Multa di 600mila euro a Fastweb per telemarketing senza consenso

Campagne di telemarketing senza aver chiesto precedentemente l'ok al trattamento dei dati personali

Multa di 600mila euro a Fastweb per telemarketing senza consenso

Multa a Fastweb per aver condotto campagne di telemarketing senta tenere conto delle leggi vigenti. Il Garante della privacy ha multato la compagnia per aver omesso di chiedere il consenso al trattamento dei dati personali alle persone contattate. Il Garante per la protezione dei dati personali ha emesso un’ordinanza riguardante le infrazioni che erano già state trovate precedentemente, prima ancora dell’entrata in vigore del nuovo Regolamento europeo riguardante la privacy.

Come spiega il Garante “l’Autorità, grazie anche ad apposite ispezioni in loco, aveva accertato che i call center che lavoravano per la società, spesso contattavano clienti o potenziali clienti senza il loro consenso a ricevere proposte commerciali, chiamando più volte anche chi si era già opposto al trattamento dei propri dati, per finalità di marketing”.

Inoltre, Fastweb avrebbe delineato la descrizione di certe categorie, come per esempio gli anziani, senza avere il loro consenso espresso, né effettuando una notificazione completa al Garante. Per questi motivi, la compagnia è stata multata di 600mila euro. Già in un passato neppure troppo lontano, aprile 2018, Fastweb aveva ricevuto una maxi multa da 4,4 milioni di euro, perché accusata di pratiche commerciali scorrette.

In quel caso la multa era relativa alla pubblicità sulla connettività in fibra ottica, la compagnia non aveva esplicato le giuste informazioni sull’offerta e le sue caratteristiche. Alla fine, tirando le somme, Fastweb dovrà arrivare a sborsare 5 milioni di euro per comportamenti scorretti nei confronti di clienti e non.

Se alcune compagnie seguissero maggiormente le regole e perdessero qualche minuto in più per informare in modo più esaustivo le persone contattate, eviterebbero di incorrere in multe salate e di perdere possibili clienti stanchi dei loro modi di fare.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti