Mostra foto choc a una ragazza Ivoriano fermato per molestie

Un 29enne ivoriano molesta una ragazza su un treno regionale partito da Milano mostrandole una foto delle parti intime. Non contento, lo straniero le offre il suo numero di telefono per un appuntamento

Molesta una ragazza a bordo di un treno regionale mostrandole una foto del suo pene e, poi, con aria di sfida le offre il suo numero telefono qualora interessata da quanto appena visto. Per questo, un immigrato ivoriano di 29 anni è stato denunciato dalla polizia ferroviaria di Lecco per atti osceni in luogo pubblico e molestie.

La vicenda ha avuto inizio lo scorso 8 febbraio quando lo straniero, salito sul convoglio allo scalo di Milano, ha notato la giovane e le si è avvicinato. Senza perdere tempo, l’immigrato ha estratto dalla tasca il cellulare per mostrarle una foto delle sue parti intime.

La donna di 24 anni, choccata per il comportante folle dello straniero, ha provato ad allontanarsi ma quest’ultimo ha continuato nella sua perversa condotta tanto che si è anche offerto di lasciarle il numero di telefono per un eventuale appuntamento.

È stata la stessa vittima, una volta giunta a destinazione, a denunciare l’accaduto alla polizia. Le forze dell’ordine hanno subito dato il via alle indagini recuperando le immagini della videosorveglianza del treno al fine di risalire al responsabile delle molestie.

Il lavoro ha dato i suoi frutti. Lo scorso mercoledì, infatti, gli agenti della Polfer di Lecco hanno riconosciuto il 29enne mentre si trovava in stazione e lo hanno immediatamente fermato per sottoporlo ad accertamenti.

Sul suo telefono, l’ivoriano aveva ancora la foto che aveva mostrato alla donna. L’uomo, così, ora dovrà rispondere di atti osceni in luogo pubblico e molestie.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 23/02/2019 - 13:43

Ma sono sempre sui treni?

istituto

Sab, 23/02/2019 - 14:25

'" Ora dovrà rispondere di ATTI OSCENI IN LUOGO PUBBLICO...." NO non dovrà risponderne perché gli atti osceni in luogo pubblico sono stati DEPENALIZZATI DAL KOMPAGNO RENZI. Ciò significa che LA RISORSA GRAZIE AL KOMPAGNO RENZI ED AL PD NON ANDRA IN GALERA E NON PAGHERA NESSUNA MULTA IN QUANTO COME AL SOLITO SARÀ POVERO IN CANNA. GRAZIE PD, ci RIVEDIAMO ALLE EUROPEE.

Ritratto di ateius

ateius

Sab, 23/02/2019 - 15:26

probabilmente usufruiva della protezione umanitaria.. visto che prima del decreto sicureza bastava essere illegali sul territorio per ottenere tutta l assistenza immaginabile. ciò che non gli viene regalato se la dovrà pur procurare in q

Ritratto di navajo

navajo

Sab, 23/02/2019 - 15:48

Confermo: il decreto Legislativo del 15 gennaio 2016, ha depenalizzato il reato. Non è previsto più il carcere ma solo una pena pecuniaria. Ma che bravi sti kompagni.

Aegnor

Sab, 23/02/2019 - 16:47

I kkkompagni hanno decretato la depenalizzazione del reato proprio in previsioni di fatti come questi e anche peggiori e sarà sempre peggio

bruco52

Sab, 23/02/2019 - 17:04

al loro paese si fa così, non c'è bisogno del consenso della donna, che viene considerata come una mela, una banana su di un albero, " mi piace, la prendo..."...

jaguar

Sab, 23/02/2019 - 17:21

Che siano usi e costumi del suo paese?

celuk

Sab, 23/02/2019 - 17:43

le forze dell'ordine hanno solo perso tempo. Grazie PD.

Ritratto di Gio47

Gio47

Sab, 23/02/2019 - 17:51

manette e galera come dice Davigo?

maurizio50

Sab, 23/02/2019 - 18:06

Altro pitecantropo in cerca di soddisfacimento con donne bianche. Anche lui qui con permesso umanitario di matrice catto comunista????

Badwolf

Sab, 23/02/2019 - 18:16

A calci nel cxxo fino in libia

Tiumario

Sab, 23/02/2019 - 18:19

Doveva prendere il numero di telefono, dopo chiamarlo, ma al posto suo far trovare qualcuno con qualche bastone, e servirlo a dovere.......l'ivoriano

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 23/02/2019 - 18:27

Certo,come no:la pena per aver mostrato il suo pene sarà di grandissima pena per l'ivoriano. Obbligo di firma,brrrrr che paura.

zen39

Sab, 23/02/2019 - 18:27

Non credo che tutte queste molestie siano frutto di astinenza forzata. C'è un filo conduttore che si riconduce alle lotte tribali ove il vincitore umiliava il nemico violentando le sue donne. Costoro arrivano qui ben istruiti e manipolati sulla possibilità concreta di farla franca esercitando il diritto del conquistatore. Non si può dar loro torto visto che se ne meni qualcuno o anche se lo guardi male ti puniscono per mancanza di rispetto all'autorità costituita. Infatti fra qualche decennio saranno loro a comandare, si stanno esercitando ad umiliare i futuri sudditi.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 23/02/2019 - 18:37

In virtu di cio, cosa aspettano ora ad eliminare quelle DEPENALIZAZIONI i Nostri al governo Comandante e non dirci che NON erano nel contratto!!!!jajajajajaja.

karlo999

Sab, 23/02/2019 - 18:59

Ma questa feccia e' ora che venga espulsa a calci.ZOZZONI PARASSITI!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 23/02/2019 - 19:20

@do-ut-des - si, tanto non pagano mai.

Adespota

Sab, 23/02/2019 - 20:13

Chissa'? Se il suo legale gli dira' che, per aver mostrato la foto del pene sara' ...depenalizzato, puo ' darsi che intenda male, che si spaventi e che non lo faccia mai più...

ESILIATO

Sab, 23/02/2019 - 20:44

Manda la foto alla Boldrina....lei la apprezera.

lavieenrose

Sab, 23/02/2019 - 21:35

tiumario mi sa che ha ragione.

ziobeppe1951

Sab, 23/02/2019 - 22:15

L’unico vermone di colore nero che piace tanto al sinistrume

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Sab, 23/02/2019 - 23:28

@do-ut-des-Sab, 23/02/2019 - 13:43- No, purtroppo queste gradite risorse ce le ritroviamo anche in ogni strada di ogni città!

celuk

Sab, 23/02/2019 - 23:37

adespota buona, sono andato a letto col sorriso, e di questi tempi… grazie

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 24/02/2019 - 00:57

Strano, nessuna femminista protesta.

wrights

Dom, 24/02/2019 - 08:23

Che trovata pubblicitaria del ca...!

corivorivo

Dom, 24/02/2019 - 08:33

le foto le aveva mostrate anche alla boldrina senza che la ex presidenta lo denunciasse...povera gioia

Ritratto di mailaico

mailaico

Dom, 24/02/2019 - 08:43

L'ivoriano pensava fosse una donna delle sue parti. Non sa che questa battone segaiole sui treni sono frigide. La povera risorsa mostrerà i suoi attributi al pm donna, che lo tratterrà in custodia personale per provare se realmente ha quello che mostra. MAGISTRATURA DONNA = FECCIA!

stopbuonismopeloso

Dom, 24/02/2019 - 09:19

naturalmente biglietto pagato