Molestie sessuali a una bimba di 4 anni: "Pensavo fosse la baby-sitter"

In Inghilterra un uomo di 22 anni è stato condannato a due anni e mezzo di carcere per aver molestato sessualmente una bimba di 4 anni

E' stato arrestato per violenza sessuale ai danni di una bimba di quattro anni e si è giustificato dicendo che "pensava si trattasse della baby-sitter", che invece di anni ne ha 18.

In Inghilterra, nella regione di Manchester, il 22enne Conrad Asa Pritchard avrebbe molestato una bimba durante una festa in casa nella località di Salford, a cui si era presentato dopo essersi ubriacato in un pub della zona.

La madre della piccola lo ha trovato, nudo fino alla cintola, mentre giaceva vicino alla bimba e fingeva di essere addormentato. Agli agenti ha raccontato di essere troppo ubriaco per accorgersi che ci fosse qualcuno nel letto e che comunque era convinto che si trattasse della baby-sitter, di quattordici anni più anziana.

La sua spiegazione però non ha convinto la Corte della Corona di Manchester: il magistrato ha respinto la giustificazione di Pritchard come "irricevibile" e lo ha condannato a 32 mesi di reclusione per molestie sessuali. Gli inquirenti hanno ritenuto che abbia agito deliberatamente e che oltretutto non abbia mostrato alcun rimorso per quanto fatto.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.