demente criminale Non è giusto e non voglio pagare un centesimo delle mie tasse per mantenere un porco simile colazione, pranzo e cena e cure mediche e psicologo e percorsi di recupero della minchia di vario tipo...! si risparmia sull'infanzia, sui poveri pensionati che vivono sdentati per mantenere in carcere della gentaglia immonda schifosa come lui...NOOOOOOO si deve riaprire la discussione sulla pena di morte in Italia ed in attesa per questa gentaglia immonda ci vuole carcere duro, con lavoro dall'alba al tramonto e ceppi alle caviglie BASTA con il buonismo del menga che ha disastrato l'Italia e gli Italiani !!!

Ritratto di giuliocapilli

giuliocapilli

Lun, 16/06/2014 - 13:05

....e adesso pena di morte, ma prima tortura con lunga sofferenza!!

Ritratto di atlantide23

atlantide23

Lun, 16/06/2014 - 13:05

ai buonisti ipocriti, agli incoscienti, a chi e' sempre pronto a difendere questi mostri , dico : TRANQUILLI, I VOSTRI GIUDICI GLI DARANNO QUALCHE ANNO E FRA SCONTI DI PENA E COMPORTAMENTI VARI, QUESTO ESSERE SARA' BEN PRESTO DI NUOVO TRA NOI....!

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 16/06/2014 - 13:08

L'unica maniera per RECUPERARE ALLA SOCIETA' un simile individuo e VIVISEZIONALO e usarne gli organi per salvare altrettante vite umane. Il cervello, invece, va donato al museo del Lombroso affinchè il suo ricordo viva come Jack The Ripper o Landru.

bepi

Lun, 16/06/2014 - 13:12

cloroalclero- veramente non pensavo che voi sinistri foste cosi idioti, il suo scritto avvalora però questa tesi, impari a leggere per favore. La notizia è così feroce e cattiva da rimanere allibiti davanti a tanta crudeltà, però questo cretino arriva ancora con le sue critiche fuori dal mondo. altro non le dico, non vorrei essere denunciato ma vada tranquillamente a leggere repubblica, li troverà cime come lei, veda vada

Ritratto di Tipperary

Tipperary

Lun, 16/06/2014 - 13:20

Quello che fa tristezza , al di la' del dramma criminale, e' che ci sarà il solito collegio giudicante capace solo di "condannare" ad una pena irrisoria in quanto l'imputato al momento" era incapace di intendere e di volere".un po' come succede a chi, senza patente, ubriaco, senza permesso di soggiorno, in totale anarchia macella il malcapitato/i che si trova davanti. Ma ,come ben si sa ,la giustizia tutela degnamente le vittime in questa specie di paese.

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Lun, 16/06/2014 - 13:25

***cloroalclero Lun, 16/06/2014 - 12:24 solita disinformazione del giornale..la donna non ha mai accettato la corte di questo pazzo. l'aveva respinto più volte..ma al solito, la verità non è data su questa testata.>>> Cloro sei il solito analfabeta con la kultura del"K". Ma, a sinistra voialtri trinariciuti siete tutti così beceri? Fai pena e leggiti quei schifosi giornali falsi ed insulsi di sinistra stampati con inkiostro cinese CANCEROGENO COME VOIALTRI. Kanker sociale!

ettore80

Lun, 16/06/2014 - 13:33

Utilizzare questo episodio per andare contro i giudici (per di più a priori...) è da sciacalli, almeno in questo caso evitate.

Il giusto

Lun, 16/06/2014 - 13:33

Sarò il solito giustizialista ma qui ci vorrebbe la pena di morte!Perchè doverlo mantenere un po' di anni e poi trovargli un lavoro per reinserirsi non lo trovo giusto!Immagino che i soliti garantisti vorranno proteggere anche questo assassino!Potremmo mandarlo ai servizi sociali,magari a Cesano Boscone!Come scriveva feltri ieri "è solo uno che ha sbagliato per amore"!!!Ridicole pene per ridicoli italiani!!!

Klotz1960

Lun, 16/06/2014 - 13:39

La faccia da schizzato per me l'aveva gia' il giorno del matrimonio. Nessuno aveva sentito il ticchettio? Buttate la chiave.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Lun, 16/06/2014 - 13:39

Sono senza parole... ma la pena di morte per questo individuo sarebbe troppo poco...

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Lun, 16/06/2014 - 13:41

cloroalclero: se l'idiozia fosse persegubile penalmente, per te si dovrebbe riaprire Alcatraz. Vaffanculo idiota. Dalton Russell.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Lun, 16/06/2014 - 13:41

Ci vuole la pena di morte e che questa venga trasmessa in diretta tv,taqnto per far vedere a queste bestie a cosa vanno incontro.Condoglianze ai genitori\nonni.

Il giusto

Lun, 16/06/2014 - 13:44

Sarò il solito giustizialista ma qui ci vorrebbe la pena di morte!Perchè doverlo mantenere un po' di anni e poi trovargli un lavoro per reinserirsi non lo trovo giusto!Immagino che i soliti garantisti vorranno proteggere anche questo assassino!Potremmo mandarlo ai servizi sociali,magari a Cesano Boscone!Come scriveva feltri ieri "è solo uno che ha sbagliato per amore"!!!Ridicole pene per ridicoli italiani!!!

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Lun, 16/06/2014 - 13:45

cloroalclero: vaffanculo a mammete. Sempre Dalton Russell.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Lun, 16/06/2014 - 13:45

***cloroalclero Lun, 16/06/2014 - 12:24 continua a dormire sonni tranquilli tanto a te, novello Cappuccetto Rosso,il lupo non farà mai del male.Ci pensi da solo.

gioch

Lun, 16/06/2014 - 13:47

Cloroalclero- Un vicino ha,poco fa, confermato che tutti sapevano della tresca da almeno un paio d'anni.Strano che,della notizia,a lei risulti più interessante il tradimento(potenziale?)del fatto criminale.O LA SUA MALAFEDE E' TALE CHE PUR DI DARE CONTRO AL GIORNALE DEI BERLUSCONI,SOPRASSIEDE.

gianrico45

Lun, 16/06/2014 - 13:52

Questi non sono uomini e nemmeno esseri viventi,ma solo una combinazione di sub materia.

External

Lun, 16/06/2014 - 14:01

cloroalclero: condannato a ripetere le elementari e le medie. Gnurant.

biricc

Lun, 16/06/2014 - 14:01

Vuole il massimo della pena, sarà punito severamente come i politici che rubano, niente visione della prossima partita.

hectorre

Lun, 16/06/2014 - 14:02

cloroalclero....hai fatto il pieno anche oggi,complimenti!!....

hectorre

Lun, 16/06/2014 - 14:06

pena di morte?...troppo poco e troppo sbrigativa......individui simili hanno vita dura in carcere,mi auguro che possa campare fino a cent'anni e che possa assaporare tutto il peggio della sua misera esistenza.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Lun, 16/06/2014 - 14:08

sti caxxo di extracomunitari che vengono qui solo per delinquere! lo dovrebbero sbattere in galera per tutta la vita ma sicuramente qualche toga rossa innamorata dello straniero lo lascera' subito libero!

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Lun, 16/06/2014 - 14:32

bepi, ma la chiazza umida che hai sui pantaloni cos'e'? ti sei pianto addosso per il delitto o come al solito è il pannolone che perde? cambiati vecchio babbeo e nascondi i coltelli che hai in casa quando vengono a trovarti i nipoti, un nonno come te è meglio trasformarlo in eredita' piuttosto che ascoltarlo. ciao pep!

stefanoanc64

Lun, 16/06/2014 - 14:34

Cloroalclero: alle 12.24 sei già ridotto così male, a forza di canne, da non riuscire nemmeno a capire quello che leggi? Al centro sociale non ti fanno lezioni di italiano "basico"? Nei siti sinistri, tipo repubblica, il fatto (no, non sei tu) quotidiano, ci vai a bazzicare ogni tanto, o devi solo rompere i coglioni da queste parti?

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 16/06/2014 - 14:40

questa itaglietta tremebonda non reinstallera' mai la pena di morte. Io spero solo nel buon cuore di qualche vecchio ergastolano affinche' questo mostro sia strangolato in cella.

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Lun, 16/06/2014 - 14:48

Che ridere i commenti. Le cd persone perbene che, liberi per un attimo dal guinzaglio della moralità (il soggetto è un assassino, si può dire e fare ciò che si vuole) auspicano nell'ordine: pene di morte, torture, vivisezioni, pene strazianti e lunghe. Tra questi elementi emeriti della nostra società non sarà difficile il prossimo omicida.

Guido_

Lun, 16/06/2014 - 14:50

Sallusti stamani ha detto che l'assassino è sicuramente renziano.

filger

Lun, 16/06/2014 - 14:55

solamente due parole: Pena di Morte!

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Lun, 16/06/2014 - 14:56

L'assassino non mi sembra italiano alla faccia del cognome.

puppet

Lun, 16/06/2014 - 14:57

I tratti somatici non paiono quelli di uno di etnia padana,forse è un immigrato nordafricano adottato. Si sa che da quelle parti l'uomo ha potere di vita e di morte sulla donna e per loro è normale il pretendere più di una moglie. Il mio è un tentativo di spiegazione forse per qualche anima bella ombrato da una velatura razzista.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Lun, 16/06/2014 - 15:10

Ubidoc, anche la moglie a me pare straniera, con quel cognome poi... che dici, mettiamo su un festino!? una in meno!

fabio tincati

Lun, 16/06/2014 - 15:12

non capisco.. non esiste nessuna logica! Anche la versione della seconda donna, per di più non corrisposta e per 6 anni non stà in piedi, non c'è logica se ci ha fatto due figli insieme si presuppone che non dovesse dispiacergli, anche per l'incontro subito prima..l'alibi fa solo ridere ma anche la messinscena è qualcosa che covava da sempre, quindi doveva cancellare tutto e non credo che abbia preventivato qualcosa .. e se non è drogato cosa può giustificare tutta questa fredda violenza?! poi è crollato subito invocando la punizione! Ma non è matto! Forse la paura di essere adulto..con responsabilità da adulto, un cervello da video gioco dove puoi sempre schiacciare reset..

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Lun, 16/06/2014 - 15:13

Guido_Lun, 16/06/2014 - 14:50 Sallusti stamani ha detto che l'assassino è sicuramente renziano. ***Ha ragione, caro Guido la vespa, se ciò ha veramente affermato in quanto, l'individuo di tal gesto è un masokista come il bischero butterato. Non ha calcolato che passerà tutta la vita in gattabuia mentre il "renzino" non capta dove andrà a finire... ai giardinetti insieme ai bersani, vendola, fini, alfano, casini, letta, cicchitto, scajola, e "Kompagni di merende" tutti. Andate a spalare la cakka nelle "fogne rosse" affinché l'acqua torni almeno inodore di sterko umano.*

lorenzo464

Lun, 16/06/2014 - 15:13

e adesso il sindaco di Motta Visconti, il solito triste e ridicolo personaggio che vince le elezioni spacciando paure e fobie (e lo dice pure..) cosa proporrà?Telecamere anche nelle case?

voiturderi

Lun, 16/06/2014 - 15:20

Certo utilizzare questo articolo per dimostrare le proprie idee politiche o la solita polemica sulle toghe dimostra ancora una volta che questo giornale è frequentato da vermi e sciacalli e da potenziali dormienti criminali

gpetricich

Lun, 16/06/2014 - 15:20

Fra 15 anni sarà fuori. Forse prima.

Ritratto di mina2612

mina2612

Lun, 16/06/2014 - 15:20

Come si fa a rimanere posati quando si leggono queste efferatezze? La peggior reazione sarebbe più che giustificata... Ma l'orrore peggiore è sapere che questi potenti criminali li abbiamo attorno, che basta un rifiuto da parte di una donna per farli diventare dei mostri e dei feroci assassini anche dei propri figlioletti! Ma questo sfascio generazionale a che lo dobbiamo imputare se non al sessantotto quando tutti i valori (patria, famiglia, educazione) erano stati banditi perchè ritenuti obsoleti?

Mr Blonde

Lun, 16/06/2014 - 15:21

cloroalclero penso l'abbiano già insultata abbastanza. Non credo la pena di morte sia risolutiva, troppo facile.

apso

Lun, 16/06/2014 - 15:24

Io di certo non so se la pena di morte sia la soluzione giusta (troppo facile per lui). Di certo la comunità da oggi paga altri 3511 euro al mese per pagare la sua galera... continuiamo così... facciamoci carico anche di questa spazzatura...

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 16/06/2014 - 15:27

PER CERTE BESTIE CI VUOLE LA PENA DI MORTE, SPIEGATEMI PERCHE' DOBBIAMO MANTENERE PER TUTTA LA VITA UNA BESTIA, CHE MERITA DI MORIRE E BASTA.

gigetto50

Lun, 16/06/2014 - 15:27

......mi sa tanto che questo matrimonio lei l'ha voluto a tutti i costi e contro il parere di tutti i di lei familiari...perché?

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Lun, 16/06/2014 - 15:28

***Poveraccio lui (Ergastolo) ma molto di più chi lo sta usando per esternare la propria merd che ha nel cervello. Comunque sono sempre gli stessi beceri trinariciuti di sinistra che trovano appunto nella "terza narice" lo scopo per soddisfare la propria mente malata caduta nel torpore più profondo. E lo credo, star dietro ai kapi del pci che si dichiarano pederasti inkalliti, agli ubriakoni della "Bettola Ber-sani", ai Letta-mai della vekkia DC, alle mortadelle putride sempre DC ranciche e puzzolenti, ai komici con il cervello putrefatto dai "doping", ai manettari analfabeti e bifolki ecc. Siete solo da compatire e da educare nel modo vostro di vivere, per salvare voi e soprattutto la vostra famiglia. Ormai per voialtri, soltanto una prece vi aspetta all'orizzonte. E'd'obbligo + *

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Lun, 16/06/2014 - 15:36

Ma ora avrà anche un avvocato che lo difenderà? E chi sarà questo imbecille/delinquente che farà una cosa del genere? Datelo in pasto alle belve feroci (ben affamate).

Ritratto di dbell56

dbell56

Lun, 16/06/2014 - 15:42

Si rimane attoniti a pensare alla natura umana e alle sue aberrazioni! Si, proprio non riesco a capire come si faccia ad uccidere con tanta facilità come niente, per il niente!

Luigi Fassone

Lun, 16/06/2014 - 15:57

Cari Signori Giudici,NON AFFANNATEVI a dargli i soliti quattro o settantanove ergastoli all'italiana (non scopiazzate da Vallanzasca...!). Dategliene UNO.ma che UNO sia ! Può darsi che in cella a forza di torcersi le dita,se le spacchi tutte e dieci !

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Lun, 16/06/2014 - 16:00

@ scorpion12- Ci consola che ci siano tipi come lei che se la ride di commenti che mostrano esecrazione per l'accaduto. Suppongo che lei invece proporrebbe per l'omicida albergo a cinque stelle, una schiera di psicologi al suo servizio per riabilitare il poveretto 'vittima' della società.Non si preoccupi, la magistratura seguirà la sua linea,mica quella di quei retrogradi che invocano la pena di morte,alla quale io farei precedere una serie di torture di tipo medievale,che le piaccia o no. Vada a fare il 'progressista-buonista' sui giornali a lei più confacenti.

Ritratto di stock47

stock47

Lun, 16/06/2014 - 16:05

Avevo indovinato che era stato il marito: http://www.ilgiornale.it/news/cronache/madre-e-due-bambini-trovati-morti-nel-milanese-1028059.html#comment-5132794 Posso capire, anche se non condividere per niente, che abbia ucciso la moglie per un istinto passionale verso un altra donna ma non sarà mai perdonabile che abbia ucciso i due figli piccolissimi, innocenti creature non colpevoli di niente. Se viene dimostrato che è stato veramente lui, spero che i giudici buttino la chiave della galera dove lo infileranno.

rickard

Lun, 16/06/2014 - 16:13

Io non sono per le sevizie e le punizioni corporali, ma un tipo così non può stare in mezzo a gente civile. Quallo che ha fatto potrebbe rifarlo. Di sicuro i giudici troveranno mille attenuanti e dopo una decina di anni lo rimetteranno in libertà.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Lun, 16/06/2014 - 16:16

stock47, avevi indovinato? ma bravooo, hai vinto qualcosa?

michele lascaro

Lun, 16/06/2014 - 16:17

Questo assassino è anche un imbecille. Mi auguro che i giudici non si facciano turlupinare dalle varie richieste di infermità mentale dei legali compiacenti,(se fossi avvocato mi rifiuterei di assisterlo). E purtroppo in Italia non c'è la pena di morte, unica soluzione possibile per cancellare dalla terra l'orrore di questi atti.

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Lun, 16/06/2014 - 16:24

@riccio.lino non volevo offendere gli estracomunitari come lei.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 16/06/2014 - 16:25

Che banda di imbecilli sinistroidi. Approfittano di una simile bestialità per fare sarcasmo sul presunto razzismo verso i diversamente colorati colpevoli si atti simili. Microcefali, fate le dovute proporzioni. scorpion12 la mia è una soluzione utile con tutti i poveracci che sono in attesa di trapianti. Le concedo l'anestesia se proprio proprio vogliamo essere buoni.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 16/06/2014 - 16:29

Scorpion, inutile sperare che sia sua figlia e i suoi nipotini, vero?

Antonio63

Lun, 16/06/2014 - 16:30

Per certi crimini la pena di morte e' ben poca cosa ! Sono davvero inorridito e certa gente non merita nemmeno l'appellativo di bestia per rispetto degli animali. Che Dio abbia misericordia per quella povera donna e per i suoi due innocenti figlioli.

il corsaro nero

Lun, 16/06/2014 - 16:33

@cloroalclero: e tu come lo sai? li conoscevi o te l'hanno detto il Fatto Quotidiano, Repubblica e l'Unità?

ciro4113

Lun, 16/06/2014 - 16:34

Maaa!Cera bisogno di raccontare la scena nei minimi particolari?Ho una cascina qui in Brasile e ho dovuto fare la stessa cosa con un pollo,e son tre giorni che sto male e non so neanche se riuscirò a mangiarlo.

il corsaro nero

Lun, 16/06/2014 - 16:34

@cloroalclero: ammesso e non concesso che lo abbia respinto, ti sembra un buon motivo per fare una mattanza e poi che cosa c'entrano i figli? Hai perso una buona occasione per tacere!!!

Ritratto di stock47

stock47

Lun, 16/06/2014 - 16:37

riccio.lino.por... no, non ho vinto niente ma ho dimostrato di sapere pensare, diversamente da te.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Lun, 16/06/2014 - 16:40

ubidoc, povero pirla, non ti mando a cacare solo perchè con "guido la vespa" mi hai fatto tornar piscinin. grazie babbeo!

il corsaro nero

Lun, 16/06/2014 - 16:41

@scorpioN12: dalla tua foto e dal tuo commento si vede che sei un povero demente! Se fosse capitato a te cosa avresti proposto per il colpevole, 10 giorni di servizi sociali? Ma va a chapa' i rat!!

Antonio63

Lun, 16/06/2014 - 16:42

@ Brutio63...Lei ha perfettamente ragione, ma vedra' che passato il momento di sdegno, tutto ritornera' normale e tutto verra' dimenticato fino al prossimo (Dio non voglia)ed ennesimo atroce fatto di cronaca. Intanto qualcuno iniziera' ad avanzare qualche dubbio sulla sanita' mentale dell'omicida etc etc. Che schifo di mondo ! Saluti

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Lun, 16/06/2014 - 16:42

Mario Galaverna, mario non ti adirare dai, torna alla panchina del parco a farti le seghe guardando le bambine.

il corsaro nero

Lun, 16/06/2014 - 16:43

@giggeto50: ma che te sei bevuto? Come fai ad affermare certe cose, ma li ocnoscevi? Nun te fa' le canne, lo vedi come stai?

nonmi2011

Lun, 16/06/2014 - 16:48

E neanche a dirlo, il sindaco fascioitaliotaleghista che da 39 anni siede in consiglio comunale - leggasi nuovo che avanza - se la prende con supposti ladri, ovviamente extracomunitari. Io continuo ad essere curioso e ripeto la domanda che pongo da anni: ma i fascioitalitotileghisti uno che non sia un pregiudicato, un servo, una escort, un latitante, un mafioso od un minus habens, ce l'hanno o non ce l'hanno?

yulbrynner

Lun, 16/06/2014 - 16:49

povera donna ma soprattutto poveri bambini che hanno dovuto subire i problemi di una coppia non x colpa loro... quanto a lui bhe...non c'e alcuna scusante cella d'isolamento x almeno 50 anni a pane e acqua.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 16/06/2014 - 16:50

PERCHE' NON C'E' IN ITALIA UN POLITICO CHE HA IL CORAGGIO DI CHIEDERE LA PENA DI MORTE PER QUESTI DELITTI, SOPRATTUTTO CONTRO I BAMBINI.

il corsaro nero

Lun, 16/06/2014 - 16:52

@ubidoc: ma 'nartra foto mejo nun ce l'avevi? nun te se po' guarda'! ortre che stronzo sei pure brutto come pochi!!!

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Lun, 16/06/2014 - 17:01

riccio.lino.por..., c'è chi si fa seghe vedendo bambine e chi vedendo bambini...

il corsaro nero

Lun, 16/06/2014 - 17:02

@nonmi2011: e quello che mi chiedo anch'io dalla parte opposta! Se ci riesci fatti un esame di coscienza e vedrai che anche i tuoi non brillano per trasparenza ed onestà!

yulbrynner

Lun, 16/06/2014 - 17:03

ma questo e il massimo della pazzia e dell'idiozia umana perde la testa come un 15 enne x una collega che presumibilmente non lo caga e ammazza la famiglia????? ma brutto pazzo schifoso e pure vigliacco si vigliacco perché solo i VIGLIACCHI SE LA PRENDONO CONI PIU DEBOLI donne vecchi bambini handicappati malati o animali che siano che brutta carogna..questo e' peggio dei mafiosi uccidere i propri figli e il brutto e che pure manc o e' corrisposto ma proprio da follia umana.. a carlo lissi ti vorrei io TRA le MIE mani ti pentiresti di essere venuto al mondo GARANTITO!!!

Giacinto49

Lun, 16/06/2014 - 17:04

Ho la vaga impressione che tutti gli articoli ed i commenti su questa vicenda siano perfino di sollievo a chi ha commesso questo crimine. Sarebbe più giusto al contrario che nefandezze di questo genere cadessero, ancorchè condannate (nello specifico) a N° 3 ergastoli, nel più assoluto silenzio lasciando il colpevole a rigirarsi da solo tra rimorsi e sensi di colpa. Da non traascurare, inoltre, in una società ormai piena schizzati e malati di mente, il problema della emulazione.

Altaj

Lun, 16/06/2014 - 17:24

Fra qualche mese sarà da don Mazzi, il quale dirà che si tratta di un ragazzo sensibilissimo, come sensibilissima era la Erika. Avrà agito in un momento di depressione, ma con la cura del Mazzi guarirà in poco tempo proprio come il Carretta che ha pure ereditato la casa di famiglia, quella che ha ammazzato a pistolettate. Questo è l'andazzo della pseudo giustizia di questo paese di castrati e venduti alle mafie italiane e islamiche..

Antonio63

Lun, 16/06/2014 - 17:31

Davvero incredibile che possa esistere gente che coglie certe occasioni per inviare commenti demenziali. Risulta evidente la mancanza di qualsiasi sensibilita' ed educazione,ma almeno un minimo di silenzio per rispetto delle povere vittime proprio no ?

Giovanni Aguas ...

Lun, 16/06/2014 - 17:36

Quanti commenti inutili e di pessimo gusto (per non usare parole ben piu' adatte)per una tragedia orribile. Quanta gente non sa come far passare il tempo!

Pinozzo

Lun, 16/06/2014 - 17:53

Non preoccupatevi, trovera' un avvocato Taormina che lo difendera' come ha difeso la madre assassina di Cogne invocando semiinfermita' mentale o chissache'. Comunque mi fanno rabbrividire quelli che invocano tortura e pena di morte. L'essere umano puo' reagire emotivamente se toccato nei propri affetti, ma la societa' ha il dovere di essere lucida. La legge del taglione di hammurabi non vale piu'. Questo pazzo va semplicemente messo dentro per il massimo che la nostra legge prevede, punto.

bruna.amorosi

Lun, 16/06/2014 - 17:54

Giovanni Aguas perche lei si aspetta che i kompagni abbiano un minimo di sensibilità? no loro la buttano sempre sul politico ..oppure su morte si morte no . ma neanche un pensiero per quelle persone tra cui 2 bimbi piccolissimi neanche una preghiera . ecco questa è la sinistra la morte per loro è gossip e basta .

GUGLIELMO.DONATONE

Lun, 16/06/2014 - 17:56

"cloroalclero" - Vabbé che Sergio Rame crede che qualcuno possa anche avere "le mani tra la testa", ma rimproverargli quello che non ha scritto è troppo. Infatti nel titolo è detto "passione non corrisposta". Lei, piuttosto, che cavolo legge?

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 16/06/2014 - 18:11

Giacinto49, non sono d'accordo. Troppo comodo calare il silenzio per far sopraggiungere l'oblio. Erika, Carreta, quello del Circeo, Kabobo, sicari mafiosi et somoglia, devono essere banditi e additati come assassini per la vita. Se la giustizia perdona la società civile NO. Ma scommetto che questo assassino riceverà più lettere da innamorate di Charlie Manson.

Ritratto di moshe

moshe

Lun, 16/06/2014 - 18:15

E' inaudito, incommentabile, l'unica cosa da fare è infliggergli la pena capitale. Sarebbe una liberazione per tutti, lui compreso.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 16/06/2014 - 18:17

Pinozzo, ma il problema sta proprio nella barzelletta delle pene. Quello, se proprio gli va male, fra dieci anni è in circolazione perchè ha il DIRITTO DI RIFARSI UNA VITA. Non confonda la farsa con la lucidità che in Italia si fa più galera preventiva che la condanna stessa.

yulbrynner

Lun, 16/06/2014 - 18:24

bruna amorosi non dire cazzate e vatti a leggere quello che ho scritto

Ritratto di semovente

semovente

Lun, 16/06/2014 - 18:27

Quello che temo e che l'individuo, così come opera la giustizia in Italia, possa tornare libero in un lasso di tenpo molto breve. Per questo, in casi come quello in argomento, la mia soluzione è: PENA DI MORTE, anche se per l'assassino sarebbe una liberazione.

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

elalca

Lun, 16/06/2014 - 18:51

e adesso??? avanti con la Texas Thunderbolt, io non voglio mantenere in galera questo essere.

michetta

Lun, 16/06/2014 - 19:05

Premesso, che quando ho saputo della notizia, HO VOMITATO, dal disgusto. Mi dispiace per quella povera mamma e soprattutto per quegli angioletti di bimbi. Prego per tutti e tre, ma nessuno ce li dara' di nuovo in questo mondo. Resta comunque, una sicura constatazione: i nostri bisnonni, ci educavano bene, i nonni, pure. I padri scorsi, non piu'! Il risultato, e' riscontrabile in questo disgraziato farabutto assassino pluriomicida, a testimoniare della pessima generazione che stiamo alimentando e che dovremo sopportare per chissa' quanto altro tempo. Nonni, Genitori, Padri, Madri, diffidate! Diffidate sempre, perche' ripeto, non tutti i figli ed i nipoti, ci sono grati di averli messi al mondo! Denaro, Droga, Sesso, Alcool, Depravazione, Pedofilia, sono tutte componenti idonee per tremendi risultati come questo che stiamo meditando oggi. Che riposino in pace, in un mondo diverso da quello che non li ha voluti. Sveglia Italiani!

Pinozzo

Lun, 16/06/2014 - 19:08

A tutti quelli che invocano torture e forca, una domanda: per curiosita', siete cristiani credenti?

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Lun, 16/06/2014 - 19:19

gzorzi, la canzone è chiara sono bambine. ovviamente il mio era solo una metafora, come quella della canzone. ovviamente.

Anonimo (non verificato)

mariolino50

Lun, 16/06/2014 - 19:43

michetta Queste faccende sono sempre successe, e anche peggiori, come i neonati buttati nel pozzo nero, solo che non c'erano giornali e tv, e neanche gente che indagava, passava tutto sotto silenzio.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Lun, 16/06/2014 - 20:17

@ Pinozzo. Io sono cristiana e affermo che chi è capace di simili azioni non è più un uomo,quindi è dannoso e va eliminato. Sì,sono per la pena di morte, il perdono, così come tu lo intendi, lo lascio a te. Io potrei pure perdonare un assassino senza nessuna attenuante, ma solo post mortem (la sua, s'intende).

Holmert

Lun, 16/06/2014 - 20:30

La matta bestialità del genere umano , di tanto in tanto si manifesta ,per ricordarci che è sempre tra noi. E si manifesta nel modo più atroce possibile come in questo caso. Oltre la vittima principale, bersaglio della matta bestialità del coniuge, due povere anime innocenti, che nemmeno hanno conosciuto l'alba della vita. Uccise nel modo più crudele, sgozzate nel sonno. E l'artefice di tanto efferato delitto, dopo essersi pulito e fatta una doccia, è andato al bar a vedere la partita ,come se nulla fosse accaduto. Sono stati i carabinieri a metterlo alle corde ed a farlo confessare. Voglio il massimo della pena, ha detto alla fine. In Italia? Il massimo della pena, in che cosa consiste in questa sgangherata nazione, "vituperio delle genti", nella riabilitazione del reo? Incarcerarlo ,farlo studiare e magari laureare e poi garantirgli una occupazione, come agli assassini di Sestri Levante, Erika ed il suo "fidanzatino"? Oppure riconoscerlo incapace di intendere e di volere, quindi non imputabile, rimetterlo in libertà e concedergli la pensione di invalidità con relativa indennità di accompagnamento? Cari amici UNO SCHIFO VOMITEVOLE, io schifato e disprezzo gli uomini che governano ed hanno governato questa nazione, compresi tutti coloro che predicano perdono ed amore verso questi esseri immondi. La massima pena, come vuole il mostro? Bene ,consegnatelo alla gente in una pubblica piazza del posto.

Ritratto di frank.

frank.

Lun, 16/06/2014 - 23:32

Bruna Amorosi, è venuto il momento di farsi vedere da qualcuno...da uno bravo!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 17/06/2014 - 00:04

Ci sono fatti che escono dalla capacità di ragionare. È angosciante sapere di vivere accanto a simili esseri che è difficile definire come appartenenti al genere umano.

Blizzard

Mar, 17/06/2014 - 06:32

non sono cristiano credente quindi merita solo di morire ma lentamente e soffrendo ! che tocca i bambini merita la morte!

robertav

Mar, 17/06/2014 - 07:56

questo signore è un mostro e se si è pentito, è solo perché è stato scoperto e ha capito che la sua malefatta gli limiterà la libertà, non credo assolutamente che abbia un coscienza o un cuore e se li ha sono fuori servizio!!!

Ritratto di enzo33

enzo33

Mar, 17/06/2014 - 07:57

Anche in questa ennesima atrocità, per i vicini l'assassino è una brava persona, come per Yara mi chiedo? C'è qualcosa nell'aria?

Federico70

Mar, 17/06/2014 - 10:39

Per una persona come questo Carlo Lissi, di una cattiveria indicibile e spropositata, non c'è punizione che regga. Un solo dubbio mi viene: ma che razza di educazione potra' mai aver avuto una persona del genere? Qualche responsabilità, seppure mimina ovviamente, c'è l'avranno pure il padre e la madre di sto Carlo Lissi? Perchè uno sprezzo del genere, di uno che uccide la figlioletta che magari mezz'ora prima aveva dato al papà il bacio della buonanotte, lo stesso papà che magari già premeditava, anzi direi agognava sadicamente, di sgozzarla guardandola con quel sorrisino falso da canaglia che è....Bene, ma questo essere: CHI C...O L'HA EDUCATO???

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Gio, 19/06/2014 - 15:20

@Mariolino. Certi episodi sono sempre accaduti.Cosa vuoi dimostrare con quest'affermazione? Che oggi viviamo nel migliore dei mondi? Sottintendi che l'uomo è preda di pulsioni irrefrenabili, che è un essere non modificabile? Dai la tua adesione alla concezione naturalistica dell'uomo? Ma sappiamo dove vuoi andare a parare, tu vuoi in modo obliquo giustificare coloro che hanno facilitato il processo regressivo dell'essere umano,coloro che esaltano edonismo, permissività, eliminazione di ogni freno morale in nome di una malintesa 'libertà', esattamente ciò che tu e i tuoi kompagni 'progressisti' da decenni andate predicando.E dimmi che non è vero, se puoi.